Diffamazione, Maradona a processo. Equitalia parte civile nel caso

L'ex calciatore in tribunale a luglio insieme a un altro imputato. Critici i legali: "Le sue parole erano aspre ma legittime"

Inizierà il 19 luglio di quest'anno il processo a Diego Armando Maradona, accusato di diffamazione nei confronti dell'agenzia delle Entrate e per questo rinviato davanti al giudice monocratico di Roma, insieme all'avvocato difensore Angelo Pisani.

Il pubblico ministero Nicola Maiorano sostiene che tra maggio e giugno del 2012 l'ex campione di calcio argentino abbia reso "una serie di dichiarazioni, tra interventi pubblici e interviste a organi di informazione" in cui aveva ripetuto più volte di essere vittima di una persecuzione strumentale da parte di Equitalia.

Maradona aveva denunciato l'utilizzo di documentazione falsa e procedure irregolari, "che lo avevano portato vicino a gesti irreparabili". Equitalia ha annunciato che si costituirà parte civile nel processo.

Critici gli avvocati dell'ex calciatore e del secondo imputato, Sergio Pisani e Damiano De Rosa. Hanno fatto presente che il giudice non avrebbe tenuto conto della competenza territoriale, che indicava in Cassino la sede più adatta al processo, perché la più vicina al luogo dove il giornale viene stampato.

I legali avevano anche depositato la sentenza della Commissione tributaria. "Scagiona completamente Maradona dalle sue pendenza e quindi le sue dichiarazioni, seppure aspre nei toni, rientrano in un alveo di legittimità".

Commenti

moshe

Mer, 13/05/2015 - 15:02

Non solo non riescono a farsi pagare le tasse evase da maradona, ma vanno anche ad un processo che per noi italiani sarà solo costi. Per contro, entra ed esce dall'Italia a suo piacimento. Più buffoni di così ...!

giovaneitalia

Mer, 13/05/2015 - 15:39

Ma non servono i soldi a Renzi per pagare gli arretrati ai pensionati Italiani? Bene, eccoli che stanno arrivando. A luglio prossimo, quando Maradona sarà in Italia, visto che DEVE dare al fisco Italiano decine di milioni evasi, arrestiamolo finché non pagherà fino all´ultimo centesimo, questo dovrebbe fare uno Stato serio. Negli USA se non paghi vai in galera a vita, li l´evasione fiscale é un reato maggiore rispetto a un omicidio.

tRHC

Mer, 13/05/2015 - 16:03

Maradona ha diffamato equitalia? E che avra' mai detto di tanto diffanmatorio,che si sente dentro una pozza pieno di sanguisughe???? Coraggio dica chi non pensa una roba del genere!!!!

vinvince

Mer, 13/05/2015 - 17:06

... equitalia dica che cosa ha detto di diffamatorio maradona ...

angelomaria

Mer, 13/05/2015 - 17:16

attenti nel fare o rinnovare il passaporto state pronti alla stangata con la scusa dsel biometrico!!!

cgf

Mer, 13/05/2015 - 17:27

se una persona dice di essere vittima di Equitalia, ok, diffamazione, due o cinque persone dicono la stessa cosa è associazione a delinquere? MA SE DECINE DI MIGLIAIA DI PERSONE DICONO LA MEDESIMA COSA.... tutti concordi anche a dire che perseguita?? cosa diventa? forse non è proprio campata in aria la 'diffamazione', piuttosto chi non ha spalle grosse da far scivolare improperi ed insulti i quali inevitabilmente gli arrivaranno da tutte le pari CAMBI MESTIERE, è proprio così facendo che mette in gioco il prestigio e l'onorabilità perché si dimostra VERAMENTE UN PERSECUTORE.