Marò, De Mistura promette: "Tutto per riportarli a casa a Natale"

L'inviato De Mistura, di ritorno dall'India, spera in un processo breve, che riporti Latorre e Girone in Italia a dicembre

Un'ennesima promessa sulla soluzione della questione marò. Arriva dall'inviato speciale del governo italiano, Staffan de Mistura, pronto a tornare in Italia, dopo avere incontrato nuovamente le autorità indiane.

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due fucilieri di marina imbarcati sulla Enrica Lexie, si trovano in India da febbraio 2012, accusati della morte di due pescatori, sottoposti a indagine che - spiega De Mistura - "potrebbero terminare per la prima settimana di settembre" e conddure a un processo che "potrebbe iniziare entro settembre".

L'inviato del governo ha ribadito oggi alle autorità in India che l'Italia si oppone all'interrogatorio in India dei testimoni della difesa nel processo, ovvero degli altri quattro fucilieri imbarcati sul mercantile con Latorre e Girone. "Abbiamo indicato - ha spiegato - che abbiamo interesse che siano sentiti, perchè sono testimoni della difesa, presenti al momento dell’incidente, ma non in India. Si può fare in Italia, in audioconferenza, in forma scritta. Ci sono varie opzioni, ma mai il ritorno di altri quattro marò in India. Questo non è concepibile".

La speranza di De Mistura è quella di ottenre il ritorno dei due marò in Italia per Natale. Il processo "con un giudice monocratico" avrà "tempi relativamente brevi". E "faremo di tutto perché ciò avvenga".

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 16/08/2013 - 11:18

A questo punto potrebbero sbilanciarsi ancora un pochino e promettere la fusione nucleare "made in Italy" entro Capodanno.

terzino

Ven, 16/08/2013 - 11:25

Ma quale processo se è bastata una inchiesta di un giornalista di mediaset per smontare

disalvod

Ven, 16/08/2013 - 11:31

IL GOVERNO PROMETTE DI PORTARE A CASA I DUE MARO' ENTRO NATALE SENZA PERO' SPECIFICARE DI QUALE ANNO.NON PROMETTETE CIO' CHE NON POTETE MANTENERE COSI' COME HANNO GIA'FATTO I VS PREDECESSORI.MI DISPIACE MA DALLA REALTA' DELLE COSE RITENGO L'ITALIA POLITICAMENTE INGOVERNABILE E MOLTE ISTITUZIONI SONO RAPPRESENTATE DA PERSONE SBAGLIATE AL POSTO SBAGLIATO.PERCHE',OLTRE A FARE UNA LEGGE SULLE RESPONSABILITA' DEI GIUDICI NON FARNE UNA ANCHE SULLE RESPONSABILITA' DEI POLITICI E DEI RAPPRESENTANTI ISTITUZIONALI CHE PRENDONO SENZA VERGOGNA ED INGIUSTAMENTE STIPENDI CHE NON CORRISPONDONO AL LORO OPERATO?

EasyRider

Ven, 16/08/2013 - 11:37

Entro Natale va bene; ma di quale anno?

esulenellamiaPatria

Ven, 16/08/2013 - 11:44

Azz.!Se lo ha detto Staffan de Mistura c'è da crederci. Secondo me non si è voluto sbilanciare,avendo optato per il Natale , ma sono convinto che riuscirà sicuramente a far rientrare questi Nostri Marinai per la fine di agosto.Ma come avrebbe detto il grande Totò " de Mistura mi faccia il piacere !". Saluti

Ritratto di komkill

komkill

Ven, 16/08/2013 - 11:47

Speriamo non debbano tornare in India a capodanno. A giudicare le recenti "imprese" della Farnesina viene da pensare che la Bonino fosse la più adatta, per incapacità manifesta, a ricoprire il suo attuale ruolo.

Ritratto di ludaucr

ludaucr

Ven, 16/08/2013 - 11:48

Riepiloghiamo : nel titolo si dice che De Mistura promette: "tutto per portarli a casa per Natale"; nel finale dell'articolo si dice che De Mistura "spera"... di ottenere il ritorno a casa per Natale. Allora,abbiamo certezza, o no, di portarli finalmente a casa ?!.. More solito, tutto vago, si spera... confidiamo... auspichiamo etc.Questo è lo Stato Italiano ! Comunque, aspettiamo il parere del Tuttologo, Sapientone, Saccente, Sbruffone, Borioso, Odioso, Figlio di... Partigiano ( eroico, quello che, conoscendo un po di tedesco se la svignò e tornò a casa..), insomma, quello che odia le Nostre Forze Armate e la Marina, in particolare, quello che sa tutto perché era iscritto alla DECIMA MAS, ma non sa come è fatto un MAS. Insomma, avete capito: l'Eroico guidatore di PANDA ( quella, sì, la conosce..) RAOUL PONTALTI !!

blackbird

Ven, 16/08/2013 - 11:51

Torneranno a casa per Natale e ritorneranno in India per Capodanno. Già visto. I testimoni dovranno recarsi in India per rilasciare una testimonianza. Se a discolpa o andranno in India o non saranno considerati, se a carico o li porteremo in India o si terranno qualche nave dell'armatore e il nostro Ambasciatore (e questo sarebbe il male minore). C'è il rischio che anche i testimoni possano essre incriminati o per falsa testimonianza o per concorso nel reato. Visti i precedenti della vicenda non c'è molto da sperae. Avete visto che fine ha fatto l'ex capo della CIA di Milano, condannato dal tribunale italiano, quando è stato arrestato a Panama su mandato internazionale? Ecco, gli USA sono un Paese che ha un po' di palle, hanno anche loro alcuni grattacapi con ricercato fuggiti all'estero, ma sono ricercati, non dipendenti che hanno operato nel rispetto del mandato ricevuto.

tetricus

Ven, 16/08/2013 - 11:54

Ma non dovevano già tornare per Natale dello scorso anno?

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 16/08/2013 - 12:06

Peccato che il governo non abbia specificato il "Natale" di quale anno???

Ritratto di serjoe

serjoe

Ven, 16/08/2013 - 12:09

Per Natale.?... che bello.Li potremmo mettere nel presepe vicino a Giuseppe,Maria e l'asinello.

fcf

Ven, 16/08/2013 - 12:31

Sono mesi che sentiamo dire "entro ....." ma evidentemente l?Italia non conta nulla tra le Nazioni, neppure nell'ONU e nella NATO cui stiamo fornendo carne da cannone. E' una vergogna che questo e il governo precedente non siano stati capaci di far tornare a casa i nostri soldati.

-cavecanem-

Ven, 16/08/2013 - 12:53

A Natale, con questo governo dovrebbero cambiare il nuovo inno del Reggimento SanMarco in La vita e' tutto un Quiz...aspetta e spera che poi s'avvera...

vacabundo

Ven, 16/08/2013 - 13:13

Con un governo così. mi domando a casa per natale però di quale anno?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 16/08/2013 - 13:18

Il Governo promette?? Ma non ci facciano ridere, dopo tutte le figure che ci hanno fatto fare dovrebbero sparire tutti dalla faccia della terra. Ministro degli Esteri e Difesa dovono solo vergognarsi d'esistere.

Sapere Aude

Ven, 16/08/2013 - 13:24

Voi credete ancora a chi ci governa? Sono così tante le sparate che un giorno si e l'altro anche ci propinano che se fossero vere solo la metà saremmo un popolo moderatamente felice. Questi ci prendono per i fondelli, giorno e notte!

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 16/08/2013 - 14:03

Secondo me non li rilasceranno perché nel frattempo verranno incolpati di essere gli artefici dell'esplosione del sottomarino indiano a Bombay.

patty71

Ven, 16/08/2013 - 14:17

E' il titolo dello scorso anno?

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 16/08/2013 - 14:17

Speriamo nel Natale del 2413.

bezzecca

Ven, 16/08/2013 - 14:22

E' coem l' abolizione dell IMU : un attesa infinita

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 16/08/2013 - 14:43

Ma poi faranno come quest anno.ritorneranno in India´.Se mi si permette di dirlo l ultimo ministro degli esteri con le palle fu Ciano.

vaigfrido

Ven, 16/08/2013 - 14:49

sono disgustato da come l'italia (questa è una italia con la lettera minuscola) si sia fatta prendere in giro fino ad ora da questa nazione senza aver risposto con adeguate contro misure tipo espulsione di un numero adeguato di cittadini indiani qui residenti indicandoli come indesiderati . Le nostre autorità si sono dimostrate senza dignità . Fanno bene altre nazioni europee a considerarci paese di pizza sole e mandolini.

yulbrynner

Ven, 16/08/2013 - 14:59

coem dice quel proverbio..mai fare i conti senza l'oste... staremo a vedere... certo questa triste storia e' ancora avvolta da molti misteri...

Ritratto di rebecca

rebecca

Ven, 16/08/2013 - 15:17

Nel Natale di quale anno saranno definitivamente a casa i marò? Oppure SDM intendeva dire che i marò saranno a casa per trascorrere il Natale con le loro famiglie e poi (sotto inteso) i marò dovranno fare ritorno in India, come avvenne, mi pare per il Natale 2012.

Ritratto di rebecca

rebecca

Ven, 16/08/2013 - 15:33

Ho riletto bene l'articolo e domando: altri 4 mesi per emettere una sentenza? I giudici (se così si possono chiamare) hanno avuto alcuni anni per non......decidere. I poveri marò sono incappati in persone che fanno più vacanze o ferie degli italiani (negli anni del boom economico, mica adesso) e quindi non trovano mai il tempo per lavorare, decidere, insomma fare qualcosa di sensato!!!! Queste persone sono pagate o lavorano gratis, tanto per passare il tempo....

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 16/08/2013 - 15:39

L'inviato Mistura "SPERA" che tornino per Natale, cioè dopo due anni interi di prigionia. Un incaricato del Governo non sta in quell'incarico per distribuire "SPERANZE o PROFEZIE" ma per REALIZZARE CIO' PER CUI E' STATO INCARICATO. Continuare a prendere in giro il popolo italiano con le chiacchiere non servirà a far tornare due servitori dello Stato che loro stessi hano mandato al macello e che non hanno saputo tutelare. In discussione, inoltre, non c'è solo la situazione personale dei due marò ma la dignità dell'Italia e del popolo italiano sbeffeggiato nella sua sovranità, e addirittura posto alla berlina con l'accusa e il giudizio di un altro Stato verso l'emanazione della nostra sovranità tramite i due marò. I nostri governatni stanno mostrando al suo stesso popolo e al Mondo intero la loro incapacità e messo a nudo la loro indegnità e onorabilità. Il guaio è che con essi la cosa ricade su tutta l'Italia e il popolo italiano, macchiando indelebilmente la sua storia millenaria.

honhil

Ven, 16/08/2013 - 15:43

Agli indiani i due Marò non bastano e vorrebbero mettere le mani su altri militari italiani. E c’è da scommettere che su questo punto faranno melina fino alla nausea. Eppure, l'inviato del governo fa l’”indiano” e pure il ministro degli esteri e, con una buona dose di faccia tosta, promettono il loro prossimo rientro. Cadono le braccia. I Marò sono in India da 541 giorni, abbiamo, sparsi per il globo a difendere la libertà degli altri tra i 6 e i 7 mila militari, Napolitano, con orgoglio, tutte le volte che si presenta l’occasione, sottolinea che è "Fondamentale l'impegno dei nostri militari all'estero", ma sia lui che il premier ed i ministri competenti, invece, di dire, con garbo e con fermezza, ai nostri alleati, che, senza una pronta e soddisfacente soluzione del “caso Marò”, richiamerebbero subito in Patria i nostri militari, hanno scelto la via della trattativa soft, con l’India. Non solo. Per nascondere all’opinione pubblica, il pantano inestricabile nel quale si sono infilati, alzano il paravento delle promesse.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 16/08/2013 - 15:59

La Bonino anzichè darsi da fare, gira com quel ciucco di Pannella per svuotare le carceri! Abbiamo toccato il fondo! Questi ministri devono andare per carta e togliersi dai piedi.

Ritratto di laisa1942

laisa1942

Ven, 16/08/2013 - 16:14

de mistura SI VERGOGNI. e il governo precedente anche!...nessun paese decente avrebbe lasciato per tutto questo tempo I suoi MILITARI in un paese del terzo mondo che ci umiglia e li tiene in ostaggio

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Ven, 16/08/2013 - 17:15

E' meglio non promettere quello che forse non si può mantenere. Si evitano enormi figure di cacca.

Ritratto di robertoguli

robertoguli

Ven, 16/08/2013 - 18:13

Veramente sorprendente la capacità della nostra diplomazia di continuare a produrre il nulla e trasformarlo in strategia altamente qualificata. "Buona Fortuna" a Massimiliano e Salvatore. Distinti saluti. Roby

Ritratto di robertoguli

robertoguli

Ven, 16/08/2013 - 18:14

Veramente sorprendente la capacità della nostra diplomazia di continuare a produrre il nulla e trasformarlo in strategia altamente qualificata. "Buona Fortuna" a Massimiliano e Salvatore. Distinti saluti. Roby

guidode.zolt

Ven, 16/08/2013 - 19:39

de Mistura...specifichi l'anno ...! e, sopratutto, non ne permetta il rientro in sommergibile...!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 16/08/2013 - 21:25

a Natale? ha ha ha ha moriranno di vecchiaia in India in attesa dei processi, troppi interessi economici per gli amici dei politici strapagati per poter imporre qualcosa, certo se fossero stati marine USA .........

Beaufou

Ven, 16/08/2013 - 23:58

De Mistura? Ancora lui, appresso ai marò ? Ah be', sì, be'... Per Natale, certo. Del 2050. Letta, lei che è prudente, dia un'occhiata che non si precipitino le cose: sa, chi va piano va sano e va lontano... o meglio ci resta,lontano. In India.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 17/08/2013 - 00:15

Di Natale in Natale questi politici pappemolle fanno solo dichiarazioni che hanno meno valore di un pettegolezzo. PERCHE' NON IMPARANO A FARE ANZICHE' CIARLARE COME DELLE LAVANDAIE?

Demy

Sab, 17/08/2013 - 04:00

Perchè i komunisti italiani, cosi sensibili alla democrazia non vanno a manifestare in India?? I soldi per il viaggio organizzato li fornirà MPS,Penati & Company e, alla partenza, ci sarà anche il Capo delle Forze Armate e del CSM a salutarli.Ah, non dimenticate di portarlo con voi.

enzo1944

Sab, 17/08/2013 - 08:09

..........cari Marò,tenete duro!......ringraziate sempre,per il calvario che dovete sopportare lontani dalle vostre famiglie,quel fenomeno da baraccone bocconiano che si chiama mariolino monti!!

ENRICO CORTELLAZZO

Sab, 17/08/2013 - 08:44

NON HANNO SPECIFICATO DI QUALE ANNO - FORSE IL 3014

Ritratto di indi

indi

Sab, 17/08/2013 - 08:59

“O demistura, o demistura, perché non rendi poi quel che prometti allor? perché di tanto inganni i patrioti tuoi?”

Ritratto di kywest

kywest

Sab, 17/08/2013 - 08:59

@honhil: perfetto. Bonino, massima delusione, inetta tra gli inetti. Basta con questa farsa. Governo a casa, PdR al ricovero. Europa fuori dalle balle con la sua moneta di m...a e che la NATO le sue guerre se le faccia da sola, visto che non ci da mai una mano quando abbiamo bisogno.

ENRICO CORTELLAZZO

Sab, 17/08/2013 - 09:02

Il nostro caro ministro degli esteri è molto impegnato in questi momenti a far uscire di galera tutti i condannati;non puo interessarsi di due poveri fucilieri di marina,servitori dello stato,sposati,con figli,che per poter vivere hanno accettato di imbarcarsi e difendere le nostre navi dai pirati dell'oceano indiano e sono stati ingiustamente accusati senza uno straccio di vera prova d'aver ucciso due pescatori;è bastata una semplice inchiesta di un giornalista per smontare tutte le accuse.No,è meglio far uscire di galera i detenuti.

paolonardi

Sab, 17/08/2013 - 09:53

E' indegno per un paese farsi prendere in giro in tal misura per tanto tempo. Hanno strombazzato ai quattro venti che con l'allontanamento di Berlusconi il credito internazionale dell'Italia era risalito notevolmente. Bella dimostrazione!

Raoul Pontalti

Dom, 18/08/2013 - 18:35

Continua la farsa: un mese fa la Bonino si diceva fiduciosa, oggi de Mistura (alcolica e di stupefacenti) dichiara che si farà di tutto (ossia nulla) per riportare a casa i due sparacchiatori a vanvera entro natale. Più che non fare nulla remano contro: la testimonianza dei quattro marò rimpatriati inizialmente serviva alla difesa, oggi pare anche agli inquirenti indiani e se nel primo caso, giusta le affermazioni ufficiali che negano l'invio in India dei quattro testimoni, la rinuncia alla testimonianza era possibile ora non più, pena inevitabili conseguenze. Tra l'altro va ricordato che un paio di mesi fa si parlava da parte italiana di indagini concluse entro luglio, ora si parla della prima decade di settembre...In ogni caso non può essere sottaciuto il fatto che il maggio dello scorso anno Enrica Lexie, equipaggio e quattro marò furono rimpatriati dopo che fu sottoscritto un solenne impegno (con relativa fideiussione...) in virtù del quale sia la nave che l'equipaggio ed i marò rimpatriati sarebbero comparsi davanti alle autorità indiane in caso di necessità ai fini delle indagini. Come al solito l'Italia straccia gli accordi ad inchiostro ancora fresco, ma il coltello dalla parte del manico l'hanno gli Indiani che possono trattenere indefinitamente i due marò, non concludendo mai le indagini per mancanza di collaborazione italiana.