Milano, l'aggressore dei militari è un fan dell'Isis

Ismail Hosni, che ieri ha accoltellato un militare e due poliziotti in Centrale, postava video di propaganda dello Stato islamico

"Il più bell'inno dell'Isis che abbia sentito in vita mia": così nel settembre dello scorso anno Ismail Tommaso Hosni, l'italo-tunisino che ieri alla stazione Centrale di Milano ha accoltellato un militare e due poliziotti, postava sulla sua pagina Facebook un filmato di propaganda dello Stato islamico. Un filmato assai esplicito, che spazza via in un attimo gli ultimi dubbi sulla deriva terrorista del protagonista dell'aggressione.

I poliziotti della Centrale, che lo conoscevano bene essendo un frequentatore abituale dello scalo, avevano notato i segni esteriori della sua evoluzione integralista, come la scelta di farsi crescere la barba: ora i filmati danno la certezza definitiva (guarda).

E l'attività di propaganda di Tommaso-Ismail è proseguita nei mesi successivi con filmati ancora più espliciti. L'ultimo video inneggiante al Califfato è stato postato dal giovane il 17 maggio, due giorni prima dell'aggressione.

Ora il 20enne è indagato per associazione con finalità di terrorismo internazionale. Non è detto che Tommaso appartenesse a qualche cellula, la sua adesione all'Isis può essere stata una scelta individuale. Ma proprio i cani sciolti sono oggi considerati uno dei pericoli maggiori.

Commenti

VittorioMar

Ven, 19/05/2017 - 11:54

...ANCHE SE NATO IN ITALIA,NON E' ITALIANO :MANCA DI CULTURA ...EDUCAZIONE...SENSO CIVICO...TRADIZIONI...SE POI E' DELINQUENTE RIMANE DELINQUENTE !!...NON BASTAVANO I NOSTRI ORA LI "ALLEVIAMO".... COME COLTURA INTENSIVA !!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 19/05/2017 - 11:58

Questi episodi pesano sulla coscienza degli astutissimi ideatori delle "regole d'ingaggio". Alla cui osservanza sono obbligate le nostre forze dell'ordine. Ed in questo particolare periodo storico mancava solo, per completare l'opera di scompaginamento delle più elementari misure di difesa, l'istituzione del "reato di tortura". Hasta la revoluciòn, companeros!

frabelli1

Ven, 19/05/2017 - 12:03

Niente paura, presto tornerà libero. I nostri pm danno solo la caccia a Berlusconi e severi solo con gli italiani

Italianinelmondo

Ven, 19/05/2017 - 12:04

in galera e buttate le chiavi e rimandatelo da dove è venuto.

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 19/05/2017 - 12:06

Non è certo una novità. Intanto noi continuiamo ad importarne a migliaia, pronti a prendere il posto dei lavoratori italiani. Poi si vedrà.

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 19/05/2017 - 12:07

dalla foto come potete vedere non è una risorsa sboldriniana. a spanne direi islandese o giapponese

Ritratto di polki66mi

polki66mi

Ven, 19/05/2017 - 12:11

Mi raccomando sinistroidi andata ora tutti a manifestare per la libertà di questa risorsa!

Ritratto di VenderoCaraLaPelle

VenderoCaraLaPelle

Ven, 19/05/2017 - 12:18

Secondo un recente studio francese, un giovane islamico su tre dichiara apertamente di simpatizzare con i terroristi.

Libertà75

Ven, 19/05/2017 - 12:22

per fortuna che lui non si è fatto male, altrimenti sai ora quanti a gridare al razzismo?

arkangel72

Ven, 19/05/2017 - 12:25

Non è un atto di terrorismo questo??

Antenna54

Ven, 19/05/2017 - 12:26

Subito santo e in paradiso, quello suo però e senza vergini!

kayak65

Ven, 19/05/2017 - 12:28

e' domain che gli inutile idiotic di sinistra marceranno per l'integrazione e l'accoglienza? il terrorista ha proprio sbagliato giorno

matteo844

Ven, 19/05/2017 - 12:28

Bene la scintilla e' scoppiata. Fuori fuori fuori dal primo all'ultimo dall'Italia e dietro chi gli permette di venire qua.

alkhuwarizmi

Ven, 19/05/2017 - 12:34

Chissà se riuscirò una sola volta a leggere che agenti di polizia e uomini dell'esercito, con compiti di sicurezza in un luogo come una stazione ferroviaria, e debitamente attrezzati allo scopo, sono in grado di effettuare (in tre) un controllo su di un immigrato sospetto (1) senza farsi accoltellare e finire all'ospedale, magari capovolgendo la situazione.

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Ven, 19/05/2017 - 12:51

Aspetto ancora che qualcuno più informato di me mi spieghi quali sono le regole d'ingaggio cui devono attenersi gli sventurati agenti o carabinieri (immagino che si tratti delle cosiddette "strade sicure") che si trovano a dover affrontare un soggetto pericoloso e aggressivo come quello dell'episodio in questione. Delle due l'una: o non hanno la prontezza ed il sangue freddo per sparare o sanno di non poterlo fare. Entrambe le ipotesi sono allucinanti e dimostrano in che razza di marasma sta naufragando il nostro disgraziatissimo Paese.

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 19/05/2017 - 12:54

Ma no, è solo un ragazzo che soffre di disagio sociale: magari non abbiamo fatto abbastanza per integrarlo meglio. Certo che inquirenti e stampa dimostrano un acume unico. Hanno intuito che forse era “radicalizzato” perché si è fatto crescere la barba. Ecco il vero pericolo, i barbuti: non quasi 400.000 invasori sbarcati in 2 anni e bande di delinquenti, con o senza barba, che occupano “a mano armata” le città, ma i “radicalizzati” con la barba. Vuoi vedere che anche Verdi, Marx e perfino Leonardo da Vinci, che avevano delle belle barbe, sotto sotto, erano radicalizzati? A proposito, guardate che anche Edouard Philippe, il nuovo primo ministro appena nominato dal presidente Macron, ha quel tipo di barbetta nera. Sarà radicalizzato anche lui? Non sempre, ma talvolta leggere le notizie e la cronaca della tragica dissoluzione della nostra civiltà diventa perfino divertente. Moriremo dalle risate.

Fjr

Ven, 19/05/2017 - 12:55

Come si fa a scrivere che era fan dello stato islamico cosa facciamo assimiliamo una masnada di pazzi furiosi a un gruppo rock? Questi gli unici strumenti che suonano sono gli ak47 e le bombe umane ,mi sembra un titolo che ha del ridicolo o che ridicolizza una vera grande emergenza che è quella di fondamentalisti ,se così li possiamo chiamare, che mirano a stravolgere la cultura occidentale ,altro che canzonette ,quelle le raccontava Bennato

Fjr

Ven, 19/05/2017 - 12:57

Alkhuwarizmi,purtroppo fino a quando saremo governato dal popolo del voremose bene,la vedo dura

Giorgio Colomba

Ven, 19/05/2017 - 12:58

Per scorgere l'intero puzzle del pericolo incombente, anzichè scoprirne un tassello alla volta, basterebbe allargare la prospettiva innalzando lo sguardo, ma toghe ideologizzate e politica anestetizzata hanno altro da fare.

jaguar

Ven, 19/05/2017 - 13:00

Adesso gli verrà assegnato un buon avvocato e fra non molto tornerà libero, perché la sua reazione è stata causata dall'intolleranza ai controlli.

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 19/05/2017 - 13:13

Il criminale ?...... uno che purtroppo mancherà a gli attivisti della manifestazione pro parassiti e.....

alberto_his

Ven, 19/05/2017 - 13:17

E' festa oggi! Finalmente abbiamo anche noi il nostro filo-ISIS! Certo, non è ancora un foreign fighter di ritorno né un cane sciolto, è solo un "piccolo fan", ma è già qualcosa da spiattellare sulle prime pagine e alimentare il terrore

titina

Ven, 19/05/2017 - 13:17

Sempre tunisino è, di italiano non ha nulla

Lissa

Ven, 19/05/2017 - 13:20

Mi chiedo: Se le forze dell'ordine iniziano a coprirsi tra di loro, i militari e i cittadini fronteggiano insieme questi cialtroni, non credete che i problemi si risolvono? Se poi un "democratico magistrato" vorrà tutelare il delinquente ne sopporterà le conseguenze.

evuggio

Ven, 19/05/2017 - 13:23

grazie alla grande saggezza con la quale viene amministrata la giustizia in Italia, questo video mostra chiaramente come ormai le forze dell'ordine preferiscano "fare a botte" che estrarre la rivoltella e piantare un po' di piombo in testa a queste "risorse".

ilbelga

Ven, 19/05/2017 - 13:26

visto che era già tenuto d'occhio mi chiedo: perché non spararli due colpi in faccia subito appena ha accennato all'attaccato?

Ritratto di hardcock

hardcock

Ven, 19/05/2017 - 13:32

Siete vergognosamente dalla parte dei buonisti. PER VOI IL COMMENTO NON Deve in alcun modo cercare di eventualmente allarmare i lettori ma deve grondare umanità ed educazione. Perche i mussulmani dopo aver massacrato qualcuno gli dicono "perdonami se ho ecceduto con il tentativo di conversione. Siete patetici Molice Linyi Shandong China

27Adriano

Ven, 19/05/2017 - 13:37

Perchè aggredire innocenti come polizia e Carabinieri? I politici nei palazzi di Roma e gli uomini di legge valgono di molto di più... In Paradiso verrete ricompensati con più ..Vergini!

fabiotiziano

Ven, 19/05/2017 - 13:47

Dedicato a tutti quelli che si fermano al titolo e poi sbraitano sul rimandarli da dove vengono, sulla mancanza di integrazione, faccio notare che il pirletta è nato in Italia, da madre italiana e padre magrebino. Quindi rimandarlo dove? Integrarlo come che sicuramente avrà fatto il percorso scolastico proprio a tutti i figli di Italiani? Con questo non voglio dire che sia una brava persona o abbia fatto bene, ma assimilarlo ai profughi non ha proprio niente a che fare. Quello è un altro problema e non va mischiato o confuso.

Giorgio5819

Ven, 19/05/2017 - 13:50

Ma proprio i cani sciolti sono oggi considerati uno dei pericoli maggiori.... I pericoli maggiori sono i componenti delle istituzioni di questa sinistra di sporchi traditori del popolo italiano.

mareblu

Ven, 19/05/2017 - 13:55

IL CENTRO DESTRA E' CORRESPONSABILE DELL'INVASIONE,ED E' INUTILE SBRAITARE SE I FANS NE SONO LE VITTIME . GIA' OGGI SI PARLA DI ACCORDI SEGRETI "PAGLIACCIO E PULLECENELLA" SI DICE A NAPOLI

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 19/05/2017 - 14:04

É;ADESSO "ELPIRLA" CI VERRA A RACCONTARE CHE MA SI QUESTO POVERO RAGAZZO HA AGGREDITO QUESTA PATTUGLIA PERCHE NON SOPPORTAVA DI ESSERE CONTROLLATO!MA CHE DIAMINE CI VUOLE TANTO A CAPIRE CHE QUESTI RAGAZZI MUSULMANI ANCHE SE SPACCIANO DROGA NON DEVONO ESSERE CONTROLLATI?! QUESTO É QUELLO CHE I KOMUNISTRONZI DI QUESTO BLOG VORRANNO FARCI CAPIRE;É ORAMAI SONO ANNI CHE QUESTA GENTE DIFENDE CHI ENTRA IN CASA DEGLI ALTRI PER UCCIDERE OPPURE RUBARE!CHI PRENDE LE PERSONE A PICCONATE! CHI COMMERCIA LA DROGA!É INSOMMA LO VOGLIAMO CAPIRE CHE QUESTE RISORSE NON DEVONO ESSERE DISTURBATE NEL;ESERCIZIO DELLE LORO FUNZIONI?!.

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 19/05/2017 - 14:13

Solo gli stupidi che ci governano non si rendono conto che continuiamo a far entrare in Italia delinquenti, spacciatori e terroristi. Domani il sindaco di Milano sfila con questi delinquenti, dovrebbe vergognarsi. Mi auguro che abbia il buongusto di non fare visita ai militari accoltellati ieri in stazione centrale.

gigetto50

Ven, 19/05/2017 - 14:21

......soffre di turbamento per eccesso di controlli..... Ma dico e se fosse stato un terrorista al 100% con bombe etc...etc?Dico solo che le regole d'ingaggio nel caso di controlli andrebbero modificate...esattamente come quando si viene fermati dalle pattuglie...uno controlla e l'altro un po' distante controlla i controlli ma con arma spianata....mai tutti insiemte a tiro....mah....

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 19/05/2017 - 14:23

MA CHE BELLA FAMIGLIA Uno peggio dell'altro tra padre madre e figlio. Però che bella faccia, proprio una faccia italiana!

Fjr

Ven, 19/05/2017 - 14:34

Secondo me nella foto segnaletica veniva meglio col profilo sinistro,sinistro in tutti i sensi

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 19/05/2017 - 14:34

CHE QUESTE COSE SUCCEDANO A MILANO E' VERAMENTE PREOCCUPANTE..ma a quanto pare questa preoccupazione non tocca minimamente il sindaco Sala, indomito paladino di accoglienza..forse mira a una promozione?

Fjr

Ven, 19/05/2017 - 14:35

Con quella faccia un po' così quell'espressione un po' così che abbiamo noi mentre spacciamo:)

ceppo

Ven, 19/05/2017 - 15:13

meglio prendersi coltellate che sparargli hahahaha ma le pistole in dotazione sono finte o è severamente vietato l'uso? ma che razza di sicurezza è questa? paese allo sbaraglio

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 19/05/2017 - 16:02

Vedete cosa succede a concedere lo JUS SOLI, solo perche si nasce in Italia. !!!!lol lol.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 19/05/2017 - 16:07

Gli Italiani dovrebbero essere, SOLO quelli nati da Madre e Padre Italiani, gli altri NON dovrebbero mai essere riconosciuti come cittadini Italiani, carissimo fabiotiziano 13e47!!! AMEN.

Ritratto di hardcock

hardcock

Ven, 19/05/2017 - 16:08

Questa è l'ultima volta che cerco di colmare l'ignoranza dell'autore dell'articolo. NON ESISTONO CANI SCIOLTI esistono i mussulmani per cui se ammazzano degli infedeli andranno dritti in paradiso. Va da se che più infedeli ammazzano più grande sarà il premio. PER LABIOTIZIANO con molta propabilità il terrorista non ha frequentato la,scuola ma come avviene in Inghilterra è stato portato in moschea a pochi mesi di età e li ha fatto il proprio percorso di studi coranici. Ricordate che chi non cresce la prole nella religione dei padri merita la morte. E il padre di codesto animale è ancora vivo. Lo stesso dicasi anche per Obama e tutti i figli di coppie miste, lui mussulmano e la lei no. Molice Linyi Shandong China

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 19/05/2017 - 16:10

Più guardo la foto e più apprezzo la teoria del prof Cesare Lombroso!!

Sceitan

Ven, 19/05/2017 - 16:37

Questi ragazzi non sono in grado di difendere se stessi. come pensate che siano in grado di difendere i cittadini inermi. In quanto all^uso delle armi lasciamo perdere. Uno su cento sa usare l^arma perche^, o si esercita privatamente o possiede un dono di natura.

Mr Blonde

Ven, 19/05/2017 - 17:06

Memphis35 dove si urla "hasta la revolucion" la tortura si applica, eccome.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 19/05/2017 - 17:17

Con quella faccia LI questo è Italiano come io sono Nicaraguense!!!lol lol.

Ritratto di Zohan

Zohan

Ven, 19/05/2017 - 17:26

Se non era per il nome, lo scambiavo per un mio vecchio amico di Treviso con il quale cantavo nel coro del Don Bosco...bella faccetta da brava risorsa anche questo....avanti con i canottiiiii portatene ancora che non ci bastano

Happy1937

Ven, 19/05/2017 - 17:52

Per il Papa si tratterebbe delle "risorse" che vengono ad "arricchirci"! Quando la capiranno i cosiddetti buonisti che il problema della fame nei paesi sottosviluppati non si risolve trasferendo gli africani a sconvolgere e impoverire anche l'Europa, e in particolare la nostra piccola Italia?

MassimoR

Ven, 19/05/2017 - 18:01

io invece sono un fan di Hitler... vediamo chi vince?

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 19/05/2017 - 22:46

Perchè i militari non l'hanno fatto subito secco? Sono proprio fessi!

Ritratto di cape code

cape code

Ven, 19/05/2017 - 23:17

Fabiotizianuccio 'bbello, compagnuccio della parrocchietta.. Di immigronzi come il padre di questo tizio (oppure vuoi dire che e' itagliano anche il padre??) affiliati al terrorismo ne abbiamo a migliaia di esempi. Non mi risulta che l'Itagliano medio etnicamente sia di per se' islamico, ne' tantomeno inneggiante all'Isis come questo meticcio, salvo rarissimi casi di imbecilli che si possono contare sulle dita di una mano. Tu lo sei filo islamico e pro-isis ?? Io no.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Ven, 19/05/2017 - 23:24

¿Ma che fan dell´Isis? ... É solo un "sempliciotto" di quelli che fate entrare a migliaia.

nunavut

Sab, 20/05/2017 - 01:13

Al tv italiano ho udito (forse ho capito male) é nato in Italia ma con residenza in Marocco,se fosse vero gioca, con le regole della residenza e di conseguenza,in futuro, anche per la pensione altro che pagarla a noi.