La Merkel visita gli scavi di Pompei

La cancelliera tedesca ha fatto la fila e pagato il biglietto per sé, il marito e la scorta. Poi, dopo pranzo, ha raggiunto Ischia

Tre ore e mezzo tra gli scavi di Pompei, come una turista qualunque. La cancelliera tedesca Angela Merkel si è concessa una vera e propria full immersion culturale. Era accompagnata dal marito, dalla scorta e da un archeologo tedesco. All’uscita dagli scavi ha ricambiato il saluto di un gruppo di persone che l’ha riconosciuta ed è risalita in auto. E' iniziato così il soggiorno campano della Merkel, che dopo Pompei si è spostato ad Ischia, sua meta abituale per le vacanze in Italia.

La cancelliera è entrata nel sito archeologico dopo essersi recata personalmente a pagare il biglietto d’ingresso per lei e le persone che l'accompagnavano. Indossando un giubbotto chiaro, il capo del governo tedesco ha poi iniziato il suo tour con una mappa in mano per districarsi tra le varie insule della città antica. Dopo la visita la Merkel ha pranzato in un ristorante del centro di Pompei, "Zi Caterina". Si è seduta ad un tavolo assieme al marito ed ha mangiato antipasti di frittura di mare e alici, bevendo vino bianco. Il pranzo si è concluso con un caffè. È stata la stessa Merkel a pagare il conto.

Come da tradizione a Ischia la Merkel soggionerà in un albergo del Borgo Sant’Angelo, nel comune di Serrara Fontana. Pronta l’accoglienza sull’isola verde, nel rispetto della privacy alla quale tiene molto la Cancelliera: nella sua stanza, i coniugi troveranno un omaggio floreale del sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso, e una cesta di prodotti tipici di Ischia. Rafforzate le misure di sicurezza: gli artificieri hanno già ispezionato la zona, mentre sabato sull'isola sono sbarcate le unità antiterrorismo della Polizia di Stato con le unità cinofile.

Commenti
Ritratto di falso96

falso96

Dom, 13/04/2014 - 16:05

Insegna ai nostri politici che si deve PAGARE!!!Anche le mutande!!!! Ma è come, rincorrere il vento!!!!

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Dom, 13/04/2014 - 16:22

certo che è venuta in italia non come una turista qualunque . ha voluto la scorta , cosa aveva paura che la prendessimo a calci nel suo deretano largo come due regioni italiane ?

Lotus49

Dom, 13/04/2014 - 16:43

Ha voluto vedere Pompei prima che crolli del tutto

killkoms

Dom, 13/04/2014 - 17:21

una bella bomb e l'europa si toglie un peso di dosso!

epesce098

Dom, 13/04/2014 - 17:35

Mi auguro che quel sindaco e gli tutti abitanti di Ischia sino andati anche a baciarle i piedi.

Felice48

Dom, 13/04/2014 - 17:40

Come i vecchi padroni una volta facevano il giro nei loro possedimenti anche la merkel viene a controllare i propri.

@ollel63

Dom, 13/04/2014 - 18:01

ci vuol così poco per insegnare a certi politicastri nostrani le buone maniere! Ma gli italiani qualunque non son diversi dai quelli, se possono approffittano e non pagano, magari protestano come al solito, ma fanno ugualmente i furbi (furbizia in Italia è fregare i denari al prossimo sempre e comunque, anche chiamando il frega-frega col nome 'tasse' o 'diritti acquisiti'. Siamo italici. E hoglioni.

Gianca59

Dom, 13/04/2014 - 18:02

Speriamo che colta dalla desolazione dei pochi muri rimasti in piedi decida di comprarsi il sito archeologico manutendolo cacciando tutte le maestranze italiane.

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Dom, 13/04/2014 - 18:13

Scusate, ma se io pago un biglietto per visitare Pompei e pago il conto per un pranzo che io stesso ho consumato, questo vale un'articolo sul Giornale? ....ma non è la cosa più normale al mondo?

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 13/04/2014 - 18:17

L'archeologo tedesco era un superstite dell'eruzione. Quelli autoctoni sono tutti morti asfissiati o arrostiti.

Ritratto di navigatore

navigatore

Dom, 13/04/2014 - 18:31

si è comportata, esattamente come la S-BOLDRINI & C, schiaffo morale a questa banda di sanguisughe cattocomunisti Mafiosi..complimenti Sig.ra Merkel...Dare il buon esempio in Italia è cosa rara,

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 13/04/2014 - 18:38

Visto che coll'avvento di franceschino stà crollando tutto nell'indifferenza generale (non siamo piu ai tempi di chi per un pezzetto di muro ha dovuto dimettersi era di FI allora...............)le merkel si è affrettata.Gli scavi sono pieni di fancazzisti strapagati.

angelomaria

Dom, 13/04/2014 - 19:19

LA ROVINA NELLE ROVINE!!!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 13/04/2014 - 20:52

E' venuta a visitare i domini del REICH come ogni imperatore che si rispetti. In quanto ai soldi dei biglietti gli ritorneranno indietro con gli interessi.

SimSalaBim

Dom, 13/04/2014 - 21:58

.. e Pompei crollò.

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Dom, 13/04/2014 - 22:08

barbara.2000 Scrive: "certo che è venuta in italia non come una turista qualunque . ha voluto la scorta , cosa aveva paura che la prendessimo a calci nel suo deretano largo come due regioni italiane?" barbara cara, il tuo commento ti classifica come "Comare al lavatoio del villaggio". Frequenti qualche "squola" speciale per riuscire ad esprimerti tanto stupidamente? Qualcuno ti suggerirebbe: studia capra.

Antonio Chichierchia

Dom, 13/04/2014 - 23:29

Barbara 2000, evidentemente c'è una genia di T.D.C. (acronimo per teste di cazzo) che tifano per la Boldrini che si porta il compagno ai funerali di Mandela e fa pagare il conto a noi tutti, mentre il comportamento della Merkel viene stigmatizzato perchè ha il culo grosso. Ci meritiamo tutto quello che ci sta capitando.

gamma

Lun, 14/04/2014 - 06:31

Per come siamo messi, e per come è stata ridotta dagli insipienti politici italiani, una delle cose più belle del mondo, sarebbe meglio venderla ai tedeschi, anzi, persino regalargliela. In pochi mesi ne farebbero un gioiello superprotetto e supercurato e finalmente Pompei finirebbe di sgretolarsi e di sparire come sta facendo.

Luigi Farinelli

Lun, 14/04/2014 - 08:06

Sta trattando con l'UNESCO (altra istituzione mondialista il cui fine ultimo è mettere gradatamente le mani sui territori ancora sovrani) l'acquisto a buon prezzo dell'area archeologica approfittando della crisi italiana, dalla Germania in gran parte causata, mantenendo l'euro a quote stellari?

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Lun, 14/04/2014 - 08:22

Ecco, i costi delle misure di sicurezza anche quelle sul suo conto, prego!! Almeno fatele trovare uno striscione che la contesti!!

Ritratto di Fabry62

Fabry62

Lun, 14/04/2014 - 08:24

disoccupazione evasione fiscale delinquenza Mafia politici corrotti indagati sperpero di soldi publici sanitá che fa pietá mala giustizia e tante tante altre problematiche italiane costruite Dagli italiani....Ma la colpa della crisi e distruzione italiana di chi é!!!Della Germania...L'ignoranza é proprio una brutta bestia,che si inizi a cambiare e copiare dalla Germania se si vuol avere una vita serena e dignitosa...

Ritratto di Ulisse Di Bartolomei

Ulisse Di Bartolomei

Lun, 14/04/2014 - 09:32

Povera Angela... non riesce a capacitarsi che dopo cotanta storia, ne sia nato il popolo italiano... Ho vissuto quasi 9 anni in Germania e i commenti che sentivo sull'Italia nelle discussioni politiche, anzitutto economiche, erano perlomeno caustici. Oggi che da noi si riconsidera il ritorno alla lira per utilizzare lo strumento della svalutazione, i tedeschi devono accuratamente evitare di pensare a noi altrimenti vanno in "tilt" come un computer che riceve istruzioni contrastanti... Angela non ti illudere! A Pompei ci fu tutta un'altra storia...

bruna.amorosi

Lun, 14/04/2014 - 09:33

e...chissenefrega non ce lo mettete ? fatela finita di corrergli incontro come se fosse chissà chi è una che viene in ITALIA perchè si stà bene ,e basta .

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 14/04/2014 - 10:10

Fabry62, la germania è ricca perchè ha fottuto tutti i restanti stati europei. Se dobbiamo copiarla, chi fottiamo noi?

Ritratto di Fabry62

Fabry62

Lun, 14/04/2014 - 10:12

La crisi in cui l'italiota é sprofondata é la causa di 60anni di mangia mangia e ruba ruba,facile dare la colpa a Germania o chisa chi...io ci vivo in Germania da 30 anni e posso dire che il tutto funziona alla perfezione grazie all'onestá del cittadino e del politico...In italiota esiste la sola e unica legge di fregare rubaree cosi si é furbi,non rendendosi conto che come disse una volta Silvio si é dei coglioni....Dai tedeschi c'é solo da imparare cari signori e Signore...Facile adesso piangere e dare la colpa ad altri di una crisi creata pian piano con gli anni,rubando nessuno é mai arrivato ad una vecchiaia tranquilla,ma in galera o ucciso...Adesso che si inizi a cambiare sistema e pensare un pó di piú per la propria terra,vita ,benessere,cosa che i tedeschi Hanno creato...PATRIOTISMO in italiota non conoscete neanche questa parola...

akron

Lun, 14/04/2014 - 10:29

A parte i vari problemucci di euro e sovranità, direi che la lezione da evidenziare è che un primo ministro di uno stato estero si comporta come un cittadino comune ( un minimo di scorta ci sta). Imparate MAFIOSI CIALTRONI E LADRI politicanti italiani.

Noidi

Lun, 14/04/2014 - 10:48

@Fabry62: Che ci sia molto da imparare dalla Germania siamo d'accordo, che tutto funzioni alla perfezione è un'altra cosa. Anch'io vivo in Germania, ma tanto perfetti non lo sono, anzi. Ovviamente rapportati all'Italia fanno un gran figurone, come però lo farebbe qualsiasi altro paese "normale".