Miss Idaho ha sfilato in bikini con il dispositivo per l’insulina

A vent’anni Sierra Sandison è stata incoronata Miss Idaho: alla sfilata in costume da bagno non ha nascosto il microinfusore per l'insulina

A vent’anni Sierra Sandison è stata incoronata Miss Idaho. È bellissima, ma non è solo per la bellezza e le curve che le sue foto stanno facendo il giro del mondo. A colpire è il microinfusore attaccato al bikini durante la sfilata in costume da bagno. Sierra lo porta senza vergogna, quasi con orgoglio. Tanto che, all'indomani dell'incoronazione, gli scatti hanno invaso i social network trasformando la giovane di Twin Falls in una vera e propria eroina, simbolo per tutte quelle ragazze affette da diabete di tipo 1.

Dopo l’incoronazione, lo scorso 12 luglio, Sierra ha postato la foto della sfilata su Facebook e Twitter lanciando l’hashtag #showmeyourpump (mostrami il tuo dispositivo per l’insulina). Ed è stata subito "invasa" da commenti affentuosi e carichi di ammirazione. "Hai cambiato l’estate di mia figlia di 11 anni - ha scritto una madre su Facebook - dopo aver visto le tue foto non ha più paura di andare in spiaggia, anzi non vede l’ora di mostrare la sua pompa per l’insulina attaccata al suo costumino". In molti hanno addirittura iniziato a pubblicare le foto con il proprio microinfusori. "Sono davvero orgogliosa di te - ha scritto un'altra ragazza - bisogna essere molto audaci per condividere la pompa sul palco e sui social network".

A spingere Sierra a mostrare il proprio microinfusore è stata la scelta (antitetica) fatta da Nicole Johnson nel 1999. L'allora Miss America, anche lei diabetica, aveva preferito sfilare nascondendo la pompa per l’insulina. "Quando nel 2012 mi diagnosticarono il diabete mi è crollato il mondo addosso - racconta Miss Idaho - facevo finta che il mio problema non esistesse e speravo sarebbe sparito".