Maurizio Landini: "Io rovinato dalle urla in tv"

"Ho sbagliato ad andare in tutti i talk a urlare": ora il leader della Fiom fa autocritica

"Non ho cambiato passo e il fiato di oggi è il medesimo di quello di ieri. Mi sono solo sottratto a chi voleva fare di me un suppellettile televisivo, e la delusione magari è di coloro che hanno bisogno di un nome purchessia. Ma questi sono i veneratori dell’uomo solo al comando che è esattamente la rappresentazione della natura storta di una democrazia di plastica". Lo afferma al Fatto quotidiano, Maurizio Landini, che aggiunge un mea culpa: "Ho sbagliato ad andare in tutti i talk a urlare", dice.

Sul fatto che la coalizione sociale di cui parlava l’anno scorso oggi è finita in soffitta, Landini replica: "Voi siete impazienti, avete una percezione così alterata della realtà perchè subite la cronaca nervosa del giorno per giorno. L’analisi politica deve abituarsi a guardare un pò oltre e a capire quel che potrà accadere e forse accadrà". Intanto, annuncia Landini, "per la prima volta la Cgil sta affrontando assemblee con tutti i lavoratori e metterà ai voti la sua proposta di legge di un nuovo statuto dei diritti. Il lavoro non è quello di ieri - spiega -, ma anche i lavoratori non sono più quelli di ieri. E quella proposta di legge sarà poi coniugata a un’altra domanda: per farla passare, per trasformarla in legge, siamo d’accordo di promuovere un referendum abrogativo del Jobs act e delle altre norme, come quelle sulla scuola? Entro il 18 marzo - fa sapere - avremo i risultati. A me sembra una cosa grandiosa impegnare cinque milioni di lavoratori e tutto il 2016 nella raccolta di firme".

Commenti

vince50

Lun, 01/02/2016 - 09:39

Non credo affatto che il sig.Landini si sia rovinato personalmente.Ha piuttosto causato(culo e camicia con la camusso),la rovina dei lavoratori ma questi non lo hanno ancora capito ne lo capiranno mai.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 01/02/2016 - 10:04

@vincè, tu "da solo" hai capito tutto e "tutti" i lavoratori hanno capito niente. ti vorrei come zio. babbeo onnisciente.

Aegnor

Lun, 01/02/2016 - 10:04

I più fedeli servitori del potere sono sempre stati i sindacati

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 01/02/2016 - 10:06

approvo parola per parola il commento di VINCE50! landini infatti continua a NON comprendere i danni che provoca! anzi, se mettiamo ANDREA SEGAIOLO al posto di landini, i risultati sarebbero assolutamente identici, forse peggio!

beowulfagate

Lun, 01/02/2016 - 10:15

Ti sei sottratto alle tv? Bene,così non dovremo più sorbirci le tue scemenze.Pensa piuttosto a quanti ne hai rovinati con la tua paraculaggine.Ma d'altra parte loro ne sono contenti...

pastello

Lun, 01/02/2016 - 10:37

Vado in TV o non vado in TV? Beh la cosa più importante è non andare a lavorare e farmi mantenere da un bel po' di babbei, al resto penserò dopo.

Libertà75

Lun, 01/02/2016 - 10:52

è curioso che 2 leader di sinistra usino le maglie con le scritte... manca il terzo (grillo) e poi la moda sarà conclusa

Ritratto di laghee100

laghee100

Lun, 01/02/2016 - 11:31

con le sue urla, Landini ha riempito i dipendenti di diritti, peccato pero' che ora non hanno piu' lavoro !!! forse doveva ricordare anche qualche dovere, parola che nel dizionario dei sindacati non esiste !

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 01/02/2016 - 11:51

Landini è sempre stato uno dei tanti fedeli servitori dei padroni, tutti ampiamente poi ripagati con un bel posto in politica, usati, per anni, in sinergia con la cgil per sfruttare la potenzialità dei lavoratori, pecore per farli agire, in cambio delle briciole, contro i loro stessi interessi. D'altra parte chi si iscriveva ad un sindacato di sinistra non poteva essere un grado di intendere e volere, visto che gli interessi primari erano di agevolare la scalata politica degli stessi sindacalisti, e chiunque abbia lavorato in una qualsiasi fabbrica dove c'erano i sindacati questo lo sa molto bene.

Edmond Dantes

Lun, 01/02/2016 - 11:52

@riccio.lino.por... Landini ha avuto il suo quarto d'ora di notorietà proprio per lo stile da mercato rionale, se fosse stato per i contenuti sarebbe rimasto un signor nessuno, né più né meno di un qualunque riccio.lino.por... esemplare di un mondo antagonista orfano non rassegnato del comunismo, ma fortunatamente destinato all'estinzione. Condoglianze.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 01/02/2016 - 12:09

Non sono state le urla ma la perdita della tua credibilità nello scontro con la FIAT. Vai a zappare.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 01/02/2016 - 12:25

Edmond Dantes, le condoglianze le farai quando e se davvero vedrai il cadavere. io ad oggi i morti li vedo fatti dalla finanza per la finanza, dalle banche e dai mercati, tutti strumenti del capitalismo. forse il capitalismo trionfera' un giorno ma le risorse dovra' cavarle dai lumini dei cimiteri. mi spiace solo che tu non capisca quanto sia utile e doverosa la difesa del lavoratore e quindi del lavoro, spesso gestito da caimani ignoranti. spiace... ma continua pure a non capire, tutto sara' piu' facile ed indolore.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 01/02/2016 - 12:26

Caro landini se finalmente il governo togliesse quel pateracchio che é la quota sindacale versata al sindacato dai datori di lavoro per conto dei lavoratori probabilmente saresti disoccupato! Tanto per redere l'idea in Francia, dove al sindacato ci si iscrive e si paga direttamente la quota, oggi come oggi risultano iscritti al sindacato il 7% dei dipendenti pubblici e il 2% dei dipendenti privati! Fattene una ragione.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 01/02/2016 - 12:29

Continua. dimenticavo di precisare che il 95% dei sindacalizzati tra i dipendenti pubblici sono dipendenti delle ferrovie, di airfrance e di EDF (l'Enel francese) le tre più malandate aziende francesi!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Lun, 01/02/2016 - 12:37

Landini: "Io rovinato dalle URLA in tv" .... prima delle urla rovinato da quello che con le urla hai blaterato. Landini ... torna in fabbrica a lavorare e aggiorna le idee ferma al tempo del "padrone sfruttatore di operai".

agosvac

Lun, 01/02/2016 - 12:50

Il signor landini ha uno strano concetto dei lavoratori forse perché è uno di quelli che, da giovane, ha capito che senza lavorare, facendo il sindacalista, avrebbe guadagnato molto di più dei lavoratori veri, quelli che sudano per guadagnarsi da vivere. E' vero che i lavoratori di oggi sono molto diversi da quelli di prima, ma per ragioni del tutto diverse da quelle da lui sperate: hanno, infatti, capito che il lavoro lo danno le aziende e che meglio funziona un'azienda più lavoro c'è, cosa che non conviene né a lui né alla sua capoccia camusso!!!

mariolino50

Lun, 01/02/2016 - 13:03

Aegnor Domandalo a tutti quelli ammazzati dalle polizie e dalle guardie private dei padroni, e qui anche dalle camice nere, nessuno conosce la storia, in America hanno chiesto scusa per Sacco e Vanzetti, ma come loro sono migliaia in giro per il mondo, anche ora.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 01/02/2016 - 13:12

Questo delinquente, con tutti i suoi compagni sindacalisti sono stati sono e saranno la rovina completa dei lavoratori.Sono diventati dei potentati economici, alla faccia dei lavoratori, sono proprietari di immobili notevoli, e se devono far lavorare qualcuno lo fanno in nero. Sono avvezzi a difendere i propri simili senza alcuna voglia di lavorare, oppure fanno riassumere lavoratori ripresi a rubare. I sindacati, in Italia sono gli unici a non pagare tasse, a non avere obbligo di rendicontare il loro operato. E pensare che ci sono ancora dei poveretti che ancora credono nei sindacati.

joecivitanova

Lun, 01/02/2016 - 13:23

I vari porcicciolini dovrebbero capire che, in un paese civile e democratico, i sindacati sono sacri e fondamentali, ma anche che in Italia, purtroppo, delle loro lotte per acquisire diritti, per la maggior parte giusti, ne hanno approfittato sempre di più nel corso degli anni i lavoratori più 'sfaticati' o 'politicizzati'; mentre chi lavorava duramente e più seriamente è stato sempre più sfruttato (molte volte anche da imprenditori 'illuminati') e meno tutelato nei suoi diritti. E' un po', forse paradossalmente, come sta accadendo con i migranti: di quelli che hanno veramente bisogno, pochi riescono a raggiungere l'Italia; mentre chi viene qui per altri 'scopi'..arriva tranquillamente (pagando duemila e più euro..dove li prende!?), e fa quel che vuole!! G.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 01/02/2016 - 13:29

IO; VOREI AVERE 1 EURO PER OGNI POSTO DI LAVORO DISTRUTTO DA LANDINI É DAL SUO SINDACATO LA FIOM!É A QUEST;ORA IO SAREI MULTIMILIONARIO; IO NON HO MAI VISTO UN SINDACALISTA PIU IDIOTA DI LANDINI SEMPRE PROTESO CONTRO GLI INTERESSI DEL LAVORATORI; É I 3 DELLA FIAT DI POMIGLIANO SONO UN VALIDO ESEMPIO DI QUESTA IDIOZIA!Á LANDINI! VAI A FxxxxxO DA UN METALMECCANICO!.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 01/02/2016 - 14:02

joecivitanova, scusa ma allora perche' continui a votare per eleggere un governo quando da 70 anni e' dimostrato che i politici se ne fottono del tuo voto e fanno quello che gli pare? smetti di votare, smetti di respirare, smetti di mangiare e smetti di lavorare perchè ognuna di queste cose alla base ha un cattivone che ti potrebbe fare la bua. i fazzoletti per piangere te li pago io, babbeo finito! ps. circa i migranti non ti rispondo, la tua ignoranza e' troppo profonda e' meglio se tu continui a latrare.

Libertà75

Lun, 01/02/2016 - 14:09

@ricciolino, concordo sull'analisi a difesa dei lavoratori e del lavoro... ma oggi a sostenere finanza, banche ed assicurazioni c'è il suo carissimo profeta Renzi. Gli unici che parlano contro i poteri forti sono Landini, Grillo e Salvini, con la caratteristica che il primo non ha un partito, il secondo non riesce più a controllarlo, mentre il terzo è accusato dagli ignoranti di essere fascista.

yulbrynner

Lun, 01/02/2016 - 14:21

premesso che un dipendente non debba rubare lo stipendio facendo finta di lavorare a chi gli da la pagnotta ovvero il datore di lavoro x questi egregi che hanno commentato precedentemente allora il dipendente non dovrebbe avere nessuan tutela sindacale anzi essere sfruttato 20 ore al giorno e poi non contento mettersi a 90 gradi x soddisfare le voglie sessuali del padrone... bhe metteteci voi io no di certo. piuttosto bruco l'erba dei campi

joecivitanova

Lun, 01/02/2016 - 15:01

Mi perdoni Signor riccio.lino.por... , ma a scuola (presumo che Lei ci sia andato), le hanno insegnato a leggere!? Oppure è arrivato il momento che Lei si rechi da un bravo oculista per una accurata visita alla vista e poi, di conseguenza, da un bravo ottico per acquistare un nuovo paio di occhiali! Oggi con la crisi che c'è nel settore commerciale fanno delle offerte strepitose, mi creda!! G.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 01/02/2016 - 15:06

#yulbrynner. Lei;vá da un estremismo al,altro,perche nessuno piu lavora in italia 20 ore al giorno, é di tutele sindacali io né capisco piu di lei al 100! essendo un dipendente di una grande fabbrica come la Ford, ma nelle fabbriche ci sono non solo i diritti ma anche i doveri, é se il datore di lavoro non fá profitti lei la sua pagnotta puo andarla a prendere da landini, é che l,italia in 4 anni ha perso 1,7 milioni di posti di lavoro, questo l,italia lo deve un una mentalitá come la sua che crede di Dover obbedire a gente come landini e camusso i 2 killer delle fabbriche italiane, ma lei per me puo andare avanti cosi ascoltando sempre chi canta l,internazionale é bandiera rossa, mentre questi sfruttano i creduloni come lei guadagnando 500,000 euro all,anno!.

Edmond Dantes

Lun, 01/02/2016 - 16:22

@riccio.lino.por...Forse non se ne è accorto, ma il capitalismo ha già vinto da un pezzo, e nonostante i suoi difetti rimane l'unico sistema economico che la ricchezza la crea, anche a beneficio dei lavoratori. Che giustamente hanno da tempo capito che i propri interessi non si tutelano con l'antagonismo antisistema caro ai veterocomunisti come Landini. La cui ricetta, che penso sia da lei condivisa, rimane quella di un redistribuzionismo sociale della ricchezza (neologismo coniato per il pudore di non chiamare comunismo il comunismo) che nei fatti non ha avuto eguali nella storia planetaria, purtroppo però solo nella ridistribuzione della miseria, oltre a causare morte ed infelicita' su scala industriale. Saluti liberali.

killkoms

Lun, 01/02/2016 - 22:05

te l'aveva detto il dottore di urlare?