Marsala, tentati abusi sessuali su migrante, sacerdote condannato

Lo stesso ex parroco fu indagato per detenzione di materiale pedopornografico, una situazione spinosa che lo costrinse a presentare le dimissioni al vescovo Domenico Mogavero

Il tribunale di Marsala ha deliberato una condanna a un anno e dieci mesi di reclusione nei confronti di un sacerdote incriminato per tentata violenza sessuale, reato commesso ai danni di un giovane richiedente asilo.

Il giudice quindi, dopo aver accolto le richieste del pubblico ministero, ha inoltre determinato un risarcimento di 5mila euro che l’imputato 76enne dovrà versare alla vittima delle sue molestie.

Il fatto a cui si fa riferimento sarebbe avvenuto durante il 14 agosto del 2017. Quel giorno l’ex parroco e il ragazzo originario del Gambia si incontrarono lungo il tratto stradale della statale 115 che mette in collegamento Marsala a Trapani. Secondo la tesi sostenuta dall’accusa, l’uomo di chiesa avrebbe adescato lo straniero che camminava ai margini della carreggiata, proponendogli denaro o un posto di lavoro in cambio di prestazioni sessuali. Il gambiano, allora ospite di una struttura d’accoglienza in contrada Bosco, rifiutò le avances, decidendo invece di denunciare l’accaduto. Secondo il racconto dell’africano, sostenuto dall’accusa, il religioso lo avrebbe addirittura palpeggiato nelle parti intime.

Tra l’altro, lo stesso parroco dello chiesa dell’Addolorata era già stato indagato nel 2016 per detenzione di materiale pedopornografico, cosa che aveva fatto scattare delle perquisizioni nei locali complementari al complesso religioso. Fu un uomo allora a far scattare le investigazioni, sostenendo di aver visto il sacerdote “estrarre dalla sua cassetta di sicurezza delle foto che ritraevano dei giovani nordafricani”, come riferisce "Agi". Padre Genna presentò allora le dimissioni da parroco, poi accolte dal vescovo di Mazara del Vallo.

Preso atto della condanna odierna, i legali del religioso hanno fatto sapere di essere intenzionati a presentare ricorso.

Commenti
Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 23/04/2019 - 18:18

Marsala, tentati abusi sessuali su migrante, sacerdote IMMIGRATO condannato (Insomma... se proprio non si possono nascondere queste notizie almeno facciamo qualche modifica al testo)

Giorgio5819

Mar, 23/04/2019 - 19:15

..ecco uno dei motivi per cui sponsorizzano l'importazione di banane al cioccolato...

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Mer, 24/04/2019 - 07:53

Se dio esiste allora il diavolo gli ha riservato un posto all'inferno.

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 24/04/2019 - 09:07

Nelle notizie di oggi. Ghanese spezza l'ala ad un piccione e molesta i passeggeri di un treno, marocchino a Roma alla stazione termini tenta di sgozzare una persona perché portava un crocifisso al collo, Senegalese che con una sbarra di ferro aveva colpito 2 poliziotti viene scarcerato.... Questa è la proporzione tra delinquenti italiani e clandestini, trinariciuto sognatore.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 24/04/2019 - 10:27

navajo: se è per questo esistono in rete dei siti che trattano esclusivamente di reati da parte di persone immigrate (non ti rivelo il nome per non fare loro pubblicità... cercali se vuoi). Ecco, potresti usare loro come "fonte della tua conoscenza" così da convencerti ancor più che i migranti sono tutti cattivi e gli italiani tutti buoni.