Molotov contro la villa di Lucio E scatta la vendetta per Noemi

Scatta la vendetta sulla famiglia di Lucio, il killer di Noemi Durini. Dopo le minacce dei giorni scorsi, due molotov sono state lanciate contro la villetta

Scatta la vendetta sulla famiglia di Lucio, il killer di Noemi Durini. Dopo le minacce dei giorni scorsi, due molotov sono state lanciate contro la villetta dove vivono i genitori del ragazzo finito in manette per aver ucciso la sua fidanzata. Un gesto che testimonia come la tensione a Specchia, piccolo centro del Leccese, sia ormai alle stelle. Solo qualche giorno fa il padre della ragazza si era recato davanti la csa dei genitori di Lucio urlando al padre del 17enne "vieni fuori bastardo, me l'hai uccisa". Solo l'intervento dei carabinieri ha evitato il peggio. Adesso la casa dei genitori di Lucio è sorvegliata notte e giorno dai carabinieri. Una misura precauzionale dopo le parole della madre del ragazzo che in alcune interviste ha attaccato duramente la famiglia di Noemi. E proprio due giorni fa, durante un'intervento a Pomeriggio Cinque, la madre del ragazzo ha di fatto affermato di "sentirsi sollevata e di star meglio" dopo il ritrovamento del cadavere di Noemi. "Mio figlio si è liberato", ha aggiunto. Frasi forti che hanno il sapore di benzina sul fuoco in una comunità che deve fare i conti un dramma che ha sconvolto due famiglie.

Commenti

VittorioMar

Dom, 17/09/2017 - 10:18

..PURTROPPO IN QUESTA FACCENDA NON ENTRANO I TRIBUNALI!!!

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 17/09/2017 - 10:36

I carabinieri hanno completamente assorbito i diktat dei loro padroni. Non riescono proprio a non difendere i colpevoli. I grandi nemici dei carabinieri sono e saranno sempre le vittime. Loro compito è salvaguardare i colpevoli. Molice Linyi Shandong China

PlutoComo

Dom, 17/09/2017 - 10:41

weilà che brava gente...

Massimo54

Dom, 17/09/2017 - 10:56

E proprio due giorni fa, durante

Ernestinho

Dom, 17/09/2017 - 11:08

La famiglia della belva è al pari con lui!

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 17/09/2017 - 11:55

^°@°^ @hardcock mi ha tolto le parole di bocca, vale pure per la polizia ma la difesa REGINA l'hanno dalla magistratura.

maricap

Dom, 17/09/2017 - 12:12

Un pazzoide, coadiuvato dalla sua famiglia, e dalle istituzioni che impediscono, che i parenti della ragazza uccisa possano avere giustizia. La madre dell'assassino ha dichiarato di "sentirsi sollevata e di star meglio" dopo il ritrovamento del cadavere di Noemi. "Mio figlio si è liberato" Se fosse prevista la pena di morte, si sarebbero liberati anche i genitori di Noemi, e tutti gli italiani onesti. Ma i cattocomunisti, non sono d'accordo.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Dom, 17/09/2017 - 12:14

Vogliamo dircela tutta? Mi sembra che padre e madre del "bravo ragazzo" se la vadano proprio a cercare.

Royfree

Dom, 17/09/2017 - 12:28

Certa gente dovrebbe essere squagliata e cancellata dall'anagrafe. Come se non fossero mai esistiti.

moshe

Dom, 17/09/2017 - 13:25

... QUANDO LO STATO NON FA IL SUO DOVERE ... SUCCEDONO QUESTE COSE ... E NON SOLO LO STATO, MA ANCHE I MAGISTRATI !!!!! ...

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 17/09/2017 - 13:59

A me piacciono i salentini. Se ficchi una figlia sotto un mucchio di sassi ti tirano le bombe incendiarie. Mica come quelli sfigati che si truccano quando arriva la TV.

steacanessa

Dom, 17/09/2017 - 14:53

Mai viste molotov senza innesco. La bella famiglia starà mica .....

steorru

Dom, 17/09/2017 - 14:59

Questo fatto dimostra il livello di civiltà della zona

cianciano

Dom, 17/09/2017 - 15:22

....ma un pò di contegno noo?....tutto in piazza come fosse un mercato, compresi urla, spintoni, minacce e senza far mancare anche le bombe....

Ritratto di karmine56

karmine56

Dom, 17/09/2017 - 17:15

"Mio figlio si è liberato"...in modo definitivo.

Ritratto di orione1950

orione1950

Dom, 17/09/2017 - 18:42

Lo dico da sempre; al sud lo stato é assente e tutti cercano la giustizia fai da te. In questa storia condanno tutti gli attori ma, principalmente, lo stato.

edo1969

Dom, 17/09/2017 - 22:26

La Giustizia da noi non funziona, la gente lo sa, il resto è logico.

giovinap

Lun, 18/09/2017 - 08:49

verrei chiedere ai tanti idiota che scrivono : quale è l'alternativa ad ottenere giustizia, attraverso le molotov o altre armi per raggiungere una "sentenza" giusta e perfetta ; la magistratura ?

cianciano

Lun, 18/09/2017 - 09:46

orione1950. E dagli con sta storia dello stato sempre assente al sud. Cosa vuole due carabinieri per ogni abitante per controllare ???....lo sa che anche lei fa parte dello stato ????....meno lamentele e più rispetto delle regole.

Malkolinge1603

Mar, 19/09/2017 - 00:58

Miserie umane da entrambe le parti...