Mapei e la conquista degli Usa È sponsor del padiglione a Expo

L'azienda italiana ha contribuito alla costruzione dello stand americano Un edificio straordinario con spazi aperti, trasparenza e accessibilità

Il Gruppo Mapei con la casa madre Mapei Spa e la consociata statunitense Mapei Corp. è sponsor del Padiglione Usa all'Expo. Mapei ha partecipato a questo progetto innovativo fornendo le soluzioni più adatte ed ecosostenibili per rispondere ai vari problemi che si sono presentati nella costruzione del padiglione. «Mapei Corp. è orgogliosa di sponsorizzare il padiglione Usa - ha detto Luigi Di Geso, presidente e Ceo di Mapei Americas -; questa Esposizione universale sottolinea l'importanza fondamentale di avere cibo in abbondanza. Mapei supporta appieno gli sforzi tra le nazioni per lavorare insieme al fine di nutrire il pianeta, contribuendo con prodotti adatti per gli edifici in cui cibi e bevande si lavorano, si distribuiscono e si consumano».

«Il padiglione Usa è un edificio unico nel suo genere. Si tratta di una struttura multi-piano caratterizzata da spazi aperti, trasparenza, accessibilità. Evoca le linee del tradizionale granaio americano – commenta Charlie K. Faas, amministratore delegato degli Amici del Padiglione Usa -. Guidando i visitatori in una serie di spazi e percorsi stimolanti, e di esposizioni, il padiglione Usa è un'esperienza di «edutainment» volta a intrattenere e ad informare. Ogni elemento del padiglione racconta storie e vicende di innovazione, tecnologia, varietà ed ingegno americani, comunicando la storia, intensa e diversificata, dell'agricoltura nazionale. Per questo il sostegno di un'azienda internazionale come Mapei, impegnata in un continuo processo di innovazione di materiali e soluzioni per l'edilizia, è per noi importante». Mapei è un produttore attento all'ambiente: anche per questo ha deciso di sponsorizzare il padiglione Usa che è stato progettato dall'architetto americano James Bieber e costruito seguendo una strategia sostenibile alla quale Mapei ha potuto contribuire con i suoi prodotti. Inoltre Mapei Corp. è membro del Us Green Building Council dal 2001 e Mapei Americas è un fornitore registrato al programma Aia/Ces e offre corsi di formazione su ceramica, pietre naturali, pavimentazioni e recupero del calcestruzzo tramite l'Istituto tecnico Mapei. I sistemi di controllo qualità della maggioranza delle strutture di Mapei Americas sono certificati Iso 9001. Mapei Corp., in armonia col gruppo, rivolge un'attenzione particolare al mondo dello sport; ha infatti sponsorizzato per anni il Campionato Nascar e nel 2015 sarà protagonista dei Campionati Mondiali di ciclismo su strada a Richmond, di cui Mapei è Uci Main event partner. Oltre alla passione per lo sport, Mapei contribuisce con i prodotti e le tecnologie, alla realizzazione di impianti sportivi indoor e outdoor in tutto il mondo: quasi tutte le piscine, le piste di atletica e più in generale le infrastrutture nelle quali si sono svolti negli ultimi decenni i Giochi olimpici e i grandi incontri sportivi europei e mondiali, in Italia e all'estero, a partire dalle Olimpiadi di Montreal fino ai giorni nostri e, in particolare, Atlanta nel '96 e successivamente le Olimpiadi invernali di Salt Lake City nel 2002.