Meteo, instabilità per il ponte del 2 giugno

Il ciclone delle Valchirie si sposta in Nord Europa. Correnti instabili su tutto il Mediterraneo centrale, con l'alternanza di temporali e schiarite

Preparate gli ombrelli: le previsioni meteo per il ponte del 2 giugno lasciano ben poche speranze agli amanti del sole e del caldo.

Il famigerato ciclone delle Valchirie, che negli scorsi giorni ha portato forti rovesci su tutta la penisola, si sposterà finalmente in nord europa, causando instabilità su tutto il Mediterraneo centrale. A fasi asciutte, quindi, si alterneranno temporali e piogge.

I maggiori disagi riguarderanno il Nord della Penisola, e soprattutto le zone di Alpi, Prealpi e le alte pianure. Al Centro schiarite più estese, anche se all'insegna della variabilità. Il Sud sarà la zona meno colpita dal maltempo, con sole e temperature estive. Bel tempo anche sulle isole.

Le temperature continueranno ad essere sotto la media del periodo, con 4-5 gradi in meno rispetto all'anno scorso.

Arriverà mai l'estate, quindi? Certo che sì. Già dal 5/6 giugno si avrà un aumento graduale delle temperature, e alla fine della prossima settimana è previsto l'arrivo di un lieve anticiclone africano.