Marò, moglie di Girone: "Sono trascorsi 6 anni, ma siamo ancora fermi"

Vania Ardito ricorda con un post su Facebook il giorno in cui iniziò la controversia internazionale tra Italia e India

"Sono trascorsi 6 anni, con dignità, dolore e libertà personale limitata e vincolata da una grande ingiustizia...". Inizia così il post pubblicato da Vania Ardito, moglie del marò Salvatore Girone, sul proprio profilo Facebook. La donna torna così sul caso marò e spiega che nonostante il tempo trascorso, "noi restiamo fermi ancora al 15 febbraio 2012, quando questa brutta storia ebbe inizio".

"Tra qualche giorno ci sarà un nuovo ed ennesimo cambiamento", scrive ancora Vania Ardito facendo riferimento alle elezioni politiche che si svolgeranno il prossimo 4 marzo e porteranno all'insediamento di un nuovo governo. "Ma noi restiamo fermi a quando questa brutta storia ebbe inizio".

Il marito, Salvatore Girone, è accusato con il commilitone Massimiliano Latorre di avere ucciso due pescatori indiani scambiandoli per pirati, il 15 febbraio 2012, nel corso di una missione antipirateria al largo delle coste dello Stato del Kerala.

I due fucilieri, rientrati in momenti diversi in Italia, attendono di conoscere il verdetto dei giudici dell'Aja, che dovrebbe essere emesso alla fine del 2018 o all'inizio del 2019, con cui si stabilirà quale dei due Stati ha la giurisdizione sul caso.

Commenti

fifaus

Ven, 16/02/2018 - 11:14

E' una storia vergognosa. Il comportamento dei governi italiani da Monti ad oggi sa di tradimento verso il Paese

steacanessa

Ven, 16/02/2018 - 12:30

Meravigliosa magistratura! Che orrore!

tonipier

Ven, 16/02/2018 - 13:04

" BISOGNA RINGRAZIARE I NOSTRI GESTORI" teniamoceli cari cari questi nostri grandi capoccioni inconsiderati.

scorpione2

Ven, 16/02/2018 - 15:11

ergo correzione, non in una missione, perche' non lo dite che erano pagati in nero per scortare la petroliera e soprattutto non dite che erano 12 i militari di scorta, non dovete scrivere solo quello che vi fa' piacere, questa e' cattiva informazione.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 16/02/2018 - 17:37

-cara signora ---non è contenta?---suo marito con l'accusa di omicidio sulla capoccia --non si è fatto neppure un giorno di carcere in 6 lunghi anni----a quale altro comune mortale sarebbe andata così di lusso?