Mattarella scrive a Diego "Zoro" Bianchi: "La sua trasmissione mi diverte molto"

Divertente lettera del Presidente al conduttore: "La vostra trasmissione non è mai banale, quando posso la guardo". E poi scherza: "Farò riparare la porta della sala stampa al Quirinale"

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella rompe il proprio tradizionale riserbo ed esprime le proprie preferenze in fatto di programmi televisivi con una simpatica lettera di complimenti indirizzata al giornalista Diego Bianchi, conduttore di "Propaganda Live", su La7.

Il capo dello Stato si è rivolto direttamente a "Zoro" con una missiva piena di garbo e pungente ironia, in uno stile allo stesso tempo misurato e divertito. La lettera è stata mostrata in diretta dallo stesso Bianchi: "Gentile Diego Bianchi, la ringrazio per la richiesta di intervista, che - con una punta di rammarico - non mi è possibile fare. Colgo questa occasione per esprimerle il mio apprezzamento per la trasmissione, anche per come ha seguito, con sguardo scanzonato ma mai banale, la complicata fase delle consultazioni per la formazione del governo", scrive Mattarella.

Quindi la confessione inaspettata: " Quando mi è stato possibile vederla - purtroppo non di frequente - mi sono davvero divertito. Invio a lei e a tutti i suoi collaboratori gli auguri di buon lavoro", conclude.

Quindi un ironico post scriptum: "Dimenticavo: farò riparare la porta della sala stampa". Un divertente riferimento alle ironie con cui Zoro è solito bersagliare la liturgia della cerimonia delle consultazioni. Un siparietto davvero divertente, a cui non poteva mancare la scherzosa risposta di Bianchi.

Che, via Twitter, fa eco al Presidente attraverso l'account del programma: "Gentilissimo signor Presidente, cogliamo questa occasione per esprimerle il nostro apprezzamento per il suo operato, anche per come ha seguito con sguardo scanzonato, mai banale, la complicata fase delle consultazioni. Ci siamo davvero divertiti"

Commenti

steacanessa

Sab, 16/06/2018 - 15:31

Una trasmissione inguardabile e incomprensibile per i non centro meridionali. Meraviglioso numero uno che non trova tempo per intervenire al csm, ma lo trova per una miserrima trasmissione.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 16/06/2018 - 16:51

c'è chi si accontenta di poco...

Ritratto di sances2

sances2

Sab, 16/06/2018 - 17:29

Trovo la trasmissione molto gradevole ed educativa. Gradevole perchè con ironia romana e romanesca si leggono gli avvenimenti della settimana, dando risalto a messaggi e tweet simpatici e graffianti. Educativa perchè, quando comincia l'analisi politica, si capisce perchè la sinistra ha perso e continuerà a perdere.

hornblower

Sab, 16/06/2018 - 18:00

ecco le eccellenze gradite al Quirinale

Ritratto di sances2

sances2

Sab, 16/06/2018 - 18:51

Trovo la trasmissione simpatica ed educativa. Simpatica nella parte in cui con ironia, molto romanesca, si riepilogano i fatti della settimana, dando visibilità a messaggi e tweet arguti e divertenti. Educativa perchè quando si passa alla lettura politica degli stessi eventi si capisce perchè la sinistra ha perso e perderà ancora per molto tempo.

giosafat

Sab, 16/06/2018 - 19:56

Che strano, a me invece la trasmissione fa ca..re.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 16/06/2018 - 20:06

Quindi è la dimostrazione del fatto che 'Propaganda live' è una trasmissione assolutamente istituzionale, ufficiale e non anarchica e trasgressiva come, forse, vorrebbero, i suoi ideatori e conduttori. Il mondo è cambiato e, probabilmente, si va instaurando un nuovo modello di 'ufficialità' e di retorica dell'ordine costituito. Ridanciano e 'movidarolo', ma non per questo, meno 'allineato'. Il 'cazzeggio' al potere