Messico, calci, pugni e urla a bordo: aereo costretto ad atterrare

Un passeggero ubriaco ha scatenato il panico su un volo partito da Città del Messico e diretto a San Francisco

Attimi di panico a bordo di un aereo decollato a Città del Messico e diretto a San Francisco.

Come si vede nel video pubblicato su Youtube, un passeggero presumibilmente ubriaco ha preso a calci e pugni gli assistenti di un volo della compagnia AeroMexico. Il velivolo, partito da Città del Messico e diretto a San Francisco (Stati Uniti), è stato quindi costretto a un atterraggio di emergenza.

L'atterraggio d'emergenza

Le immagini, poi pubblicate online, sono state girate da un passeggero dell'aereo. Come si vede, gli addetti alla sicurezza riescono a tenere l'uomo a fatica, che continua a dare calci, pugni e morsi nonostante cerchino di placarlo. Il velivolo ha potuto lasciare l'aeroporto, senza il passeggero ubriaco a bordo, dopo circa quaranta minuti.