Mola di Bari, mancano i loculi al cimitero

Le salme sono in attesa di una sistemazione nelle celle frigorifero

A Mola di Bari anche i morti fanno la fila. Nel campo santo del piccolo paese in provincia di Bari, infatti, non ci sono più posti per nuove salme che, al momento, sono in attesa di una sistemazione più degna nelle celle frigorifero.

Ci sono vere e proprie liste d'attesa, come comunica il quotidiano locale “La Gazzetta del Mezzogiorno”.

Bisogna attendere l'esumazione di altre salme perché si liberino i posti.

Nessun timore, rassicurano i responsabili del cimitero, perché a breve ci sarà la campagna di esumazione delle salme che hanno raggiunto il decimo anno. Ben undici le anime che saranno spostate, e nuovi posti saranno così liberi.

Intanto sono in ritardo i lavori per l'ampliamento del campo santo con la costruzione di nuovi 1200 posti.

Una situazione ai limiti del paradosso che ha scatenato nuove polemiche in paese. Ora si dovrà capire quando saranno terminati i lavori. Un'attesa che l'amministrazione comunale, probabilmente, dovrebbe risolvere al più presto.

Commenti

killkoms

Dom, 23/04/2017 - 17:46

vietato anche morire!

Ritratto di gammasan

gammasan

Dom, 23/04/2017 - 18:14

La cremazione, no eh?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 23/04/2017 - 20:10

Però!! Quando arrivano i migranti annegati, quante bare e quante fosse. Per loro non c'è rinvio. Siamo alla pazzia. Meno male che Bari non si trovi in Sicilia.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 23/04/2017 - 20:11

nicola di Mola, aspetta a morire!