La mamma di Yara e la telefonata del Papa: "Non mi ha mai chiamato"

Secondo Il Giorno, la madre di Yara avrebbe scritto una lettera a Bergoglio per esprimere il proprio dolore

Maura Panarese, madre di Yara Gambirasio, la ragazzina scomparsa a Brembate Sopra il 26 novembre 2010 e trovata uccisa il 26 febbraio 2011, avrebbe scritto una lettera a papa Francesco quando le indagini erano ancora in alto mare. Lettera a cui, secondo la ricostruzione del Giorno, il Santo Padre avrebbe risposto con una telefonata. La notizia, però, è stata smentita dalla stessa Maura.

Ad oggi si sapeva soltanto della lettera indirizzata al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Una missiva accorata in cui la donna ripercorreva la tragedia famigliare manifestato tutto il proprio sconforto. Al tempo il capo dello Stato aveva risposto in via privata. Oggi il Giorno parla di una seconda lettera indirizzata a Bergoglio e di una telefonata dal Vaticano che sarebbe avvenuta nei giorni scorsi. La signora Gambirasio, però, ha assicurato di non aver ricevuto alcuna telefonata e tantomeno una lettera dal Santo Padre.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 22/07/2014 - 13:22

Non è clandestina, musulmana nè gay...che pretende, dunque, questa donna da Bergoglio?

angelal82

Mar, 22/07/2014 - 13:51

Che articolo inutile! Mica il Papa è obbligato a chiamare tutti! Perché dare risalto a queste notizie?

Fradi

Mar, 22/07/2014 - 14:06

Notizia cercasi.

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Mar, 22/07/2014 - 14:27

Io ho scritto a Dio, anche in questo caso nessuna telefonata. Cara signora Maura, mi spiace molto per sua figlia, ma purtroppo quando capitano le tragedie si sperimenta una gran solitudine.

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Mar, 22/07/2014 - 14:44

Se è per questo il Papa (nè Alfonso, nè Francesco) non ha telefonato nemmeno a me. Però al mondo ci sono più di 7 miliardi di persone, e con questo pensiero me ne sono fatto una ragione...

Lino1234

Mar, 22/07/2014 - 14:58

Si può essere più balordi e maleducati di coloro che commentano il Giornale disprezzandolo e pretendendo di insegnare ai giornalisti che vi lavorano come si scrive. Se costoro fossero almeno in grado di capire che in democrazia ogni giornale ha il diritto di adottare la linea editoriale - politica che più gli aggrada e che può liberamente scegliere questi poveretti, non si permetterebbero di insultare coloro che del Giornale, ne condividono le idee. No! Non si può essere più balordi di così. Saluti. Lino. W Silvio.

linoalo1

Mar, 22/07/2014 - 18:08

Tutti i Media,ancora in agitazione per un caso che dovrebbe ormai essere archiviato da tempo come caso irrisolto!Del resto,non sarebbe nemmeno l'unico,ma sarebbe in buona e numerosa compagnia!Visto che l'unica prova che ha scatenato questa caccia fino a creare un Capro Espiatorio,è una similitudine sospetta di tracce di DNA,perchè ,voi Media,non pubblicate,in tutto il Mondo,il diagramma o come diavolo si chiama,del DNA del Bossetti,vicino a quello trovato sull'indumento di Yara?Molti esperti mondiali,direbbero anche la loro!O dobbiamo solo fidarci di quanto dicono Accusa,Difesa e Magistrati?Lino.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 22/07/2014 - 19:34

@Memphis35, sei fortissimo e condivido al 100%

ulanbator10

Mar, 22/07/2014 - 19:39

Questo papa ha buone parole solo per clandestini e musulmani. Una mamma italiana ed il relativo dramma non sono nel DNA del papa argentino, non gliene frega un c. Questo grande papa per ora ha solo creato un grande arrivo di clandestini, un grande business per squallidi individui che trasportano i clandestini ad €. 3.000,00 e piu' a viaggio, e soprattutto una grande moria di immigrati, perché , con una irresponsabilita' di uomo sudamericano, e' andato a Lampedusa a invitare tutti i disgraziati a venire in Italia ed ha contribuito in maniera determinante a far nascere " Mare Nostrum " voluto da quel grosso imbecille del poco onorevole Angelino Alfano, creando i presupposti per far partire una marea di persone che non puo' essere accolta in queste proporzioni. Non aggiungiamo altro su questo papa che sta veramente rovinando l'Italia. Per inciso il Vaticano non ci mette un euro e neppure presta gratuitamente immobili o strutture. Il Vaticano tramite la Charitas ed altre organizzazioni similari, incassa €. 30,00 giornalieri per ogni immigrato albergato nelle loro strutture.

Accademico

Mer, 23/07/2014 - 06:07

Mi sorprende leggere sul Giornale un "articolo" di così basso profilo giornalistico.

Ritratto di Blent

Blent

Mer, 23/07/2014 - 09:44

@Lino1234 , perfettamente d'accordo con Lei e invito questi beceri personaggi ad andare a commentare altrove magari su un giornale ce più li rappresenta, non ne sentiremo la mancanza.