Morta durante l'operazione "L'anestesista era al bar"

Giovanna Fatello ha perso la vita mentre veniva operata al timpano. L'accusa: il medico che doveva garantire che non ci fossero problemi si era allontanato dalla sala operatoria

A quasi due anni di distanza dalla morte di Giovanna Fatello spunta una nuova pista nell'indagine sul decesso della piccola. La bimba aveva solo dieci anni quando è stata sottoposta a un intervento chirurgico a un timpano a Villa Mafalda, ma perse la vita per arresto cardiaco quaranta minuti dopo l'inizio dell'operazione.

"Non sapevamo neanche quale orecchio operare", aveva detto ai pm l'anestesista Pierfrancesco Dauri. Ma ora una testimone punta il dito proprio contro di lui: "Era al bar", racconta Maria Rollo, sorella della titolare del bar interno alla struttura. Del resto le indagini hanno individuato proprio nell'anestesia il grave errore che ha portato alla morte di Giovanna: pare, infatti, che non fosse stata azionata una valvola che permetteva l'ossigenazione.

"La morte avveniva dopo l'allontanamento ingiustificato dell'anestesista e in presenza di un altro anestesista non componente dell'equipe operatoria", scrive il pm nella richiesta di incidente probatorio. E, come riporta il Messaggero, il secondo medico "non gestiva correttamente le vie aeree della paziente, non monitorava l'efficienza della ventilazione meccanica dopo averla avviata e non verificava visivamente lo stato di Giovanna Fatello per rilevare tempestivamente un eventuale stato di cianosi della pelle e delle mucose".

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 25/01/2016 - 10:12

Pazzesco!!!Che dramma,per la piccola e per i genitori!!!Pazzesco!!

@ollel63

Lun, 25/01/2016 - 10:27

non dategli nemmeno un gregge da portare al pascolo, non sa fare nemmeno questo.

fcf

Lun, 25/01/2016 - 11:04

Roma, ovvero la vergogna d'Italia !

Mechwarrior

Lun, 25/01/2016 - 11:28

Poi vi domandate perchè vengono a farsi curare qui in lombardia.

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 25/01/2016 - 11:31

Spero che il licenziamento in tronco sia previsto anche in questo caso oltre naturalemente a tutto il resto.

giovauriem

Lun, 25/01/2016 - 11:44

non è possibile , i dipendenti pubblici sono integerrimi (anche quando operano in mutande)auguro a questa persona di subire la stessa cosa .

vince50

Lun, 25/01/2016 - 11:49

Ergastolo,nient'altro.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 25/01/2016 - 11:54

queste immagini fanno male al cuore pensando che non c'è più. Ma il buon Dio a parte l'anestesista dov'era.

BlackMen

Lun, 25/01/2016 - 12:04

Mechwarrior: già, peccato che Villa Mafalda sia una clinica privata per cui la qualità della sanità pubblica Lombarda non c'entra proprio nulla!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 25/01/2016 - 12:05

fa venire ribbrezzo il fatto che ci siano volute 2 anni per capire qualcosa. un angioletto I cielo e qui sotto il solito inferno. Che Dio maledica tutti I medici coinvolti , non solo l'anestesista al bar.

agi2010

Lun, 25/01/2016 - 12:21

Bastardo, che possa crepare fra le piu' atroci sofferenze.....!!!

Ritratto di Rames

Rames

Lun, 25/01/2016 - 12:24

Mio padre lo diceva sempre che i medici non capiscono niente.

Holmert

Lun, 25/01/2016 - 12:43

In sala operatoria ci si distrae, mentre si opera, spesso e volentieri tra una sutura ed un taglio si parla, si discute ,si raccontano barzellette. E' la routine, direbbe qualcuno, dimenticando che sotto i ferri, c'è un essere umano con tutti i suoi problemi e fuori ad attendere l'esito ci sono i famigliari. Un illustre saggio diceva che il bisturi del chirurgo e freddo come una lastra di ghiaccio. Fare il medico non è facile, ci serve una grande preparazione anche di responsabilità.Invece la protesta comunista del 68 volle la facoltà aperta a tutti, a tout le monde ,direbbero i francesi. Todos caballeros, con i risultati sotto gli occhi di tutti. E questo è solo l'inizio.

Ritratto di hardcock

hardcock

Lun, 25/01/2016 - 12:53

Il P C I aveva in agenda la distruzione della cultura e la conquista della magistratura. Obiettivi centrati in pieno. Il 18 politico sta presentando il conto in tutti i campi, dalle strade alla medicina. Qui in Cina si favoleggia dell'ignoranza dei laureati italiani ed anche in Inghilterra. Molice Linyi Shandong China

madboy

Lun, 25/01/2016 - 13:10

credo che in questa vicenda la latitudine se a Roma o Milano non c'entra nulla. ricordo che a Milano, un primario urologo che operava a villa santa rita è stato condannato all'ergastolo. I fetenti non hanno patria.

squalotigre

Lun, 25/01/2016 - 13:21

Holmert - lei vede troppi telefilm americani. Sono oltre 30 anni che opero e non ho mai notato alcuna distrazione da parte dei colleghi. Ho notato invece, negli ultimi anni, parecchie persone che non hanno una preparazione adeguata perché la politica è entrata negli ospedali ed i vertici sono stati nominati non per meriti accademici ma politici. Per diventare aiuto ho fatto un concorso nazionale. Per avere l'idoneità primariale ho affrontato un altro concorso su base nazionale nella capitale. Adesso qualunque medico, magari con una laurea presa a 40 anni con votazione di 66|110 può essere nominato direttore di struttura complessa. Basta che sia amico dell'assessore alla sanità regionale e che gli garantisca un certo numero di voti. Questa è l'Italia voluta dalle leggi della sinsitra, bellezza.

Ritratto di vadis

vadis

Lun, 25/01/2016 - 13:59

Povero dottore! Bisogna aiutarlo, è disperato! Poverino! Come? Licenziarlo? Non se ne parla nemmeno! I sindacati sapranno come fare per farlo rimanere, con l'aiuto della commissione per i fannulloni e deliquenti vari, ho nominato i collaboratori politici, riceverà di sicuro una medaglia. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia, alla mamma ed al papà!CORAGGIO!

Ritratto di vadis

vadis

Lun, 25/01/2016 - 14:05

@hardcock! Il popolo chi ha votato quest'anno in Cina? Come si fanno le elezioni in Cina? Quanti morti per la... bell'aria pulita che si respira nelle loro città? Che ne è stato della piccolina schiacciata da 5 macchine senza che nessuno gli ha prestato soccorso? Per favore, resti in Cina che di comunisti qui in Italia ce ne sono già troppi!

peter46

Lun, 25/01/2016 - 14:24

Holmert...carissimo.Dietrologie non servono:ERA AL BAR invece di 'stare nel posto dove avrebbe dovuto stare',o lei lo conosce personalmente come 'macellaio'?Un commento simile non è da Lei....

peter46

Lun, 25/01/2016 - 14:48

hardcock...rimani tranquillo nella 'muraglia' dato che si 'dice' che in Cina si fanno anche le 'pugnette' più 'salutari' del mondo...Noi stiamo qua dove 'i n t e r n a z i o n a l m e n t e' viene riconosciuta la Sanità migliore del mondo.Era al bar senza aver lasciato 'adeguato' sostituto(?)...e forse nella sua vita lavorativa avrà tantissime altre volte adempiuto con professionalità e competenza il suo compito.La professionalità è cosa diversa dalle 'circostanze' per cui dovrà essere 'sanzionato':o tu l'hai conosciuto personalmente come 'incompetente'?

CarloColombo

Lun, 25/01/2016 - 14:52

A Roma tutto è possibbbbile, però c'è un bel clima e la città è stupenda (a parte l'immondizia e tutto il resto). Ogni volta che ci vado resto affascinato e non vedo l'ora di rimettere piede in Lombardia.

Silvio B Parodi

Lun, 25/01/2016 - 15:14

sono I risultati dei sessantottini.

Mechwarrior

Lun, 25/01/2016 - 15:17

@Mr Blackman: mi sa che tra pubblica e privata, sotto la linea gotica, non vi sia molta differenza ;-P

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 25/01/2016 - 15:25

Auguro di vero cuore che figli di tutti quelli che hanno come obiettivo il reinserimento nella società chi sbaglia, in pratica non punendo nessuno, siano oggetto di un simile professionista.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 25/01/2016 - 15:32

Sapete la cosa angosciante? Alla fine la sfanga. Condanna, appello, riduzione di pena a ridicola, e la sfanga. Storia gia' scritta.

franco-a-trier-D

Lun, 25/01/2016 - 15:42

OHHHHHH una grandissima operazione al timpano necessitano dei Barnard per questa operazione, avete una ottima sanità in italia e per questo che succede, preferisco rimanere in Germania con poco sole ma sicuro di uscire vivo dall'ospedale.

scorpione2

Lun, 25/01/2016 - 15:43

x squalotigre,sono d'accordo con lei che la politica degli ultimi vent'anni e' la rovina di tutto,ma non sono d'accordo con lei che alla fine del suo discorso abbia nominato la sinistra malata,questo dimostra la sua faziosita' politica,si ricordi che un buon dottore dovrebbe mettere da parte la sua ideologia politica.

vince50_19

Lun, 25/01/2016 - 15:52

"La morte avveniva dopo l'allontanamento ingiustificato dell'anestesista e in presenza di un altro anestesista NON componente dell'equipe operatoria" Stando così i fatti cosa c'è ancora da commentare su questo ennesimo episodio di mala sanità? In galera e buttar via la chiave.

fabiotiziano

Lun, 25/01/2016 - 16:00

Punto primo si è laureato nel 1993, quindi il 68 non c'entra una beata fava; punto secondo non si può nemmeno accusarlo di essere comunista visto che nel 2013 si è presentato alle elezioni per la regione Lazio con La Destra di Storace.

linoalo1

Lun, 25/01/2016 - 16:11

Il Caso,solo il Caso!!!L'Anestesista evidentemente si è allontanata perché aveva ritenuto il Caso,un Caso di Normale Amministrazione!!E' ovvio che.se solo avesse lontanamente immaginato cosa poteva accadere,non si sarebbe allontanata!!!Casi similari,dovuti al Caso,ne succedono migliaia in tutto il Mondo in ogni giorno!!Le cosiddette Morti Bianche,a cosa sono dovute,se non al caso???Ovvio che non si vorrebbe mai essere coinvolti in prima persona!!Ma,purtroppo per noi,noi Umani,siamo Esseri Mortali!!!E,come tali,dobbiamo,prima o poi, morire!!!L'unica Fortuna(?) che abbiamo è che non sappiamo in anticipo il Come ed il Quando!!!!

eras

Lun, 25/01/2016 - 16:50

povera ciccia

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 25/01/2016 - 17:15

Povera piccola. L'anestesista si stava anestetizzando. Una assurdità. Qualsivoglia sanzione non potrà riparare il gravissimo danno arrecato alla bambina ed ai sbigottiti genitori.

timba

Lun, 25/01/2016 - 17:17

L'unica consolazione (molto magra perché si sta parlando di un orrore, di una perdita di un angioletto..) è che, per lo meno, per i medici esiste la responsabilità personale. Pensate che se fosse un giudice o un magistrato in questo momento si farebbe una sana ristata perché CSM e tutti organi preposti (no ultimo il PdR) al massimo predisporrebbero il classico trasferimento.. ma con promozione....

tzilighelta

Lun, 25/01/2016 - 17:21

Dottor squalotigre stava andando bene ma poi alla fine è scaduto nella faziosità e così ha perso di credibilità tutto il racconto!

Ritratto di yuriilgiuliano

yuriilgiuliano

Lun, 25/01/2016 - 18:56

Squalotigre ha perfettamente ragione queste lauree rilasciate a personaggi che potrebbero fare al limite il lavoro di impiegati di "concetto" (una volta si diceva così) ed invece sono investiti in virtù del titolo acquisito, sono deleteri per tutta la sanità, troppi ne ho visti e purtroppo anche constatato i danni che ne sono derivati.

squalotigre

Lun, 25/01/2016 - 19:11

tzilighelta - attraverso lei rispondo anche a scorpione. Le leggi che hanno abolito la meritocrazia, che hanno abolito il ruolo dell'assistente e dell'aiuto ospedaliero, che ha reso tutti uguali creando il ruolo di dirigente sanitario senza concorso, valido per tutti dal neoassunto al medico con 40 anni di professione è frutto delle leggi volute dai vari sindacati e sostenute dalla sx. Che queste leggi siano state applicate con gli stessi criteri (quelli di favorire gli amici degli amici) sia dalla dx che dalla sx è sicuramente vero, ma il danno è stato fatto dalle idee ugualitarie che non hanno senso. Non abbiamo tutti le stesse capacità, se ne faccia una ragione; lo riferisca anche ai suoi compagni di sezione e di sindacato.

Ritratto di hardcock

hardcock

Lun, 25/01/2016 - 19:57

Peter 46 sicuramente la migliore sanita' ma mi spieghi com'e' che dagli alti prelati ai politici passando per i ricchi in caso di necessita' vanno tutti a curarsi all'estero? e' dal 68 che il 18 politico fa danni e non ha ancora terminato una laurea non si nega a nessuno e siccome ha valore legale anche se si e' ignoranti come capre si apre la carriera dirigenziale. Capito? Molice Linyi Shandong China

Ritratto di hardcock

hardcock

Lun, 25/01/2016 - 20:02

Vadis pensi a respirare la mxxxa di Roma e Milano e non si preoccupi in quel paese disgraziato non torno piu'. Qui vige la legalita' e molta piu' liberta di quella che credete di avere voi. Tanto per cominciare niente tasse e pena di morte per rapina, spaccio e possesso e stupro. L'iTALIA? e' TUTTA TUA mOLICE lINYI sHANDONG cHINA

Holmert

Lun, 25/01/2016 - 20:41

Anche io caro squalotigre ho frequentato le sale operatorie e so quello che dico. Se lei opera con la massima concentrazione e non si distrae in chiacchiere, fa il suo dovere. Niente di più. Io ho detto solo che parlano. Anche Giulio Cesare mentre scriveva riusciva anche a parlare. Squalotigre dice che non si distrae ed è molto più rassicurante.Riguardo i telefilm, quando ero ragazzo mi piaceva guardare il dott.Kilder. Ultimamente ho visto il dott.House,molto istruttivo. Lei squalotigre non lo ha mai visto?

peter46

Lun, 25/01/2016 - 20:43

hardcock...io non frequento nè 'Eminenze' nè 'ricconi'(senza hi) per sapere dove vanno a sbattere.Io so che anche gli 'americani(ma non è da loro che avevamo bisogno della conferma)dicono che...è la migliore e invidiata sanità del mondo.Vanno all'estero,quelli?Non è che il 'turismo' è solo 'godereccio',può essere anche 'sanitario' vedi quello che dal sud d'Italia si sposta(o molto spesso condizioni familiari e d'interesse lo fanno spostare)a nord.Tutto il resto(18 0 19 politico ecc ecc)andatelo a raccontare a tutti coloro che da ammalati dal 68 in poi,stanno godendo la loro...anzianità.Speriamo che non ti leggano in Cina...per il 'made in Italy' che non 'uscirebbe' bene.NB:andiamo un pò più avanti del 68,diamine che son passati tanti altri dalle università dopo di loro.NB2:che non significa che tutti sono da considerare preparati e ...professoroni nel campo.

peter46

Lun, 25/01/2016 - 21:01

hardcock...proprio per il doveroso riconoscimento a chi mi ha 'attenzionato'.Quelle categorie di cui parli sono 'minoranze' dato che 'il loro papa' precedente si è fermato a Roma per 'sanarsi'.Nel mondo può esserci anche qualcosa di specificatamente 'speciale' nel campo,ma in generale la sanità italiana è ok.E strano a dirsi può succedere in posti 'insperati' anche questo www.ilgiornale.it/news/salute/allismett-palermo-trapianto-combinato-fegato-polmoni-1185570.html chissà se il camerata MECHWARRIOR troverà un minuto per 'uscire' dalle datatevecchie parole d'ordine di bossiana memoria:non ci sono più cadaveri sui marciapiedi fuori degli ospedali del sud...al massimo 'monnezza' simile a quella del nord.NB:ho approfittato perchè la risposta ad un fuorItalia non può essere soggetta a squalifica,come successo.