A Morbegno comanda il formaggio: Via all'edizione 2014 della Mostra del Bitto

Gustarlo non basta. Prima bisogna anche conoscere la storia del re dei formaggi valtellinesi: il Bitto. Il suo nome deriva dal celtico «bitu», che significa «perenne». Forse perché la lavorazione del latte permetteva alle popolazioni dell'epoca di conservare il formaggio per lungo tempo, e di utilizzarlo come «scorta» alimentare. Questa prelibatezza casearia è la protagonista indiscussa della 107ª edizione della Mostra del Bitto, in programma quest'anno sabato 18 e domenica 19 ottobre a Morbegno. Una manifestazione enogastronomica e folcloristica «formato famiglia» con tanti eventi collaterali: degustazioni «Taste & Sound» tra musica e sapori nello splendido Palazzo Malacrida, laboratori interattivi, «cheese-hour» e «menù al DOP» nei bar e ristoranti, percorsi didattici, convegni, spettacoli e dimostrazioni di antichi mestieri. Info: Consorzio Turistico Porte di Valtellina, tel. 0342.601140, www.portedivaltellina.it; www.mostradelbitto.com.