Morte Dario Fo, il medico: "Ha cantato per ore prima di aggravarsi"

Dario Fo ha voluto tenersi aggiornato e informato sui temi di attualità fino agli ultimi istanti della sua vita: il racconto del medico che l'ha seguito

Dario Fo ha voluto tenersi aggiornato e informato sui temi di attualità fino agli ultimi istanti della sua vita. Nel corso di una conferenza stampa, il suo medico curante, Delfino Luigi Legnani, ha infatti spiegato che il drammaturgo "negli ultimi giorni si faceva leggere i giornali dai suoi collaboratori perchè aveva problemi alla vista". Il medico ha, quindi, specificato che Fo "è morto intorno alle 8:00" di questa mattina, mentre nelle ultime fasi che hanno preceduto la sua morte "abbiamo contribuito a un decorso il più possibile migliore, rimuovendo al massimo la componente dolorosa". "Non si poteva fare di più", ha affermato Legnani. Infine il medico ha svelato un retroscena abbastanza curioso: "I suoi collaboratori mi hanno detto che qualche giorno prima Dario Fo aveva cantato per ore una cosa incomprensibile prima di aggravarsi". Le sue condizioni, ha specificato il medico, "sono precipitate nelle ultime ore, non si poteva fare di più". Nelle ultime ore "abbiamo lenito la difficoltà respiratoria, che è la cosa peggiore che possa capitare" in presenza di una patologia del genere, ha aggiunto Lignani. Dario Fo, ha concluso il medico, "aveva una capacità respiratoria incredibile in presenza di una patologia polmonare complicata come la sua".

Commenti
Ritratto di SantiBailor69

SantiBailor69

Gio, 13/10/2016 - 12:52

Bravo Dario, Chi canta prega due volte! Possa Dio concederci di cantare fino alla fine! Ciao Dario.

chebarba

Gio, 13/10/2016 - 13:05

sai che palle il canto

chebarba

Gio, 13/10/2016 - 13:26

roba da avanspettacolo, travestita da intellettualismo, privo di cultura, fascista foraggiato dai sinistri che tanto avevano già rinnegato le foibo e togliatti quando tornva dall'est aveva il coraggio di dire che tutto andava bene e come erano fortunati.... era meglio rimanesse in Francia, se lo avessero voluto, è un mistero il nobel ricevuto.... una svista

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Gio, 13/10/2016 - 13:29

@chebarba: che commento intelligente!

chebarba

Gio, 13/10/2016 - 13:47

è morto nel giorno del nobel sarà nemesi storica? molto più meritato quello a dylan

chebarba

Gio, 13/10/2016 - 13:49

flagello per chiesa e politici (politici?solo berlusconi) solo perchè in italia, non mi sembra che abbia combattuto contro alcun potere sempre sul carro dei vincitori, prima i fascisti, poi i comunisti.... rien a dire

marcopg

Gio, 13/10/2016 - 17:59

Detesto l'ipocrisia: Sempre sul carro dei vincitori! Una persona "penosa" e razzista,al pari di sua moglie, non mi mancherà di certo.

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 13/10/2016 - 19:39

chebarba: non lo meritavano nessun dei due.