In meno di un anno in Italia oltre 40mila immigrati

Secondo Save the Children, 5mila sono donne e 8mila minori. Tanti i siriani, soprattutto tra i più piccoli. Ma la metà degli adolescenti si rende irreperibile una volta arrivato nel Paese

In meno di un anno (dal primo gennaio al 30 novembre 2013) sulle nostre coste sono sbarcati 40.244 immigrati. Lo dice Save the Children, secondo cui tra questi oltre 5mila sono donne e quasi 8mila è minore. Questo significa che una persona su cinque sui barconi era un bambino: un dato decuplicato rispetto al 2012.

Nelle ondate migratorie di quest'anno, come ci si aspettava, è stata Lampedusa la più colpita (14mila migranti), anche se è la provincia di Siracusa l'area che ha accolto il maggior numero di bambini e adolescenti (3.599). Dei 3mila bimbi (erano 282 nel 2012) arrivati accompagnati da almeno un genitore, la maggior parte sono siriani (2.331). A questi si aggiungono quasi 5mila minori arrivati da soli (l'anno scorso erano meno di 2mila). Hanno tra i 13 e 17 anni, sono in maggioranza maschi e originari di Egitto (1.099), Somalia (816) ed Eritrea (611), ma anche tra loro il gruppo più numeroso è quello degli adolescenti siriani, che hanno affrontato la fuga o il viaggio da soli (1.192). Per la maggior parte il vero obiettivo è raggiungere altri paesi europei, come Svezia, Norvegia, Germania e Svizzera.

Dei quasi 9mila minori che erano stati assegnati alle comunità, però, oltre 2mila (un migliaio di afghani e eritrei) sono fuggiti e si sono resi irreperibili. Secondo Save the children, manca ancora un sistema nazionale integrato specifico per i minori soli non accompagnati, che sono i più vulnerabili ed esposti al rischio di sfruttamento. "La costante difficoltà nel reperimento dei posti disponibili nelle comunità per minori, insieme alla mancata garanzia di copertura finanziaria da parte del governo, che solo dopo la visita del premier Letta a Lampedusa ha stanziato 20 milioni di euro per le spese pregresse, ha ripetutamente causato la permanenza prolungata dei minori in condizioni ambientali inaccettabili, in particolare nel Cpsa di Lampedusa e nell'ex ospedale Umberto I a Siracusa", ha dichiarato Raffaela Milano di Save the Children.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Mar, 17/12/2013 - 14:37

Adesso ci pensano la Keynge e la boldrazza a dargli il lavoro. Quote negro, almeno il 10% dei posti ad immigrati. E gli italiani? Che si impicchino. Nazione di merda.

laura

Mar, 17/12/2013 - 14:43

Per la precisione: sono clandestini che invadono le nostre coste. Adolescenti non accompagnati: se sono stati in grado di fare il viaggio di andata, possono fare anche quello di rimpatrio. Troppo comodo per le famiglie d'origine spedirli all'estero per farli mantenere e mandare a casa la "paghetta" Donne: per la parità' dei sessi, debbono essere rimpatriate come gli uomini (anche loro possono essere avanzi di galera). Siccome hanno la tendenza a lamentarsi per il trattamento, occorre ricordare loro che nessuno li ha invitati e che se non piace la sistemazione, possono sempre tornare da dove sono venuti. P.S. Nessuno parla mai dell'emergenza sanitaria derivante da questi arrivi.

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mar, 17/12/2013 - 14:56

Grazie a quelli del PD e similari fra non molro se ne conteranno a milioni sempre però NON a LO SPESE ma a SPESE del Popolo Italiano che da tempo sta peggio degli stessi immigrati.

vince50

Mar, 17/12/2013 - 15:04

Altri 40mila da mantenere con tasse oppure con furti,però chi ha deciso questo lo fatto prelevando dal portafoglio degli italiani.Non c'è alternativa alla morte lenta che siamo facendo,se non con un colpo di stato definitivo e risolutivo.I farabutti politicanti lo sanno e anche molto bene,si stanno ingozzando come i tacchini in attesa della fine.

NoOneUser

Mar, 17/12/2013 - 15:38

GRAZIE A STI COMUNISTI STROZZINI DI MERDA L'ITALIA E' DIVENTATO IL LORO PAESE DOVE OLTRE AL SUSSIDIO PAGATO CON I NOSTRI SOLDI possono pure fare tutto quel cazzo che gli pare. Noi paghiamo tasse su tasse per mantenere sta marmaglia e tutti i parassiti venduti del governo. Chiassa' se vado io illegalmente nei loro paesi se mi danno lo stesso trattamento che danno a loro qui in Italia.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 17/12/2013 - 15:41

solo i regolari ma sono ancora pochi pensate alla Turchia e qualche altro paese in attesa. Alessandro diP.. ma anche quando c'era Berlusconi entravano entreranno con tutti i partiti politici tranne che un bel partito nazionalista fascista sta a voi decidere.

Massimo Bocci

Mar, 17/12/2013 - 17:03

Ho tra un anno ci sono le elezioni e il regime dei CRIMINALI,ANTI ITALIANI COMUNISTI-CATTO- LADR-EUROI!!! Deve rimpolpare le fila, ora sono al 20% (con già cooptati, foraggiati di regime), ma hanno già (molte schede i sonno!! Che lo smacchiatore dei giaguari non è riuscito a sdoganare grazie al Bunga,Bunga) ma hanno fatto già stabilmente entrare e foraggiano con i nostri soldi, già 15 milioni di clandestini extra (pronti al voto pilotato) il che li porta al 35% dunque ne mancano altri 5 milioni (poi il resto lo fanno con i brogli istituzionali!!!) e avete visto a che ritmo li stanno importano con la Marina Militare, ma senza il Bunga Bunga a rompere i coglioni e con l'appoggio del giulivo TRADITORE!!! Alzata di mano (Alfano che giulivo gli porge il deretano) presto sostituiranno i Militari con le MEGA Navi da crociera ******* (speriamo ne diano una anche a Schettino) e con voucher del tutto pagato dai beoti Italiani, ci daranno il colpo definitivo IRREVERSIBILE il secondo dopo la truffa EURO,cos'ì daranno una mano al nuovo giovane??? Papa (77 enne??? Giovane??Coetaneo del Bunga Bunga che il regime dei LADRI definisce decrepito e vorrebbe pensionare ma lui Liberale,Libertario invece tosto ancora TROMBA) Cos'ì con queste nuove leve extra comunitarie Africane del tutto gratis, riempiranno chiese e parrocchie desolatamente abbandonate da i veri Italiani, e ci saranno anche grandi affari per il socio di mandamento, comunista coop, dai centri di raccolta case del popolo, lavori da volontario alle feste dell'Unità e tutti quei posti (che gli Italiani non vogliono più fare) da tesserato COMUNISTA ,poi rimesso sulla retta via il regime dei ladri Stalinisti47, completeranno la distruzione Italiana, avviata EURO!!! Con lo iure soli, Altre navi ******* nursery per raccattare abbia trombato in eccesso, 10,15 figli, se uno tromba non è detto che poi li debba anche campare COME I COGLIONI ITALIANI, e come impone il Pio Francesco e il regime comunista, si vanno a prendere le eccedenze, si portano in Italia che poi ci sono gli stronzi Italiani che li campano, e loro REGIME ANTI ITALIANO hanno materia vergine, per sostituirci (come inutili) e plasmare per il regime come le staminali, nuovi esseri che non sanno nemmeno in che mani LORDE sono capitati.

gigetto50

Mer, 18/12/2013 - 08:32

....e senza contare gli zingari.... Poi si vedono, zingari e non, in giro a chiedere elemosina..oltre al sussidio che ricevono. Ma, mia esperienza personale, mai uno che ti chieda se hai bisogno di aiuto..davanti al supermercato ad esempio...solo parassitismo. Oppure se glielo chiedi e offri spiccioli...vedi la reazione...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 18/12/2013 - 08:35

se non altro il comunismo verrà messo fuorilegge e carcere per chi espone bandiere con falce e martello.

buri

Mer, 18/12/2013 - 10:07

w che cavolo ci vengono a fare? ad aumentare il numero dei disoccupati? o forse ad aumentare i numero dei raccoglitori di pomodori (in nero) oppure a spacciare droga o rapinare, o per le donne c'è sempre la prostituzione! cosa pensano di fare la Kyenge o la Boldrini, oltre ai discorsi sull'accoglienza ed il jus soli? però con i discorsi gli immigrati non campano e torniamo all'inizio del discorso

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 18/12/2013 - 10:50

La nostra "meglio gioventù" ha da tempo capito che la permanenza in questo paese, al fine di un corso di studi, equivale ad una condanna alla disoccupazione o, nella migliore delle ipotesi, ad auna avvilente sottoccupazione. Ed intanto qualcuno al governo lavora indefessamente per rimpiazzare la nuova emigrazione altamente qualificata con feccia raccogliticcia da tutti gli angoli della terra. Sedicenti profughi e reali avanzi di galera dei paesi di provenienza. Il tutto a spese di chi in questo paese lavora e paga tasse sempre più esose. Qualcuno si sta già muovendo, anche se puntualmente ridicolizzato dai media di regime se non, addirittura, criminalizzato. La miscela è quasi al punto giusto. E quando deflagrerà a molti politici l'Italia e la stessa Europa sembreranno troppo piccole.

piedilucy

Mer, 18/12/2013 - 13:50

tutti impegnati a rubare il lavoro agli italiani, le case, e la sanità....e ora gridano allo scandalo perchè lavano la feccia

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 18/12/2013 - 18:28

Laura non è che invaDONO SONO GLI ITALIANI CHE LI VANNO A PRENDERE IN mEZZO AL MARE PORTANDOLI A TERRA.

angelomaria

Gio, 26/12/2013 - 10:15

dateli alla famiglia kenge