Milano, sale la tensione: sgombero appartamenti occupati dai NoExpo

A tre giorni dall'inaugurazione, la Digos trova negli appartamenti occupati al Giambellino mazze, picconi e maschere antigas. E Sala viene contestato in Statale

Sale la tensione a Milano in vista del corteo NoExpo. Blitz della Digos questa mattina nel quartiere Giambellino. All'interno di alcuni appartamenti occupati dagli antagonisti gli agenti hanno trovato, secondo quanto è emerso, maschere antigas, mazze rinforzate e picconi probabilmente destinati alle manifestazioni di protesta del primo maggio prevista per l'inaugurazione di Expo.

L'attività rientra in quella di prevenzione e monitoraggio a tre giorni dall'inizio dell'Esposizione Universale. Gli agenti si sono presentati intorno alle 6.30 di questa mattina in alcune case occupate del quartiere Giambellino-Lorenteggio e hanno eseguito le perquisizioni senza decreto, com'è possibile fare in base al testo unico sulla pubblica sicurezza.

Per alcuni degli antagonisti sorpresi questa mattina nello stabile di Via degli Apuli, periferia Sud Ovest di Milano, è scattata la denuncia. Altri, di origine straniera, sono stati accompagnati in Questura. A occupare i due appartamenti erano militanti autonomi, sia italiani che stranieri, presumibilmente legati al Comitato Abitanti Giambellino-Lorenteggio. Dalla Questura, per ora, le fonti ufficiali si limitano a dire che si è trattato di un operazione di sicurezza, concordata con l'autorità giudiziaria per garantire nella massima tranquillità lo svolgimento delle manifestazioni dei prossimi giorni, tra Primo Maggio e apertura di Expo

Lo sgombero ha interessato anche la "Base di Solidarietà Popolare", anch'essa occupata abusivamente, si sono verificati i primi scontri, come si vede nelle foto. Poi gli attivisti per il diritto alla casa delle zone Giambellino e Lorenteggio hanno deciso di rispondere con un corteo, convocato per le 18 in piazza Tirana, a Milano.

"Tre case perquisite e sgomberate. Base di solidarietà idem. 8 ( numero non verificato) persone portate in questura per identificazione. Adesso concentramento solidale al mercato comunale il via Lorenteggio . A breve info su appuntamento pubblico per oggi. Eravamo pronti per le 5 giornate di Milano. Possiamo affrontarne pure 6. Tutti in giambellino. Non abbiamo paura". Questo è il post del Comitato Abitanti Giambellino Lorenteggio, pubblicato sulla loro pagine di Facebook, a seguitodell'operazione di stamani.

Non è tutto. Una piccola contestazione si è verificata anche alla Statale di Milano, durante la presentazione della Carta messa a punto per Expo: un gruppetto di ragazzi dei collettivi universitari ha affisso due striscioni, uno all'ingresso dell'ateneo e l'altro nel corridoio antistante l'aula magna. "Maroni, Sala, Martina, Pisapia Vago, liberiamoci dalla casta" c'è scritto sul primo striscione che annuncia tra l'altro i cortei di protesta del 30 aprile e del primo maggio. Sul secondo striscione, invece, vengono indicati come "eredità di Expo, cementi, speculazioni, mafia e sfruttamento".

Chi teneva questo messaggio ha anche contestato con urla il commissario unico Giuseppe Sala mentre rilasciava dichiarazioni alla stampa. All'esterno dell'edificio, dove agenti di polizia sono pronti a intervenire, la situazione resta al momento tranquilla. Gli studenti hanno anche allestito un gazebo all'esterno dell'Ateneo per fornire informazioni sui problemi che, a loro avviso, creerà la manifestazione.

Commenti

Tuthankamon

Mar, 28/04/2015 - 13:50

CVD (Come Volevasi Dimostrare).

marinaio

Mar, 28/04/2015 - 13:52

Ma io mi domando: si può essere così stupidi da fare una manifestazione contro l'EXPO'!! Ma cosa si aspettano, che qualcuno dica " ah, sì hai ragione, adesso abbattiamo tutto e non se ne parla più"". Tutta gente che non ha un c...zo da fare e viene a rompere gli zebedei.

grandeoceano

Mar, 28/04/2015 - 14:07

noexpo notav nointelligenza

agosvac

Mar, 28/04/2015 - 14:22

Fatemi capire: ma non sono sempre gli stessi, ovvero no global, centri sociali, no tav, no tutto????? Non sono gli stessi che manifestano con le spranghe ma il volto coperto???? Non sono gli stessi che poi alcuni magistrati di buon cuore scarcerano dopo che la polizia e le forze dell'ordine li mettono in galera??? Ed allora di che ci lamentiamo??? Loro hanno la licenza di uccidere, loro possono fare tutti i danni che vogliono, tanto poi li scarcerano!!!!!!!!! A quando metteranno sotto inchiesta quelli che hanno avuto l'ardire di controllarli????? Ragazzi, questa è l'Italia, mica un paese serio!!! le forze dell'ordine sono i cattivi, loro sono quelli buoni, quelli che distruggono.

maricap

Mar, 28/04/2015 - 14:26

Basta!Se la polizia non è sufficiente, impiegare i paracadutisti contro questi pidocchi . Logicamente senza alcuna regola d'ingaggio. Basterebbe una sola volta.

27Adriano

Mar, 28/04/2015 - 14:47

Sicuramente in mezzo a loro ci sarà qualche figlio o parente di democratici e antagonisti Funzionari statali o politici. Sicuramente si riuscirà a dimostrare che le mazze, i picconi e.. attrezzatura varia serviva per combattere le fastidiose zanzare...Quasi quasi penso che in Italia l' ISIS sia il danno minore.

Ritratto di mark911

mark911

Mar, 28/04/2015 - 14:55

maricap...se la polizia non è sufficiente credo che non sia difficile trovare qualche cittadino disposto a dare una mano .. ne conosco tanti che vorrebbero dare una bella lezione a questi "distruttori e non solo". Tornando al topic ...il primo Maggio sarà una giornata difficile per le forze dell'ordine ma anche per i Milanesi visto che tra manifestazioni dei sindacati, i no expo, centri sociali e poi sembra che ci saranno anche Capi di Stato per un concerto alla scala...a voglia di occasioni per gli animali x fare violenza gratuita ...dimenticavo, magari si aggregano anche i vari clandestini della stazione centrale invitati dai loro amici dei centri sociali ...

Giorgio5819

Mar, 28/04/2015 - 15:11

Questo è il risultato della politica devastante sinistra, questi grumi di illegalità sono sostenuti da chi per primo dovrebbe eliminali. Centri sociali, okkupatori professionisti, spaccavetrine , fancazzisti mascherati amici di sindaci conniventi, governo che paventa la schedatura delle forze dell'ordine, avvocatucoli che salgono alla ribalta difendendo delinquenti abituali, questo è il panorama. Arresti preventivi e galera fino a dicembre, e carta bianca alle forze dell'ordine.

Giorgio5819

Mar, 28/04/2015 - 15:13

E il sindachello che frignava qualche giorno fa chiedendo rinforzi per la sicurezza cosa dice ?

little hawks

Mar, 28/04/2015 - 15:38

Dopo la lezione di Genova, farà bene la Polizia a lasciar sfasciare tutto.

flip

Mar, 28/04/2015 - 16:15

questa è la "liberazione" ottenuta con il famoso 25 aprile. essere delinquenti della peggior specie. contestare violentemente tutto. le randellate sui denti le devono avere.

Gius1

Mar, 28/04/2015 - 16:23

se feriscono o uccidono un poliziotto tutto normale . Avvocati al lavoro e pacefatta. Viceversa il poliziotto viene mandato in galera e perde il posto. GRAZIE GIUSTIZIA ROSSA

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mar, 28/04/2015 - 16:41

Questa notizia dovrebbe far riflettere coloro, e sono in molti anche senza essere dei centri sociali, che coltivano la speranza che se qualcosa non funziona con l'Expo si può addossare la colpa a Renzi e al governo. L'Expo è una occasione per l'Italia tutta e quindi tutti assieme dobbiamo fare il tifo perché tutto vada per il meglio.

Dako

Mar, 28/04/2015 - 16:53

Lascino fare a questi parassiti così si completa l`immagine dell`italia nel mondo dove tutto si può, spaccare, sfasciare, incendiare, distruggere ettc. tanto in galera non ci vanno mai (loro) mentre altri se sgarrano ahi ahi ahi sono guai.

maurizio50

Mar, 28/04/2015 - 17:53

I soliti farabutti pronti all'opera! Cresciuti dai compagni, vezzeggiati dai radical-chic, capiti e assistiti dai sociologi, sempre giustificati dai compagni-giudici! In un paese serio verrebbero messi a spaccar pietre sui cantieri delle autostrade!!!Tra Salerno e Reggio C. servirebbero alla bisogna!!!!!

NON RASSEGNATO

Mar, 28/04/2015 - 18:02

Importate un po' di poliziotti USA che insegnino la buona educazione.

Ritratto di Cobra31

Cobra31

Mar, 28/04/2015 - 18:15

Date carta bianca ai poliziotti, immunita' e premi e tutto il resto vaporizza.

ego

Mar, 28/04/2015 - 18:19

Se l'Italia fosse un Paese serio, si dovrebbe predisporre ed approvare una legge che preveda delle pene adeguatamente severe a carico di coloro che promuovono violente manifestazioni di piazza.Tali pene - da irrogare con processo veloce e senza possibilità di patteggiamento o di rilascio dietro cauzione - dovrebbero prevedere dai dieci anni di carcere insù per gli esagitati che attaccano la polizia, o compiono atti vandalici. o si rendono protagonisti di scontri fra fazioni (tipo teppisti da stadio).

tRHC

Mar, 28/04/2015 - 18:39

little hawks:quoto il tuo commento al 100%

Clamer

Mar, 28/04/2015 - 18:40

Finalmente una azione preventiva efficace. A questi figli di papà la mamma non ha mai insegnato a dire si?

fisis

Mar, 28/04/2015 - 18:41

L'Italia è un paese allo sfascio: economicamente, socialmente, con milioni di disoccupati, soprattutto giovani. E' un miracolo che non sia ancora scoppiata una rivolta violenta. Ma diamo tempo al tempo. Con l'invasione dell'immigrazione clandestina e il rischio di terrorismo e proselitismo nelle masse di diseredati africani, la situazione, giunta al punto di rottura, collasserà, peggiorerà e degenererà improvvisamente. Diventeremo, un'appendice africana, se non si corre ai ripari. Ma questo governo cattocomunista si è mostrato del tutto inadeguato. Si salvi chi può.

Ritratto di illuso

illuso

Mar, 28/04/2015 - 18:49

@little hawks...concordo appieno.

eternoamore

Mar, 28/04/2015 - 19:14

SCUSATE SE INTERVENGO SU ARGOMENTO CHE INTERESSA IL BENE DELL'ITALIA. TUTTI QUESTI CONTESTATORI DOVE VIVONO, CHI LI CAMPA E A CHI OBBEDISCONO. PER ME SONO TUTTE TESTE DI CAZZO CHE NON CAPISCONO NULLA. NEMMENO CHI LI HA CREATI.

Gianca59

Mar, 28/04/2015 - 19:22

I soliti dementi.

roberto.morici

Mar, 28/04/2015 - 19:23

Non si ptrebbero usarli,i ragazzotti, per qualche lavoro di sterro? Di picconi sono già forniti...

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mar, 28/04/2015 - 20:51

...Un Paese democratico, che non è l nostro, metterebbe "fuori combattimento,questi antidemocratici, massacrandoli, nell'arco delle ventiquattro ore.

Giorgio5819

Mar, 28/04/2015 - 20:57

Mandiamo queste mer.e in Nepal, visto che sono così social e votati alle buone azioni, badile e piccone e lavorare.

giovanni951

Mar, 28/04/2015 - 21:28

gli idioti hanno cominciato a far casino, poi arriveranmo i danni. E la nostra solerte magistratura non ha espulso gli stranieri beccati con attrezzi atti a spaccare e distruggere. Povera itaglia