Matteo Salvini fa gli auguri al figlio: "Che la vita ti sorrida"

Il vicepremier leghista ha pubblicato una foto con una dolce dedica per augurare al figlio Federico buon compleanno. E sotto al post non sono mancati gli insulti

"Un mondo di auguri per i suoi 16 anni al mio campione Federico, orgoglio del papà: che la vita ti sorrida". Con queste dolci parole, il leader della Lega Matteo Salvini ha fatto gli auguri di compleanno a suo figlio.

Una tenera dedica accompagnata da una foto che ritrae il vicepremier con in braccio il figlio appena nato. Nello scatto il ministro dell'Interno bacia la testa del figlio sorridente, che oggi compie 16 anni. Era il 2003 e, al tempo, il 30enne Matteo Salvini era sposato con l'ex moglie Fabrizia Ieluzzi.

I commenti

La foto, pubblicata sul profilo Twitter, ha ricevuto centinaia di commenti. C'è chi si è unito agli auguri e chi invece non ha perso l'occasione per criticare e insultare il ministro e suo figlio. "Povero Federico, scappa finché sei in tempo", "Il papà è vergogna per il figlio", si legge tra i commenti.

Commenti

venco

Mer, 03/04/2019 - 15:18

Adesso su Salvini si fanno articoli anche sulle sciocchezze.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 03/04/2019 - 16:18

venco adesso ? Manca solo che ci dicano quante volte va in bagno. Ma nel suo ufficio a lavorare mai.

Algenor

Mer, 03/04/2019 - 17:18

Insulti per una dedica al figlio? I sinistri ci ricordano quotidianamente che il progressismo é una malattia mentale.

unghiecondenti

Mer, 03/04/2019 - 18:38

Chiedo a coloro che su twitter criticano una così delicata foto , ma al posto del sangue nelle vene cosa vi scorre fiele ?

Duka

Gio, 04/04/2019 - 11:35

Uno con il cervello farebbe e direbbe le stesse cose con discrezione, riservatezza, gioia. Così è uno spot pubblicitario PRO-VOTO = Scemenze da bullo.

rosolina

Gio, 04/04/2019 - 12:03

stavo leggendo la biografia della Montessori e di Rousseau (si scrive così?)...comunque loro per i figli pensarono ad un altro destino, come fossero pesi da scaricare…(e non date colpe al cattolicesimo, che proprio non c'entra)...dico nessuno ha mai detto niente e abbiamo trattato questi due come eroi...

baronemanfredri...

Gio, 04/04/2019 - 14:26

MARINO.BIROCCO SE SALVINI NON LAVORAVA, COME TU SCRIVI, OGGI NON AVREMMO BLOCCHI DI CLANDESTINI ESPULSIONI ARRESTI SGOMBERI LEGGI ANTI SBARCO E ALTRO A FAVORE DELL'ITALIA. POVERO MARINO.BIROCCO E' TANTO NOSTALGICO DI NAPOLITANO E DI MORTADELLA. PUOI SEMPRE ANDARE NELLE ZONE DI SPACCIO E ALTRO DOVE OPERANO I CLANDESTINI E PORTARGLI I TUOI SALUTI DI ITALIANO A FAVORE DELL'INVASIONE DI CLANDESTINI