Meteo, sull'Italia torna l'alta pressione

Previsioni meteo: L'inizio della settimana vede l'alta pressione riaffermarsi in tutta l'Italia con conseguente tempo stabile e ben soleggiato e con temperature in rialzo

"L'inizio della settimana vede l'alta pressione riaffermarsi in tutta l'Italia con conseguente tempo stabile e ben soleggiato e con temperature in rialzo. Con il passare dei giorni il caldo tornerà a intensificarsi, dapprima al Centronord e sulla Sardegna, poi nella seconda parte della settimana, quando si sarà attenuata la ventilazione da nord, anche sul Meridione, con le temperature che si riporteranno al di sopra delle medie stagionali. In generale il caldo e l'afa saranno più intensi al Nord e al Centro, da venerdì anche al Sud. Verso la fine della settimana l'alta pressione tenderà ad indebolirsi sul Nord Italia. Venerdì aumenterà l'instabilità sulle zone alpine e prealpine con lo sviluppo di alcuni temporali che tra la fine del giorno e sabato potranno sconfinare localmente anche in pianura; si tratterà comunque di una fase solo temporanea che avrà anche il merito di attenuare la calura". E' quanto rende noto il centro Epson Meteo.


Meteo, torna l'alta pressione

Lunedì sarà una giornata con tempo soleggiato e più caldo su gran parte del Paese. Al mattino qualche nube residue su Basilicata, Puglia e sul nord della Sicilia. Nel pomeriggio prevarrà un cielo sereno o poco nuvoloso con locale sviluppo di cumuli innocui attorno ai rilievi, specie nelle Orobie e in Carnia. Temperature in generale aumento con punte di 31-33 gradi. Sempre sul fronte meteo venti moderati di Maestrale settentrionali su Puglia, alto Ionio, basso Tirreno e canale di Sicilia, localmente anche forti nel Salento. Giornata di sole diffuso con nuvole quasi del tutto assenti al mattino e temporaneo sviluppo di cumuli attorno ai monti lungo le Alpi e l'Appennino ma senza il rischio di precipitazioni. Temperature in ulteriore lieve aumento con punte di 33-34 gradi. Rimane da ventilato a ventoso al Sud e in Sicilia, specie tra basso Adriatico, Puglia e Alto Ionio. Verso la fine della settimana, in particolare da venerdì aumento dell'instabilità sulle zone alpine e prealpine con lo sviluppo di qualche temporale. L'instabilità potrebbe accentuarsi tra la fine di venerdì e sabato anche su parte delle Pianura Padana; nello stesso tempo assisteremo ad un'intensificazione del caldo sulle Isole e al Centrosud.