"Mi fa male la schiena". Ma è un infarto e muore durante la cena con i parenti

Rudy Perazzolo, 37 anni, è morto per un infarto fulminante mentre si trovava a casa della zia insieme a famiglia e parenti

Stava mangiando una pizza a casa della zia per festeggiare insieme ai parenti l'Immacolata, quando ha avvertito un dolore alla schiena, lamentandosene con i familiari a tavola con lui. Ma quel fastidio al dorso non passava e purtroppo non si trattava di una comune infiammazione muscolare. Rudy Perazzolo ha allora provato a spostarsi sul divano, così da rilassare la muscolatura, contattando l’ambulanza, ma dopo qualche istante è stato colpito da un infarto fulminante, che non gli ha lasciato scampo, come riporta La Voce di Rovigo.

Quando i soccorsi sono giunti, infatti, il personale sanitario non ha potuto fare altro che costatare la morte del 37enne di San Pietro di Cavarzere, in provincia di Venezia.

Un'amica lo ha salutato così su Facebook:"Grandissimo gentiluomo! Splendido come pochi. Massimo rispetto per la persona che sei stata con tutti, sempre...quel senso di protezione che mi trasmettevi...impossibile non sorriderti a ogni incontro...impossibile non ridere di gusto alle tue battute...sempre grazie...grazie Rudy Perazzo. lo posso solo dirti grazie per il tempo che mi hai dedicato. Arrivederci".