Migrante aggredisce agenti: "Poliziotti di m...pagheranno i vostri figli"

Un migrante senegalese di 38 anni arrestato a Genova tre giorni fa per resistenza a pubblico ufficiale. Minacciava attentati

Non si ferma l'allarme terrorismo. Dopo l'uccisone del jihadista di Berlino a Sesto San Giovanni per mano di due poliziotti italiani, le forze dell'ordine sono a rischio ritorsioni. Lo ha detto Franco Gabrielli, il capo della polizia. E lo ha ripetutto oggi al Corriere il capo del servizio controllo del territorio del Dipartimento della Pubblica sicurezza, Maurizio Vallone.

La polizia teme attacchi terroristici dell'Isis, e così ha schierato le forze speciali anti-terrorismo. I rischi ci sono, eccome. Due giorni fa, in occasione del Natale, un migrante somalo ha infastidito un intero bus di Genova, poi ha aggredito i poliziotti arrivati sul posto per arrestarlo minacciando di piazzare una bomba.

"Vi metto una bomba così sarà un buon Natale. I vostri figli pagheranno tutto. Poliziotti di m... buon Natale anche a voi. Mica solo i tunisini sanno fare quelle cose", ha urlato il senegalese 38enne gettando nel panico i passeggeri. Il riferimento, nemmeno troppo velato, è a Anis Amri, che dalla Tunisia è sbarcato in Italia per poi falciare 12 persone nel mercatino di Natale di Berlino.

Il 38enne è stato bloccato dopo che per diversi minuti aveva importunato i passeggeri del bus nel centro di Genova e preso a testate le vetrate del mezzo. Quando però sono intervenuti gli agenti non si è arreso, ma ha iniziato a inveire contro l'Occidente promettendo di far "pagare tutto ai vistri figli". Infine ha aggredito alcuni dei poliziotti.

L'uomo, già condannato per rapina aggravata e costretto all'obbligo di firma, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e ieri il Gip ha convalidato il fermo. In quanto all'interruzione di pubblico servizio se l'è cavata con una denuncia. Ma ora sul caso indaga anche l'Antiterrorismo, visti gli allarmi degli ultimi giorni e l'aumento dei controlli da parte delle forze dell'ordine per scongiurare che in Italia possa accadere quanto successo a Nizza e in Germania.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 27/12/2016 - 16:26

Peccato che non si sia fracassato quella testa vuota contro i vetri del bus:sarebbe stato un bel regalo di Natale per noi italiani.

baronemanfredri...

Mar, 27/12/2016 - 16:39

CHIEDO UN REGALO DI NATALE UNO SOLO ED E' QUESTO. DATEMI QUESTO BASTARDO NELLE MIE MANI. POI VEDIAMO CHE DICE QUELLA CAROGNA DI SALO'

aitanhouse

Mar, 27/12/2016 - 16:48

arrestato e già condannato per rapina: cosa questo rifiuto umano possa pensare di noi e della nostra giustizia, non è difficile immaginarlo. Neppure sembra capace di mettere bombe,tuttavia bisogna considerare quanto sia potente l'esempio dell'operato del tunisino e come sconvolga le menti di deficienti ed ignoranti sbarcati dalle nostre parti che ci odiano ed invidiano il nostro tenore di vita, fomentati pure da certi amici e certi politici che continuano a battere sempre il tasto del popolo africano depredato ed oppresso.

venco

Mar, 27/12/2016 - 16:52

Lo lasceranno libero subito, ma poi verra arrestato dopo che avrà fatto una strage.

giulio29

Mar, 27/12/2016 - 17:00

Quello che mi preoccupa è che questo è gia incazzato di suo, pensa a quando scoprirà che deve pure pagarmi la pensione.

Marzio00

Mar, 27/12/2016 - 17:02

Ecco un'altra risorsa che pagherà le pensioni!

cabass

Mar, 27/12/2016 - 17:16

Ma quali bombe, al massimo questo può lanciare qualche noce di cocco... Comunque ciò che conta è l'intenzione, per cui espulsione subito.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 27/12/2016 - 17:21

ALLA FACCIA DELL'ACCOGLIENZA E DELL'INTEGRAZIONE....TUTTE LE BESTIE LE FANNO ENTRARE IN ITALIA. SIAMO UNA PATTUMIERA.

pensaepoiagisci

Mar, 27/12/2016 - 17:42

MA NON SI RIESCE AD IMPUTARGLI UN CAPO D'ACCUSA A QUESTA EGREGIA PERSONA..MA QUESTO INDIVIDUO HA GIA' PALESATO LE SUE INTENZIONI..E SE UN DOMANI METTERA' IN PRATICA QUELLO CHE HA DETTO..DI CHI SARA' LA RESPONSABILITA' ???..TUTTI PONZIO PILATO FARANNO !!!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 27/12/2016 - 17:43

Con questi delinquenti bastardi non si deve essere razzisti, basterebbe essere diversamente tolleranti e trattarli come meritano!

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 27/12/2016 - 17:43

subito una vacanza premio allo zoo nella gabbia delle tigri

paco51

Mar, 27/12/2016 - 17:47

fosse vero sarebbe forse un motivo per smuoverci. s lo facessimo subito parlamentare?

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 27/12/2016 - 17:59

Senegalese o Somalo?????

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 27/12/2016 - 18:04

PRIMA pensare ai collaborazionisti interni, DOPO pensare ai migranti. Unica soluzione.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 27/12/2016 - 18:12

Arrestato per rapina e...solo obbligo di firma? Ma che magistrati abbiamo? Scommetto che se era Italiano ora marciva in galera!

Ritratto di benito1966

benito1966

Mar, 27/12/2016 - 18:19

Questo è il letame che ogni giorno dobbiamo sopportare. Bestie , parassiti che vivono beatamente con i nostri soldi mentre milioni di italiani muoiono di fame.Chiudiamo le frontiere prima che sia troppo tardi.

ziobeppe1951

Mar, 27/12/2016 - 18:25

Troglodita...ti do una dritta...porta il pacco dono a Firenze e chiedi della Leopolda

Trinky

Mar, 27/12/2016 - 18:32

poi qualche PDiota ci spiegherà che guerra ci sia in Senegal........

Gianni11

Mar, 27/12/2016 - 18:44

Perche' non lo rimandiamo al bongo-bongo insieme alla Boldrini?

Antenna54

Mar, 27/12/2016 - 18:50

Ma rispedirlo a casa sua, no vero?! Troppa fatica...

justic2015

Mar, 27/12/2016 - 19:07

Poverini brava agente questi non potete lamentarvi lo meritate.

routier

Mar, 27/12/2016 - 19:58

"Se l'è cavata con una denuncia"?...... Non faccio ulteriori commenti per non cadere nel turpiloquio!

colomparo

Mar, 27/12/2016 - 20:37

C`è solo una cosa da fare.....rimandare questi delinquenti nei paesi di provenienza. Se i loro governi non dovessero collaborare bisogna azzerare tutti gli aiuti concessi dalla comunità internazionale. Inoltre la ns Marina Militare potrebbe agevolmente monitorare le partenze dei barconi dalle coste africane e riportarli subito al punto di partenza...dopo aver preso e registrato le loro impronte digitali.

Ritratto di italiota

italiota

Mar, 27/12/2016 - 20:45

ma bella zzio... prenditi un calmante !

piazzapulita52

Mar, 27/12/2016 - 22:15

Ordinaria amministrazione!!!

mariod6

Mar, 27/12/2016 - 23:23

Ma cosa aspetta un magistrato degno di tal nome a buttarlo in galera e poi a metterlo su un barcone e rispedirlo da dove é venuto?? Bisogna proprio che metta davvero una bomba o ammazzi qualcuno per cacciarlo via ?? Se il solito magistrato libera-tutti lo vuole mettere ai domiciliari, lo mandi a casa della Boldrini o di Alfano, oppure da quel bel soggetto di Marzabotto che da del fascista al poliziotto.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 28/12/2016 - 01:08

Leggo : "L'uomo, già condannato per rapina aggravata e costretto all'obbligo di firma" - - - Abbiamo veramente dei governanti insipidi, insulsi, scialbi, inconsistenti, insolenti, indecenti, inutili, irresponsabili, scriteriati, incapaci, arruffoni, nefasti. - Cosa cacchio ci fa in Italia, da non so quanto tempo, un senegalese nullafacente per di più delinquente ? Andassero tutti AFC, meglio se con effetto retroattivo.

tonipier

Mer, 28/12/2016 - 09:42

"ALTRI PARASSITI SEGUONO DA DIETRO LE QUINTE QUESTI NUOVI ARRIVATI" La strategia Comunista è quella del tanto "peggio, tanto meglio", sperimentata ed applicata in Italia dal partito comunista si dall'inizio della sua riemersione dalla clandestinità.

Carboni oreste

Mer, 28/12/2016 - 09:50

PS.E voi redazione,piantatela di chiamarli migranti. Sono invasori e basta.

bobots1

Mer, 28/12/2016 - 09:56

Perche non già espulso...ha commesso una rapina ed è ancora qui...queste sono le cose che mi fanno imbestialire...

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 28/12/2016 - 11:09

Condannato per rapina aggravata e libero di andarsene in giro con solo l'obbligo di firma: perchè questa gente non la tengono in galera? Povera Italia e povera Europa: moriremo di buonismo e di politicamente corretto.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 28/12/2016 - 11:37

Leggo : "L'uomo, già condannato per rapina aggravata e costretto all'obbligo di firma" - - - Abbiamo veramente dei governanti insipidi, insulsi, scialbi, inconsistenti, insolenti, indecenti, inutili, irresponsabili, scriteriati, incapaci, arruffoni, nefasti. - Cosa cacchio ci fa in Italia, da non so quanto tempo, un senegalese nullafacente per di più delinquente ? Andassero tutti AFC, meglio se con effetto retroattivo. – (2° invio)--

chebruttaroba

Mer, 28/12/2016 - 13:24

Ma sono tutti stupidi in quei paesi o in Italia arrivano solo gli stupidi?