Monza, egiziano nasconde la seconda famiglia in garage

Un cinquantenne teneva la seconda famiglia, composta da una donna e tre bambini di 9, 7 e 3 anni, in un garage vicino a casa

Orrore a Monza. Un egiziano di 50 anni, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, nascondeva la sua seconda famiglia, una moglie e tre figli piccoli, in un box nei pressi di casa sua, dove vivono un’altra compagna con tre figli praticamente coetanei degli altri.

La famiglia "clandestina" è stata affidata ai servizi sociali. Pare che in quella situazione di degrado la donna con i tre bambini di 9, 7 e 3 anni si trovasse da qualche settimana.

I carabinieri sono intervenuti dopo una telefonata al 112 della primà moglie. La donna, una connazionale di 47 anni, un anno fa aveva denunciato l’uomo per maltrattamenti e nei confronti dell’egiziano era stato emesso un provvedimento di allontanamento.

Quando ha visto l’uomo aggirarsi attorno a casa, zona popolare di via Giotto, ha pensato che fosse diretto da lei e ha chiamato i carabinieri.

In realtà l’egiziano 50enne stava raggiungendo un box allestito come un ricovero con coperte per terra, una lampadina, bottiglie di acqua, qualcosa da mangiare per ospitare la sua seconda famiglia. Agitato e confuso ha spiegato ai carabinieri di aver dei problemi economici perchè la piccola impresa di pulizie che gestiva era in crisi.

Per il momento nei suoi confronti è scattata la denuncia per la violazione del provvedimento di avvicinarsi a casa, mentre la magistratura ha avviato tutte pratiche burocratiche per accertare se l’uomo si è sposato due volte.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 01/11/2015 - 15:27

L'articolo sul CITTADINOMB, termina dicendo, ora i Carabinieri stanno indagando per vedere se si tratta di un caso di POLIGAMIA!!! C'è bisogno delle PREZIOSE INDAGINI dei Carabinieri PER CAPIRLO!!!lol lol Pace e bene dal Nicaragua FELIZ

leserin

Dom, 01/11/2015 - 15:30

E c'è ancora qualcuno che insiste a dire che siamo noi italiani i cattivi che non li integrano!

elena34

Dom, 01/11/2015 - 16:00

Certo la colpa e' nostra che non vogliamo integrarci non loro che sono risorse e che pagheranno le nostre pensioni con i contributi versati dopo anni e anni di duro lavoro. Io personalmente non li voglio e non ho alcuna intenzione di integrarmi , visto che non l'hanno loro. Devono essere rimandati in Egitto tutte e due la famiglie.

elena34

Dom, 01/11/2015 - 16:04

Siamo un paese unico al mondo ! Sara' l'aria di Roma e dintorni?

ziobeppe1951

Dom, 01/11/2015 - 16:10

Solo una denuncia x la violazione del provvedimento di avvicinarsi a casa?

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 01/11/2015 - 16:29

PPORTARSI IN ITALIA 2 FAMIGLIE E' GIA' POLIGAMIA, IL FATTO E' CHE FRA POCO RENDERANNO NULLA QUESTO REATO, IN QUANTO DIRANNO E' NELLA LORO RELIGIONE E NEI LORO USI E COSTUMI. MAGARI CON QUALCHE SENTENZE A LORO FAVOREVOLE. AH AH AH AH AH AH AH

risorgimento2015

Dom, 01/11/2015 - 16:36

Solo questo caso quanto ci costa a noi ITALIANI? RESPEDITE tutta la tribu` all'EGITTO.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 01/11/2015 - 17:18

Le nuove culture avanzate danno i primi frutti

Ritratto di Ausonio

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Dom, 01/11/2015 - 17:34

Garage o non garage ... sono sempre risorse boldriniane che un giorno ci faranno capire le loro usanze perché - come ha detto la Bordrini - c'è sempre da imparare dalle altre culture.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 01/11/2015 - 17:49

Che stupido che sono, dimenticavo che ora la DIFESA subito organizata dal C.I.R. (e pagata da noi) dimostrera che si tratta di sua cognata,che ha perso il marito durante la TRAVERSATA e che lui sta mantenendo quale MUNIFICO ultimo parente che gli resta. Ed il colmo sara, che ci sara (scusate la ripetizione) un GIUDICE ITALIANO che gli crederà pur di NON RIMPATRIARLI essendo RISORSE!!!!lol lol Pace e bene dal Nicaragua FELIZ

sesterzio

Dom, 01/11/2015 - 18:04

Abbiamo proprio molto da imparare da questi personaggi che ci portano la loro illuminata cultura! E' gente da rispedire in Egitto a tempo di record.L'Italia è diventata una latrina, e il ricettacolo di chiunque voglia venirci,magari per delinquere.

Dordolio

Dom, 01/11/2015 - 18:24

Non ho potuto verificarlo, ma me ne hanno raccontate di tutti i colori. Molti islamici qui da noi sono a tutti gli effetti poligami. Fanno passare le varie mogli come parenti o addirittura collaboratrici domestiche ma la realtà è un'altra. Lo si potrebbe naturalmente accertare. Lo si POTREBBE.... ecco.

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 01/11/2015 - 18:51

Andrebbe informata la boldri ma a quella non interessano queste quisquiglie. lei è proiettata in alto ed ha una visione universale ed anche extraterrena. L'itaglia per lei è un'espressione geografica. Lei si che merita di essere mandata affan........con tutta l'anima

angeli1951

Dom, 01/11/2015 - 19:09

E' la "nuova cultura" che i politicanti sinistrati e decerebrati sperano di radicare negli itaglioni che li votano.

Mano-gialla

Dom, 01/11/2015 - 19:12

CHE POLITICA SCHIFOSA QUESTA IMMONDIZIA EGIZIANA IN ITALIA FANNO CIO'CHE VOGLIONO POLITICI FATE SCHIFO !!!!

steacanessa

Dom, 01/11/2015 - 19:21

È la sua "cultura" ed è la sua religione. Perché stupirsi? Casi simili sono destinati ad aumentare ad ogni arrivo di islamici.

Giorgio5819

Dom, 01/11/2015 - 19:59

Ecco un'altro meraviglioso esempio di "talentuosa risorsa" che arricchisce la nostra cultura....vero boldrina ?....uno che sa come trattare le donne...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 01/11/2015 - 20:56

questa è la Italia..in galera va messo questo primitivo..

Ritratto di frank60

frank60

Dom, 01/11/2015 - 21:10

è cultura!

Ritratto di dido

dido

Dom, 01/11/2015 - 22:08

mandatelo al suo paese, con mogli e figli, naturalmente!

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Lun, 02/11/2015 - 00:00

Le autorità in luogo di mantenere tutti dovrebbe espellerli.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 02/11/2015 - 01:00

Se ha due mogli è bigamo come è ammesso per i mussulmani. Ancora una volta le nostre femministe si guardano bene dal scendere in piazza a manifestare contro questi barbari che trattano mogli e figli peggio di animali. ALLE NOSTRE FEMMINISTE LECCAPIEDI DEI TRINARICIUTI non interessa come vivono in Italia migliaia di donne, mogli, madri e figlie dei barbari mussulmani. A LORO INTERESSA ANDARE IN PIAZZA A BERCIARE SGUAIATAMENTE CONTRO BERLUSCONI. La vigliaccheria è il loro nuovo ideale.

curatola

Lun, 02/11/2015 - 07:19

perche' non si tiene la famiglia allargata nell'appartamento dove abita dietro concessione di benefits per i suoi figli minori ?

routier

Lun, 02/11/2015 - 08:00

Si troverà certamente qualche sprovveduto che affermando che la religione islamica lo permette, non è reato.