Milano, guineano irregolare aggredisce autista bus e poliziotto

L’episodio è avvenuto nel pomeriggio dello scorso mercoledì. Lo straniero, sprovvisto di titolo di viaggio, si è rifiutato di scendere dal bus, arrivando a minacciare e ad attaccare lo stesso conducente del mezzo: aggredito anche uno dei poliziotti intervenuti

Ennesimo episodio di aggressione ai danni di un conducente di mezzi pubblici, avvenuta durante il pomeriggio dello scorso mercoledì a Milano.

L’intervento da parte delle forze dell’ordine ha avuto luogo intorno alle 14, in seguito alla richiesta di aiuto inoltrata dall’autista di un mezzo Flixbus in sosta nel terminal di Lampugnano. Quest’ultimo ha denunciato di essere stato insultato, minacciato ed infine aggredito da uno straniero che, sprovvisto di biglietto, si rifiutava di scendere dall’autobus in partenza. Una volante della polizia di stato è giunta quindi sul posto, tuttavia neppure la vista delle divise è servita a riportare l’uomo a più miti consigli. L’extracomunitario, infatti, non voleva proprio saperne di abbandonare il mezzo pubblico, e si è addirittura scagliato contro gli agenti, ferendone uno.

A causa dei traumi riportati alla spalla ed al polso destro, per il poliziotto si è reso necessario il trasporto all’ospedale San Carlo di Milano, da cui è stato in seguito dimesso con una prognosi di 10 giorni.

In manette il facinoroso straniero, condotto presso gli uffici della questura per le consuete operazioni di identificazione. Si tratta di un guineano di 28 anni, irregolare sul territorio italiano e senza fissa dimora. L'uomo è stato fermato con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre che per interruzione di pubblico servizio.

Commenti
Ritratto di llull

llull

Ven, 21/09/2018 - 14:13

"L'uomo è stato fermato"; bisognerebbe anche sapere per quanti minuti rimarrà "fermato"!

vaigfrido

Ven, 21/09/2018 - 14:14

Come mai le magliette rosse , i buonisti , i benpensanti i sinistrorsi non commentano mai queste notizie ? Eppure le vacanze sono finite anche a Capalbio ...

Ritratto di italiota

italiota

Ven, 21/09/2018 - 14:19

fossi stato io il poliziotto gli avrei sparato col Taser dritto dritto in mezzo agli occhi; solo che, pensandoci bene, infondo è "una risorsa" e, come tale, meglio lasciarla in pace e che faccia ciò che vuole (che tanto siamo in italia)

paco51

Ven, 21/09/2018 - 14:25

Risorsa nazionale! dategli un pass a vita!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 21/09/2018 - 14:27

L'articolo potrebbe continuare con un,il magistrato di turno lo ha poi condannato a 2 anni e mandato ai DOMICILIARI (anche se non ha dimora). Che palleeee!!! AMEN.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 21/09/2018 - 15:09

Irregolare e senza fissa dimora. Mi viene in mente un vecchio film di John Carpenter, 1997 fuga da New York, nel quale esiste un perfetto ritratto di una città del futuro, dove TUTTI gli abitanti sono irregolari e senza fissa dimora. E la guerriglia continua e totale, la legge del più forte, sono l'unica modalità di sopravvivenza. Avanti con barconi, avanti con barconi, e ci arriveremo anche noi.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 21/09/2018 - 15:13

Ma questi poliziotti non sono pagati per difendere noi , ogni giorno invece prendono botte e non sono neppure capaci a difendersi.

pensionataincavolata

Ven, 21/09/2018 - 15:22

ma quandè che finiscono sti assalti nei bus, nei treni, contro i controllori, contro gli autisti, contro la polizia ? quando noi Italiani ci alziamo della sieda per aggredire l'agressore ? quando ? è ora di agire gente

Una-mattina-mi-...

Ven, 21/09/2018 - 15:38

SAVIANO E THURAM CHE DICONO? COLPA DEL DUCE? DI SALVINI E DEI PICCOLI MUSSOLINI?

baronemanfredri...

Ven, 21/09/2018 - 16:12

CI MANCAVANO I CLANDESTINI DELLA GUINEA O NUOVA GUINEA? CHE APPROFITTANO DELLA SITUAZIONE DI DEBOLEZZA VOLUTA SIA DAI CATTOCOMUNISTI, DAI COMUNISTI E DAI PRETI VENDUTI ALLA SINISTRA. OLTRE TUTTO C'E' DA CONSIDERARE CHE QUESTI BASTARDI VENUTI DA TUTTO IL MONDO PER FARE QUELLO CHE VOGLIONO RIDONO DELLE LEGGI ITALIANE, DELLA POLIZIA ED ANCHE DELLA MAGISTRATURA CHE LI DIFENDE CON LEGGI ITALIANE CHE SONO PER GLI ITALIANI, MENTRE DOVEVANO VOTARE LEGGI SPECIALI CONTRO QUESTI BASTARDI CHE SFOTTONO L'ITALIA. L'ITALIA E' UNA NAZIONE FONDATA SULLO SFOTTIMENTO E REATI STRANIERI.

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 21/09/2018 - 16:27

IN QUESTO CASO I PIDIOTI NON LATRANO, PER LORO VA BENE COSI' !!!!!

Ritratto di navajo

navajo

Ven, 21/09/2018 - 16:52

Ma siete sempre i soliti. Il poverino Si voleva recare a Capalbio dove i sinistrati locali, gli avevano garantito, oltre al pagamento del biglietto, ospitalità a tempo indeterminato nelle loro ville, Rolex e magliette rosse!

Ritratto di Lissa

Lissa

Ven, 21/09/2018 - 17:12

Io non lo avrei fermato, lo avrei semplicemente steso.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 21/09/2018 - 17:47

@marino biroccio - se tu fossi stato l'irregolare (ma quanti ce ne sono? Altro che 700.000, contali bene) e io il poliziotto, ora non staremmo qui a parlare.

rokbat

Ven, 21/09/2018 - 17:55

Ha ferito un militare ? Tutto quello che voglio sapere che chi a pagato i funerali !

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 21/09/2018 - 18:32

Naturalmente inutile sperare in un atto di solidarietà della sinistra alle forze dell'ordine e all' autista. E se ci fosse stato ancora il PD al governo? Forse dopo i numerosi e quotidiani atti delinquenziali dello stesso tipo penso che avrebbero fatto una legge per rendere gratuiti i mezzi pubblici ai clandestini.

Massimom

Ven, 21/09/2018 - 18:58

Risorsa pidiota che correva al lavoro per pagarci la pensione.

stopbuonismopeloso

Ven, 21/09/2018 - 19:21

è un seguace della boldrini, pensa di avere diritto a viaggiare gratis su qualsiasi mezzo al posto di chiunque ...è l'italia della sinistra, una cloaca dove ogni clandestino può fare quello che vuole

Tranvato

Ven, 21/09/2018 - 20:12

Ora il nobil' uomo troverà un magistrato che incriminerà l' autista per interruzione di pubblico servizio e comportamento antirazziale, mentre il poliziotto verrà sanzionato per aver simulato l' aggressione. L' Arcivescovo di Milano farà inserire nella preghiera dei fedeli della prossima domenica un' orazione particolare: "Per i nostri fratelli costretti a viaggiare senza biglietto e senza documenti: ascoltaci Signore"

Trefebbraio

Ven, 21/09/2018 - 20:22

Già, reato minore, potrà uscire in poche ore. Non capite che è sbagliato? Una legge così blanda può funzionare in un collegio di educande svizzere, nel caso del soggetto in questione sarebbe invece consigliato: 1) un po' di schiaffoni, niente di troppo violento, solo un modo per far capire al soggetto cosa si prova ad essere oltraggiati fisicamente 2) una condanna a qualche mese di lavori forzati Credo che questo farebbe diminuire molto i reati di questo tipo.

virago535

Ven, 21/09/2018 - 20:25

Toh, che coincidenza: anche quello che ha dato un pugno in faccia a una ragazza sul un tram a Firenze era senza fissa dimora.. Adesso entrambi hanno una dimora fissa...pasti quant'altro...e a nostre spese!! Tutta la mia solidarietà alla ragazza anche se urlava al telefono o cose simili e all'autista del bus di Milano che faceva il suo dovere. Ex-presidenta...non c'è il rischio che tu vada sul tram, vero?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 21/09/2018 - 20:57

Ma sono così, oppure qualcuno dei centri sociali li ha consigliati.

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 21/09/2018 - 22:33

ma stiamo scherzando??? è una risorsa della sboldrina e se non ha il biglietto paghi un passeggero italiano a caso x lui

maurizio50

Sab, 22/09/2018 - 09:11

Altro soggetto che ha raccolto l'invito dei marciatori Sala e Majorino ad arrivare a Milano ed ore non se ne vuole più andare.!!!!

Luprotts70

Sab, 22/09/2018 - 09:43

Usanze....

Ritratto di scipione scalcagnato

Anonimo (non verificato)