Mira, anziano si apparta con una prostituta e muore durante l'amplesso

Un anziano di 70 anni è deceduto pe run malore dopo essersi appartato con una prostituta: inutile l'intervento dei soccorritori

Un anziano di 70 anni è deceduto pe run malore dopo essersi appartato con una prostituta. L'episodio è avvenuto a Mira. L'uomo probabilmente era alla ricerca di emozioni forti e così ha chiesto ad una prostituta di seguirlo. La ragazza dopo aver contrattato la sua prestazione è salita a bordo dell'auto. L'atmosfera probabilmente si è fatta subito calda e l'uomo ha perso i sensi. La ragazza impaurita ha subito chiamato i soccorsi. Sul posto, sulla Romea, è subito giunta un'unità del 118. I soccorritori hanno effettuato più volte un massaggio cardiaco ma senza effetti. Non sono riusciti a rianimare l'uomo che è deceduto.

L'uomo, un piccolo artigiano di Mestre, classe 1945, si era appartato con la lucciola nelle vicinanze del ristorante "Poppi", ma l'amplesso con la donna gli è stato fatale.