Marco Prato si è tolto la vita: accusato dell'omicidio Varani

Marco Prato l'ha fatta finita e si è tolto la vita nel carcere di Velletri all'una e dieci di questa notte. Era in attesa di giudizio

Marco Prato l'ha fatta finita e si è tolto la vita nel carcere di Velletri all'una e dieci di questa notte. Era arrivato nella casa circondariale da poco tempo: in precedenza era detenuto nel carcere romano di Regina Coeli. Secondo le prime ricostruzioni il giovane, accusato dell'omicidio di Luca Varani, di notte è andato in bagno dove, infilando la testa in una sacchetto di plastica ha respirato il gas contenuto nella pombola che viene data in dotazione ai detenuti nelle celle. Di fatto Prato aveva scelto il rito ordinario per il suo processo. Una scelta diversa rispetto all'altro ragazzo, Manuel Foffo, che con l'accusa di omicidio ha scelto invece il rito abbreviato ricevendo una condanna a 30 anni.

Da tempo Prato ribadiva la sua innocenza affermando di essere succube di Foffo. Durante le indagini i due si sono accusati in modo reciproco. Adesso probabilmente la vta in carcere e magari qualche rimorso hanno spinto Prato a sceglere la strada del suicidio.

Commenti
Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 20/06/2017 - 09:24

Triste epilogo di una brutta storia di gay (si può dire gay?) e droga...

jeanlage

Mar, 20/06/2017 - 09:31

Non abbiamo perso un gran che.

Luca B.

Mar, 20/06/2017 - 09:35

Ecco....bravo!! Una cosa giusta la hai nella tua vita!! Brucia all'inferno adesso!!!!

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 20/06/2017 - 09:43

Auspichiamo che Dio lo perdoni e non se ne parli più. Amen

Ritratto di rituccia1962

rituccia1962

Mar, 20/06/2017 - 09:50

Troppo facile levarsi di mezzo... e poi come mai i detenuti hanno a disposizione bombole di gas?

Armandoestebanquito

Mar, 20/06/2017 - 09:51

Luca Romano :pombola? cos'e' Ai detenuti danno una bombola di gas piu' un sacchetto di plastica? per cosa?

un_infiltrato

Mar, 20/06/2017 - 09:55

A un credente - che è certo di sapere che il De cuius si trovi in questo momento alla presenza di Dio - non è consentito esprimere emozioni e o giudizi. Così pure, questo stesso credente (io per esempio) non potrebbe - anzi - non deve - neppure lontanamente - anche solo cadere nella tentazione di auspicare che il co/assassino foffo decida, allo stesso modo, per sè. La Fede è un dono. Ma è anche un tormento.

Klotz1960

Mar, 20/06/2017 - 09:55

Prima pagina? Povera, povera Italia. Che Terzo Mondo.

LOUITALY

Mar, 20/06/2017 - 09:56

ottima notizia

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Mar, 20/06/2017 - 10:01

Nessuna pietà, solo orrore e disgusto. Sarebbe stato meglio che non fosse nato.

Boxster65

Mar, 20/06/2017 - 10:37

Finalmente è rinsavito e ha fatto la cosa giusta. Non fosse nato sarebbe stato molto meglio.

dario348

Mar, 20/06/2017 - 10:46

bene, cosi risparmiamo i soldi del processo !!!

ciruzzu

Mar, 20/06/2017 - 10:59

Secondo l’esame del medico legale, Varani ha ricevuto circa 20 martellate alla testa e alla bocca. Ma sul suo corpo sono state rilevate almeno altre 30 ferite da arma da taglio non letali, probabilmente provocate al solo scopo di vederlo soffrire.La vera giustizia è quella del taglione

Ritratto di Braddock

Braddock

Mar, 20/06/2017 - 11:03

Strano che il giorno prima dell' udienza in tribunale venga trovato cadavere...

Boxster65

Mar, 20/06/2017 - 11:03

@dario348... soprattutto quelli di anni di detenzione. Ottimo!!

cicciosenzaluce

Mar, 20/06/2017 - 11:04

Siete sicuri che si è ucciso ? Questo,domani doveva presentarsi in udienza,e se avesse fatto un po' di nomi molto eccelenti,che lo frequentavano e facevano orge omosessuali estreme ? La sua agenda era piena di nomi,insomma si potrebbe essere suicidato come Picciotta e Sindona

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 20/06/2017 - 11:05

Senza rimedio dopo una vita sprecata.

schiacciarayban

Mar, 20/06/2017 - 11:21

Sono dei disperati senza valori, mi fanno pena. A Milano ne vedo a decine di questi pseudo PR in discoteca che accompagnano modelle e fanno i gay perchè è di moda, di solito vanno in giro con macchinoni che ovviamente non sono loro, sono veramente esseri ai margini ma pensano di essere i protagonisti. Veramente tristi e penosi.

baio57

Mar, 20/06/2017 - 11:31

@ Klotz1960 -Ok Il Giornale non ti aggrada,allora perchè non vai a leggerti Il Fatto,Repubblica o il Corsera lì la notizia la troverai in......PRIMA PAGINA.

fisis

Mar, 20/06/2017 - 11:36

Questa volontà cieca distruttiva e autodistruttiva non ha nulla di umano, bensì appare diabolica.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 20/06/2017 - 11:40

Ma la droga che ingurgitavano era di tipo leggero o pesante? Se leggera ti porta in Paradiso se pesante ti affonda nell'inferno ... scegliete voi i tempi e modi per passare a miglior vita dopo aver dannato i viventi.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 20/06/2017 - 11:41

----questa storia puzza di bruciato lontano un miglio---conoscendo l'affollamento delle carceri italiane--il fatto che anche 4 o 5 detenuti vivano in celle di una ventina di metri quadri con bagno annesso che è poco più che un cubicolo e con totale assenza di privacy---è totalmente non plausibile pensare che nessuno degli altri detenuti di cella non si sia accorto di nulla---occorre che i magistrati aprano un fascicolo ed indaghino a fondo per vedere se questo "suicidio" non sia stato in qualche modo assistito od aiutato dai coinquilini del de cuius con la connivenza probabile di qualche secondino infedele---swag ganja

seccatissimo

Mar, 20/06/2017 - 11:50

Benissimoo ! Un figlio di buona donna, mostro e delinquente di meno da mantenere a spese del contribuente ! Speriamo che l'altro mostro, suo compare, faccia presto la stessa fine ! Amen !

Boxster65

Mar, 20/06/2017 - 11:56

@elkid..ore 11.41.. ma come le conosci bene le carceri Italiane.... assiduo frequentatore quale fruitore??

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Mar, 20/06/2017 - 12:04

El Kid, quindi? A che pro? Preferisco pensare alle vere vittime.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mar, 20/06/2017 - 12:23

10 righe e 20 errori, complimenti allo scrivano.

pasquinomaicontento

Mar, 20/06/2017 - 12:31

Di fronte alla morte, "nun ce sò santi e ne madonne" come diceva mi' madre finisce tutto...rancori,odii,vendette,la commare secca, appiana, livella smorza tutto,sto poraccio ha fatto quello che doveva fà' da tempo,nun c'è voluto arivà al rendiconto finale...e davanti al "redde rationen"alla resa dei conti, davanti a un pubblico che ama il Gran Guignol, assetato de cronaca nera,ha detto ar core :basta,fàmola finita.Dìcheno che chi s'ammazza sia un pusillanime,nun è vero,ce vo' un ber coraggio,quello che manca a l'amichetto suo Foffo :-30 anni de galera...ma se li farà?De riffe o de raffe, se, se ne farà 'na quindicina,è tutto grasso che cola.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 20/06/2017 - 12:31

---Beppe58---come a che pro?---al fatto che il nostro ordinamento condanna l'omicidio sempre e comunque --anche quando la vittima è un delinquente conclamato--altrimenti il sistema se ne va in testacoda permettendo che un reato a volte venga punito ed altre no--io non giudico la morale delle persone ed il loro stile di vita --non me ne frega nulla---il tizio era stato condannato a 30 anni e probabilmente fra 10 avrebbe iniziato ad usufruire di benefici--non è certo una cornice nella quale uno si uccide--swag

il corsaro nero

Mar, 20/06/2017 - 12:47

@gzorzi: me li elenchi i 20 errori? ma a prescindere, mai sentito parlare di "refusi"?

compitese

Mar, 20/06/2017 - 12:50

Non è una perdita!

venco

Mar, 20/06/2017 - 13:23

L'unica cosa buona che ha fatto.

federik

Mar, 20/06/2017 - 13:25

Splendida notizia, i tossici ed i froci non meritano di vivere.

venco

Mar, 20/06/2017 - 13:25

Per "un infiltrato", ti capisci solo te.

ziobeppe1951

Mar, 20/06/2017 - 13:55

Bravo elkid..12.31....non si va avanti con la forza, ma con la forza degli argomenti

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 20/06/2017 - 14:23

---federik---dovesse mai un giorno scoprire tristi realtà su suo figlio chissà se accetterebbe in dono un U.S. Army M-9 phrobis tipo 2--pezzo forte della mia collezione-------swag

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Mar, 20/06/2017 - 14:54

El Kid, lo so. Concordo con te. Credo nel diritto, in un processo equo, in una giustizia non vendicativa e amministrata con saggezza. Auspico una pena giusta che porti al recupero, ove possibile, del carnefice. Eppure, come molte volte mi capita, penso prima di tutto alle vittime, delle quali troppo spesso ci si dimentica, al vuoto lasciato nelle vite di chi li ha conosciute, al dolore che hanno dovuto patire, ai loro occhi pieni di lacrime che non hanno frenato la mano empia che le ha cancellate dal mondo. Come affermi tu, questa morte puzza di bruciato ed è giusto che si indaghi. Eppure, sbagliando, ne convengo, non riesco a provare per lui quel sentimento di umana pietà che pure dovrei avere.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mar, 20/06/2017 - 15:46

I suicidi giornalieri in Italia sono circa 12 (la media). Chissà perché quasi sempre fanno notizia solo i suicidi di quelli che stanno in carcere. O meglio: ricordano le rare morti in carcere solo quelli che vogliono strumentalizzare il suicidio per mettere in risalto la negatività - secondo loro - della carcerazione preventiva (in carcere senza sentenza definitiva) o del sovraffollamento delle carceri con relative condizioni ‘disumane’ dei carcerati. Siccome appartengo a quei rari per i quali la punizione ha ancora un valore assoluto, fondamentale, per una società, considerando che purtroppo non esiste la pena di morte e l’impunità sta dilagando, bisogna accontentarsi anche di quei pochi che si suicidano. Quindi ben vengano quelli che si ammazzano in carcere. Specie se sono colpevoli di gravissimi reati.

dondomenico

Mar, 20/06/2017 - 17:19

Qualcuno dica a Elkid di inserire il cervello prima di usare la tastiera. Questo ragazzo non aveva ancora subito nessun processo e quindi non era stato condannato a 30 anni...il processo sarebbe cominciato domani. In ogni caso, per lui, è cominciato un altro processo con un Giudice Supremo che non ha bisogno di Pubblici Ministeri ed Avvocati difensori per assolvere o condannare. Lo dica a Lui che è innocente.....

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 20/06/2017 - 17:30

Alsikar il suo ragionamento è lineare, condivido. Mi fanno più compassione i suicidi disperati in libertà, quelli che non hanno mai infranto la legge e i diritti degli altri e sono finiti in rovina per causa dello stato che non gli pagava il dovuto. I radicali sono soliti mettersi a lutto e piangere lacrime ipocrite per Caino, dimenticando le tante vittime innocenti.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 20/06/2017 - 17:35

magari era in isolamento ... ma che squallore tutta questa sotria ...

demetrio_tirinnante

Mar, 20/06/2017 - 17:49

Ottima idea quella di dotare gli infami di bombolette di gas per l'accensione dei fornelli da cucina.

Leo Vadala

Mar, 20/06/2017 - 19:35

E poi dicono che sui giornali ci sono solo brutte notizie....

paco51

Mar, 20/06/2017 - 20:06

nulla!

gattapone

Mar, 20/06/2017 - 21:51

..e mo saranno guai per il personale di custodia e per la direzione del carcere...

Ritratto di makko55

makko55

Mar, 20/06/2017 - 23:06

@un_infiltrato, ok , ma ora riponi il fiasco sotto al letto, hai visto cosa ti succede quando esageri ?

edo1969

Mer, 21/06/2017 - 07:21

non piango di certo quando muore un assassino che ha torturato e ucciso un innocente, ora se la vedrà con una Giustizia che funziona meglio di quella italiana

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 21/06/2017 - 08:34

Nonostante tutte le buone maniere del faccione giallo,guardando la foto non mi ispira proprio nessuna simpatia,anzi sono contento di non averlo mai incontrato di notte.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 21/06/2017 - 09:02

pena espiata. fine.