La miss musulmana difende l'islam: ​"Non tutti sono terroristi"

Alham El Brinis, aspirante Miss Italia di fede islamica, difende la propria fede: "Gli attentati non c'entrano nulla con la religione"

Ricordate Alham El Brinis? La miss di origini marocchine residente a Treviso che a settembre aveva tentato di conquistare il titolo di Miss Italia: ebbene oggi Alham, in una lunga intervista al Gazzettino, dice la sua sugli attentati di Parigi e sulle accuse che vengono rivolte alla sua religione, l'islam.

"Sono rimasta scioccata da quanto è successo - dichiara al quotidiano veneto - Non capisco come si possa fare tutto questo dicendo di agire in nome della religione": la miss tiene molto a distinguere tra islam e terrorismo e ribadisce più volte che "la religione non c'entra" con gli attentati."

El Brinis si spende poi per fare un appello alle comunità dei propri correligionari: "Per questo le comunità islamiche, tutte le comunità, dovrebbero reagire in modo forte condannando pubblicamente gli attentati. In questo modo farebbero capire chiaramente che i musulmani non sono terroristi, un’opinione che, soprattutto dopo gli attentati, hanno sempre più persone".

In agosto la miss era stata oggetto di insulti e minacce da parte di anonimi che le rimproveravano le sfilate senza veli: un atteggiamento, si disse, incompatibile con la sua fede religiosa.

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Mer, 18/11/2015 - 11:49

La dobbiamo smettere con questa sciocchezza che "Non tutti i musulmani sono terroristi". Nessuno, dico nessuno, ha mai affermato questo. Ma si continua ad usare questo slogan che, in qualche modo, sminuisce il pericolo islamico, lasciando intendere che i fondamentalisti islamici siano una minoranza e che il terrorismo islamico sia un'aberrazione di un piccolo gruppo di fanatici. Non è così, e la cronaca lo dimostra ogni giorno. Ora ci mancava anche l'aspirante miss a venirci a spiegare l'islam e rassicurarci. Se il terrorismo non c’entra niente con la religione, perché quando fanno le stragi urlano “Allah è grande”? Perché musulmani intervistati giustificano le stragi? Perché nei paesi musulmani, ad ogni nuova strage, esultano? Ce lo spiega la miss?

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Mer, 18/11/2015 - 12:29

NON TUTTI I TERRORISTI SONO MAOMETTANI ...MA TUTTI I TERRORISTI AFRO-ARABI CONOSCIUTI FINO AD ORA SONO MAOMETTANI ....

Ritratto di marapontello

marapontello

Mer, 18/11/2015 - 12:34

Cara, sei come quei cristiani tiepidi, che dicono di essere credenti ma non praticanti. Vai a farti gli autoscatti va.

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 18/11/2015 - 12:35

Islam prima che una religione individuale è UN PROGETTO GEOPOLITICO D'IMPOSIZIONE DELLA SHARIA, LA LEGGE ISLAMICA. Dopo che l'islam si è imposto diventa una religione singola. Quindi la miss non ci venga a raccontare balle. Per dirla spiritosamente gli islamici "moderati" sono coloro che hanno finito le pallottole e aspettano i rifornimenti dai loro sodali in armi. Nel frattempo distraggono il nemico raccontandogli tante belle favolette, di come sono dei bravi ragazzi, di come amano la pace, di come sono democratici, e altre scemenze simili. Tutte cose in contraddizione con l'applicazione della Sharia e quindi dell'islam. https://www.youtube.com/watch?v=NGpDyPkomlo

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 18/11/2015 - 12:44

Fantastico, a Theeran le MUCCHE NERE massacrano di botte le donne col ciuffo di capelli sfuggito al sudario e questa ci dice che può esibirsi in bichini pur essendo islamica, forse praticante. Delle due l'una, o loro ci prendono tutti per fessi analfabeti o l'islam ha un miliardo e mezzo di interpretazioni essendo un dialogo diretto del singolo con allah.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 18/11/2015 - 12:45

E' una bella Donna e vorrei tanto fidarmi delle Sue frasi. Ad oggi le comunità Musulmane NON hanno mai dato un segnale di quanto Lei asserisce. Mi piacerebbe vedere delle sfilate di PACE e delle prese di distanza dalle BESTIE che vi stanno distruggendo.Alla fine.....questa è la REALTA'!!

berserker2

Mer, 18/11/2015 - 13:45

ma questa, alla fine, spenti i riflettori, si è messa a lavorare....fa la commessa, o la colf, o la barista o la ragazza immagine di qualche discoteca di provincia....o spera di rompere le palle ad libitum e continuare la bella vita senza lavorare sulle spalle di gonzi italiani....

frabelli1

Mer, 18/11/2015 - 13:58

Non è male. Una marocchina che ha potuto partecipare a miss Italia. La prossima partecipante di che nazione sarà? Detto questo, vero, non tutti gli islamici sono terroristi, potremmo dargliene atto, però TUTTI i terroristi sono ISLAMICI.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 18/11/2015 - 14:29

Franco_I: http://www.asiablog.it/2015/11/17/attentati-a-parigi-i-musulmani-manifestano-solidarieta-per-le-vittime/ . Non solo non è vero quello che tu dici, ma quelle persone di fede islamica che con coraggio hanno messo la faccia per protestare contro le stragi a Parigi si rendono oggetto, più di ogni altro, delle ritorsioni da parte dei carnefici.