Migranti, ondata record al Sud: ne sbarcano tremila al giorno

La Guardia Costiera fa sapere che negli ultimi due giorni sono stati salvati 5600 profughi in Mar Mediterraneo: sono percentuali superiori a quelle registrate in Grecia l'estate scorsa. Ma il governo, sotto elezioni, tace

Sono numeri che fanno impressione, quelli relativi agli sbarchi di migranti sulle coste del Mezzogiorno. Numeri che ricordano quelli degli arrivi in Grecia dell'estate scorsa, quando ogni giorno sulle isole del Dodecaneso si riversavano migliaia di disperati, tutte le mattine.

Secondo una nota della Guardia Costiera di Roma negli ultimi due giorni sono state soccorse oltre 5600 persone, con l'impiego di mezzi della Marina militare, della Guardia Costiera e di alcune unità navali delle ong. Nella giornata di ieri sono stati salvati tremila migranti, in un totale di ventitrè diverse operazioni.

Questa mattina sono sbarcati al porto di Trapani 371 profughi, recuperati ieri nel Canale di Sicilia dalla nave "Dignity I", mentre a Palermo ne sono attesi altri 1300, tra cui 250 bambini non accompagnati. Per domattina alle 9 è inoltre previsto l'arrivo di altri 350 migranti al porto di Cagliari, trasportati dalla nave "Acquarius", battente bandiera di Gibilterra.

Sempre domattina a mezzogiorno mille migranti sono attesi nello scalo di Salerno. Ieri sera altri quattrocento erano arrivati nel porto siciliano di Pozzallo: 312 uomini, 61 donne e 29 bambini, 11 dei quali sono stati ricoverati in ospedale. A Lampedusa ne sono sbarcati infine 150, a bordo di due motovedette della capitaneria di porto.

La stragrande maggioranza di queste persone si sono imbarcate dalle coste della Libia, che come spiega l'ammiraglio Enrico Credendino in un'intervista pubblicata oggi su La Repubblica, rappresenta ormai "una nuova Somalia nel cuore del Mediterraneo".

"Solo con la stabilizzazione del Paese potremo bloccare i trafficanti - spiega l'alto ufficiale di Marina - Il nuovo governo sta facendo i primi passi in questa direzione e la rinascita della guardia costiera sarà un segnale importante. Nelle acque territoriali libiche, spiega, "applichiamo in maniera rigorosa il principio del 'non respingimentò e quindi i migranti non verranno riportati in Libia. La soluzione a lungo termine non potrà che essere un accordo globale tra Ue e Libia, ma prima è necessario che il Paese torni alla stabilità. Quello che va capito è dove porteremo gli scafisti presi nelle acque interne, perché bisogna definire bene il quadro legale e le condizioni di detenzione".

Complici le condizioni meterologiche favorevoli, è probabile che nelle prossime ore gli sbarchi continuino ad intensificarsi. Nonostante gli sforzi del governo che, sotto elezioni, si preoccupa di minimizzare la portata di notizie così gravi: avete sentito per caso Renzi menzionare il tema?

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mer, 25/05/2016 - 11:03

Che bello! Quante risorse da dividersi fraternamente tra caritas e cooperative,i cui costi,tanto per cambiare,saranno affibbiati agli Italiani!

giovauriem

Mer, 25/05/2016 - 11:12

quanto ben di dio per le coop rosse di renzi & c.

nopolcorrect

Mer, 25/05/2016 - 11:17

Bisognerebbe far sapere agli abusivi paraculi cosiddetti "migranti" che la Marina Italiano interverrà per "salvarli" solo all'interno delle nostre acque territoriali e che altrimenti rischiano la pelle imbarcandosi. La polizia stradale non può analogamente intervenire per salvare qualunque sconsiderato che vada in autostrada contromano. Questi paraculi sono analoghi a scalatori che dopo i primi tre metri di scalata chiamassero il soccorso alpino per essere salvati.

Beaufou

Mer, 25/05/2016 - 11:26

"Il nuovo governo sta facendo i primi passi in questa direzione..." Ah, bene, allora siamo a cavallo. La direzione sarebbe quella della "stabilizzazione" della Libia, che com'è noto, è appena dietro l'angolo. Ci si mette nulla, a stabilizzare la Libia: con cinquantamila uomini, un duecento aerei e una decina di navi... o forse no, con duecento vigili urbani, un elicottero disarmato e una lancia della guardia costiera... Beh,insomma, Renzi saprà di certo cosa fare. Ha fatto il boy-scout, lui, e la Pinotti poi...Vabbè, lasciamo perdere che è meglio. Si salvi chi può. Ahahah.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 25/05/2016 - 11:31

Non c'è, infatti, alcun problema. Gli Hotel a 4 stelle abbondano e le casse dello stato sono floride. Invasione? Maddechè? Un ciaone ai soliti gufi e profeti di sventura.

Ritratto di Idiris

Idiris

Mer, 25/05/2016 - 11:40

Salvini salvaci.

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 25/05/2016 - 11:44

ora basta

Una-mattina-mi-...

Mer, 25/05/2016 - 11:47

IL FOLLE PIANO PROSEGUE, E PROSEGUIRA' FINO ALL'INEVITABILE PUNTO DI ROTTURA.

titina

Mer, 25/05/2016 - 11:53

salvarli e riaccompagnarli in Africa, non ne possiamo più.

paco51

Mer, 25/05/2016 - 11:58

ma su ragazzi e roba da nulla! c'è la festa della repubblica, si vota, è una bella giornata si va al mare. e tutto è a posto! Salvini e gli altri esprimono solo invidia per i successi internazionali di Matteo! anche perche gli itagliani voteranno empre di più per Matteo:

Miche

Mer, 25/05/2016 - 12:01

Sono preoccupato, naturalmente. Occorre rivedere la politica europea verso l'immigrazione, che con Frontex ha incentivato l'attività degli scafisti e l'arrivo incontrollato dei migranti. Si deve ribadire la distinzione tra profughi di guerra e profughi economici: i primi vanno accolti sempre, i secondi solo se qualche paese è in condizione di / disposto ad accoglierli (e non è il caso dell'Italia). Mibarp

Ritratto di welschtirol

welschtirol

Mer, 25/05/2016 - 12:08

...Ma il governo, sotto elezioni, tace... Perchè in Italia esiste un governo? A me sembrano un branco di incapaci, a partire dal chiacchierone Fonzarelli, amicone di tutti. Tranquilli che quando arrivano al confine austriaco li rispediscono in Italia, così le cooperative & co rimpinguano i bilanci.

joecivitanova

Mer, 25/05/2016 - 12:09

..Anni tremila..!! G.

Ritratto di Idiris

Idiris

Mer, 25/05/2016 - 12:09

settimiosevero. Arrenditi non ci puo fare niente.

ziobeppe1951

Mer, 25/05/2016 - 12:10

Ottimo e abbondante per Sergione

Giorgio Rubiu

Mer, 25/05/2016 - 12:16

E' ora di finirla di chiudere gli occhi davanti ad una evidente subdola invasione. Hanno capito che noi non abbiamo il coraggio di affrontare la situazione come faremmo se l'invasione, invece che essere subdola, fosse fatta da un esercito straniero. Ma, forse, anche in quel caso caleremmo le brache arrendendoci a tutta velocità.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 25/05/2016 - 12:22

E intanto il somaro italiano paga....

il corsaro nero

Mer, 25/05/2016 - 12:24

si ma state tranquilli, ha detto Pinocchietto che non intende intervenire militarmente in Libia, basta far agire la nostra diplomazia!

dementina1

Mer, 25/05/2016 - 12:28

x la gioia delle coop e del ministro poletti x capo delle coop un cancro tutto italiano .le coop con i profughi nascono come funghi e tutte fanno soldi. alla faccia del bilancio in pareggio che dovrebbero avere.italia di ...........................

fedeverità

Mer, 25/05/2016 - 12:38

Chi ancora non si rende che tutto questo avviene solo per un torna conto delle coop? Provate a inviarli ancora nelle nostre città...in mezzo ai nostri figli....non vi veniamo a cercare!

Ritratto di hermes29

hermes29

Mer, 25/05/2016 - 12:38

Come cittadini ITALIANI abbiamo il diritto di conoscere il costo mensile, della Guardia di Finanza Guardia Costiera e Marina Militare, impegnati con diverse imbarcazioni 24 ore al giorno, per il soccorso e raccolta dei clandestini. La famosa trasparenza decantata da Renzi, impone anche la pubblicazione dei costi sul territorio Nazionale, per la loro gestione ospitale, con le relative somme erogate dall'Europa. Per gli italiani bisognosi i soldi non si trovano, per criminali spacciatori e terroristi?

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Mer, 25/05/2016 - 12:52

Continui pure il "Cav." con la sua politica del tutto fa brodo (tutto: anche Fini, Casini, Alfano, .....) e col sabotaggio delle destre in nome di un "moderatismo" che è solo sinonimo di resa, ambiguità, intrallazzi.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 25/05/2016 - 12:55

Salvati? Ma da che? Ma la finite di prenderci in giro?

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 25/05/2016 - 12:57

La requisizione delle case private non e' lontana. Ormai hanno riempito tutti i comuni italiani di questa feccia.

luciano32

Mer, 25/05/2016 - 12:58

Almeno ilgiornale scriva le notizie giuste. NON sono profughi sono clandestini ,solo dopo identificati (e lo fanno dopo ) si vede chi è profugo perchè viene da guerre e chi NON lo è, che è e resta clandestino e dovrebhbe esser rispedito al mittente (e non lo fa nessuno) non vengono salvati spesso hanno satelitari e chiamano dal largo i soccorsi e noi andiamo andiamo a portarli a terra e poi....ce li teniamo. A casa loro NON alloggiano in alberghi e non hanno pasti e svaghi gratis, siamo dei bischeri governati da incoscenti

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 25/05/2016 - 12:59

Idiris... quando poi in Europa tornerà il Nazismo di difesa, mi raccomando non si metta a piangere.

Gianni11

Mer, 25/05/2016 - 13:03

L'invasione e' programmata dall'UE per la distruzione dei popoli e le nazioni europee. O si ferma l'invasione o non avremo piu' paese e diventeremo noi migranti a casa nostra. VIVA L'ITALIA LIBERA E SOVRANA. Abbasso l'UE e tutti i traditori.

Ritratto di hermes29

hermes29

Mer, 25/05/2016 - 13:30

Vi siete mai domandati da chi ricevono 3-5 mila euro per il pagamento del biglietto di solo andata? Con questa somma nei loro territori possono aprire una discreta attività, e vivere discretamente. Allora chi li finanzia e per quale strategia? Islamizzare l'Europa. DUE PAROLE. Chi li finanzia? Gli stessi che finanziano le guerre e il terrorismo in Europa e nel mondo. Tutti lo sanno ma nessuno prende le distanze perché sono i padroni del petrolio.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mer, 25/05/2016 - 13:34

Vorrei sapere perché diavolo le navi di altri paesi europei che raccattano finti profughi in mare debbano per forza scaricarli qui in Italia!?! Se li portino nei loro paesi, canaglie!!!!

Ritratto di Idiris

Idiris

Mer, 25/05/2016 - 13:56

Loudness. Sognatore nostalgico.....mi raccomando continui a sognare.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 25/05/2016 - 14:05

L'invasione e' programmata, qualcuno (Salvini?) ci salvi e liberiamoci dei nostri governanti traditori e collusi con chi questi migranti economici ce li manda con un preciso piano di destabilizzazione.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 25/05/2016 - 15:27

Idiris, lasci che aumenti ancora un po' la povertà, il malessere diffuso, l'intolleranza verso voi cammellari inciabattati, in Europa e che sempre più gente si renda conto del tradimento dei suoi Governanti... e poi vedrà che bel macello. D'altronde se solo lei conoscesse la storia dell'Europa, lo saprebbe da se che è sempre finito così il giochetto... i governanti tradiscono, poi la gente si rompe i cocomberi ed i governanti o fuggono, o vengono impiccati, o perdono la testa... assieme ai loro collaborazionisti. Vedrà...

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 25/05/2016 - 17:24

Caro Loudness 15e27, non stare a perdere tempo con un TROLL, non ne vale la pena. Saludos cordiales dal Nicaragua.

piertrim

Gio, 26/05/2016 - 12:05

Nuova specialità della Marina: "I SALVATORI". Anch'io ho salvato da annegamento sul lago di Garda, in più riprese, tre ragazzini. Ma li riportati sulle spiaggie da dove son partiti e non attraversando il lago per soccorrerli sull'altra spomda.

ggt

Gio, 26/05/2016 - 14:58

Governo italiano palesemente scafista. E' di oggi il provvedimento del governo che aiuta il cosiddetto "Terzo Settore" (fatto prevalentemente da parassiti di ogni genere, mascherati da volontari, che lucrano su un fenomeno che tutto il mondo argina anche con la forza). Tale settore esulta per questa vera e propria invasione. Un paese normale userebbe la propria Marina Militare per usare la forza e respingere i clandestini. Da noi invece la Marina è stata ridotta a scafista di irregolari.