Mangia un kebab e muore per choc anafilattico a 15 anni

La giovane era allergica ai latticini presenti nel cibo

Una ragazza di 15 anni è morta a Melksham, in Inghilterra, per aver mangiato un kebab. Il fatto risale al 2017, quando la giovane si era recata in un centro commerciale della zona insieme a un’amica per fare shopping e per buttar giù un boccone. Qui, però, dopo aver addentato un kebab è crollata a terra, vittima di uno choc anafilattico che le è costata la vita.

Del tutto vani, infatti, i disperati tentativi di soccorso: la 15enne, come ricorda Il Messaggero, è stata dichiarata morta al Royal United Hospital. Quella sera stessa la polizia ha messo i sigilli, e posto sotto sequestro il ristorante, aprendo un'indagine per far luce sull'accaduto.

Dopo l'autopsia e una lunga serie di analisi, la verità è saltata fuori: la ragazza è stata uccisa da alcuni residui di yogurt contenuti nel kebab. La giovane sarebbe ancora viva se il kebabbero avesse rispettato la legge, presentando agli avventori la lista degli allergeni nei cibi venduti. La vittima, oltre a soffrire di asma, era infatti fortemente allergica ai latticini

E il proprietario del ristorante tipico? Se l'è cavata con meno di tremila sterline di multa.

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mer, 27/06/2018 - 19:40

inshallah, mangiate robba etnica e pregate,se vi rimane tempo!

mariolino50

Mer, 27/06/2018 - 21:11

bandog Se sei malato devi stare attento, altrimenti il cibo non ammazza nessuno, se non è avariato.

cgf

Gio, 28/06/2018 - 07:28

@mariolino50 a parte che in questo caso il cibo non era avariato e comunque una ragazza di 15 anni è morta nonostante che fosse stata attenta. Chi è stato poco attento è proprio lei, non solo non è stato attento alla sQuola primaria quando le spiegavano la grammatica, ma non ha nemmeno letto l'articolo, il negoziante ha commesso negligenze, prego rilegga e cerchi di capire cosa, e come, è scritto. Leggere aiuta anche ad esprimersi meglio, non solo correttamente, non è finita, leggere aiuta a vivere meglio sotto molteplici punti di vista.