Maxi operazione ad Asti: smantellata organizzazione 'ndranghetista

Ad Asti e Cuneo, i carabinieri hanno effettuato una maxi operazione, che ha portato allo smantellamento di un'organizzazione di matrice 'ndranghetista

Dalle prime ore di questa mattina, i carabinieri sono impegnati in una maxi operazione che ha portato a decine di arresti nel sud del Piemonte.

I carabinieri di Asti avevano svolto un'indagine lunga e complessa, coordinati dalla Dda, la Direzione distrettuale antimafia, di Torino, che mirava a smascherare un'organizzazione di matrice 'ndranghetista nelle province di Asti e di Cuneo. Per più di due anni, i militari dell'Arma si sono mossi nell'ombra, cercando di cogliere prove e indizi che confermassero la presenza di una cella locale della 'Ndrangheta, l'organizzazione mafiosa calabrese.

Questa mattina, nel corso di una maxi operazione, che ha visto impegnati circa trecento uomini delle forze dell'ordine, sono stati effettuati decine di arresti. I carabinieri hanno dato esecuzione alle numerose ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip di Torino, verso persone facenti parte dell'organizzazione, cui sono stati contestati reati di estorsione, traffico di armi e spaccio di droga.

I particolari dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa alle ore undici presso la caserma dei carabinieri Scapaccino di Asti.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 03/05/2018 - 11:25

Tutta gente del nord,vero?

VittorioMar

Gio, 03/05/2018 - 11:51

..SONO SFORTUNATI !..MAI CHE PRENDANO "MAFIE" COMUNITARIE ED EXTRA COMUNITARIE ...AFRICANE ..CINESI..ECC..SOLO CATTIVONI ITALIANI !!..SARA' VERO ??

billyserrano

Gio, 03/05/2018 - 13:12

E speriamo solo che non intervengano i soliti "giudici garantisti" ce vanificano il lavoro delle forze dell'ordine mettendoli in libertà, oppure dando pene ridicole.