Quel tram per turisti gira a vuoto. "Troppo caro, non ci sale nessuno"

Per il biglietto servono 25 euro. A bordo non c'è nessuno

Sono in pochi a Milano a salire sui tram turistici. Troppo pochi per quel servizio inaugurato il 21 ottobre 2015 e di cui scrive il Corriere della Sera, spiegando in un articolo come l'idea abbia avuto un successo tanto scarso che in una normale giornata di biglietti se ne fanno davvero pochi e che la ragione forse è persino troppo semplice da spiegare.

I tram che viaggiano tra le attrazioni turistiche del capoluogo meneghino hanno un problema: costano. Per un biglietto tocca sborsare 25 euro, 10 per i bambini che hanno diritto a una riduzione dai 5 ai 12 anni. Un'impressione confermata dall'Atm point di Cadorna. Il servizio poteva funzionare forse nel periodo di Expo, quando l'afflusso era notevole. Peccato che sia partito quando ormai l'esposizione era quasi finita.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 08/02/2016 - 11:18

Incapacità imprenditoriale del comune di Milano! Ah, dimenticavo, c è ancora pisciapippa!! E questo spiega tutto sul fallimento di una iniziativa imprenditoriale. ... (chiamala imprenditoriale! È un furto 25 euro per un biglietto!!)

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 08/02/2016 - 11:33

Sembra la "Bretella di Como",inutilizzata per "ottusità" gestionale.

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 08/02/2016 - 13:39

bus e tram city tour per cosa? per fare il safari e vedere i negri bighellonare ad ogni angolo??