Milano, busta con polvere bianca consegnata alla sede di Visibilia

Dopo mesi di telefonate minatorie, un plico contenente polvere è stato recapitato alla sede della concessionaria pubblicitaria

Dopo mesi di continue minacce e telefonate minatorie a Visibilia, concessionaria pubblicitaria milanese, una busta contenente polvere bianca è stata consegnata oggi al recapito in via Senato 8 della società.

Attorno alle 16 un dipendente ha chiamato la polizia, spiegando di avere aperto il plico e toccato la polvere bianca. La strada dove si trova la sede della concessionaria è stata bloccata, per permettere alle forze dell'ordine, giunte sul posto di svolgere i controlli di rito.

Data la natura del contenuto, si procederà a controllare che non si tratti di antrace o di altri agenti pericolosi per la salute delle persone. Il dipendente che ha aperto il pacco non è stato portato in ospedale: non presentava sintomi particolari. La maggior parte delle persone è stata evacuata. Bloccata nel suo ufficio Daniela Santanché, fondatrice della società.