Meteo, torna il freddo e la neve a basse quote

Non abituatevi alle temperature miti che stanno in questi giorni riscaldando sopratutto il Nord Italia: secondo gli esperti da domani cambia tutto.

"Venti più freddi in arrivo dalla Russia riporteranno l’Inverno in Italia, in particolare al Nord", conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, "Un nucleo freddo retrogrado raggiungerà le regioni settentrionali tra martedì e mercoledì portando un veloce peggioramento con precipitazioni sparse dapprima al Nordest, in trasferimento al Nordovest. I fenomeni risulteranno molto irregolari, comunque più incisivi su Prealpi, pedemontane, Piemonte occidentale e Ponente Ligure, dove non si esclude anche qualche temporale. Con l’ingresso dell’aria fredda da Est sulla Valpadana, la quota neve sarà in rapido calo, con fiocchi anche a quote collinari entro mercoledì mattina; nuove nevicate sono così attese a Cuneo, qualche fiocco misto a pioggia anche a Torino. Le temperature saranno naturalmente in calo, anche di oltre 8°C al Nordovest".

Al Centrosud, invece, "si avrà una recrudescenza dell’instabilità con formazione di una bassa pressione sul Tirreno". Fino a martedì quindi, il rischio acquazzoni sarà soprattutto al Sud peninsulare ed in parte, Lazio, Abruzzo e Sardegna, ma da mercoledì piogge sparse tenderanno ad interessare gran parte del Centrosud, con neve in Appennino centrale fino alle quote medie. "Anche in questo caso potremo avere dei temporali", dice il meteorologo, "Entro venerdì comunque il tempo sarà in miglioramento al Centronord grazie ad un rialzo della pressione, mentre qualche pioggia si attarderà al Sud".

Migliora invece nel weekend quando il meteo sarà più stabile e mite, grazie ad un temporaneo rinforzo dell’alta pressione, salvo qualche residua nota instabile all’estremo Sud. "Tuttavia la tregua potrebbe essere breve, in quanto nella settimana pasquale sembrano tornare le perturbazioni dal Nord Europa, con tempo nuovamente instabile e fresco", conclude Ferrara.