Marito conteso: esplode la rissa in piazza

La signora tradita, insieme alle amiche, manda in ospedale la donna ucraina che avrebbe intessuto una relazione con il marito. Bagarre nel napoletano

Aiutata dalle amiche, una donna ha affrontato l’amante del marito per prendersi la sua rivincita. E in piazza è scoppiata una vera e propria rissa, a farne le spese una donna ucraina che è finita in ospedale.

I fatti, come riporta Il Mattino, si sono verificati nella tarda serata di martedì scorso quando, intorno alla mezzanotte, le signore si sono incontrate in piazza a San Giuseppe Vesuviano, nel napoletano. I due gruppi, dopo le contumelie iniziali, hanno dato luogo a una violenta rissa. A nulla è valso il tentativo di mediazione di cui si sarebbe reso protagonista anche lo stesso uomo conteso fra la moglie e quella che è stata accusata di essere la sua amante.

La situazione è stata ricomposta solo un’ora dopo, quando intorno all’una, finalmente in piazza Elena d’Aosta era ritornata la calma. Sul posto, infatti, erano arrivati i poliziotti che hanno dovuto faticare e non poco per riportare la calma. Gli agenti erano stati allertati da numerose persone che, in quegli stessi momenti, si trovavano in piazza e hanno assistito alla bagarre e al “duello” fra le due donne.

Chi ne è uscita pagando il prezzo più alto è stata la presunta amante. Per lei è stato necessario fare ricorso alle cure dei sanitari del 118. Trasferita al vicino ospedale di Boscoreale, per la supposta amante i medici hanno stilato una prognosi che parla di quindici giorni di convalescenza.