Morto a 92 anni il politologo Giovanni Sartori

È scomparso all'età di 92 anni Giovanni Sartori, celebre politologo. Inventò i termini Mattarellum e Porcellum e fu massimo esperto di scienza politica

È morto all'età di 92 anni il politologo Giovanni Sartori. Aveva insegnato nelle più prestigiose università americane e i suoi libri erano tradotti in tutto il mondo.

È stato considerato uno dei massimi esperti di scienza politica a livello internazionale ed il più importante scienziato politico italiano. In Italia si deve a lui la nascita della scienza politica come disciplina accademica.

Si devono a lui i termini Mattarellum e Porcellum entrati nell’uso comune per designare le leggi elettorali succedutesi in Italia dopo la svolta d’inizio anni Novanta. Fiorentino di nascita è stato anche preside della facoltà di Scienze politiche Cesare Alfieri, nella sua città, dal 1969 al 1971, negli anni caldi della contestazione studentesca.

In America ha insegnato a Stanford e alla Columbia University di New York e nel 2005 gli è stato consegnato il premio spagnolo Principe delle Asturie per le Scienze sociali.

Sartori può essere oggi considerato uno dei principali autori nel campo della Teoria della Democrazia, dei sistemi di partito e dell'ingegneria costituzionale nel mondo accademico internazionale. Nel saggio Homo videns (Laterza, 1997) aveva lanciato l’allarme per l’avvento di un nuovo tipo umano, incapace di astrazione concettuale perché abituato a nutrire la propria mente soltanto di immagini.

Commenti
Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 04/04/2017 - 18:06

Tanto di cappello al prof. Sartori, probabilmente il maggior politologo italiano dopo la scomparsa di Norberto Bobbio. Devo però rilevare che la nascita della scienza politica in Italia non è a lui attribuibile, ma a Gaetano Mosca, autore di varie opere (fra cui gli Elementi di scienza politica del 1896).

Cheyenne

Mar, 04/04/2017 - 18:15

non mi è mai piaciuto e non ha mai concluso niente con le sue proposte più o meno strampalate

pasquinomaicontento

Mar, 04/04/2017 - 18:45

Nun semo immortali, dovemo tutti da morì,chi prima, chi dopo :-Tutti a fà la "tera pe' li ceci"...la filastrocca de quann'ero regazzino,e chi ce credeva d'arivà a 93 anni,li sto battenno tutti pe' n'incollatura...c'ho er mi fio che quanno legge :-s'è spento all'età de 90,91,92 cucuzze, lo scrittore, l'avvocato,l'artro ieri er Monnezza, il generale, me lo viè a dì,come se fosse 'na sfida all'Ok.Corral,fra me e st' poracci che me precedeno verso Caronte...nun è che me dispiace, se nun fosse pe' que' la rottura de pxxxe de la prostata ingrossata (ma mò sembra vada mejo dopo du' pacchetti de Prostamol della Menarini ex Presidentessa der Bologna,se seguida così divento tifoso der Bologna...doppo la Roma,è sintenne..

giottin

Mar, 04/04/2017 - 19:00

Aaaah se almeno lo avessero eletto a pdr...

justic2015

Mar, 04/04/2017 - 19:45

Sicuramente mancherà un pezzo da novanta a questa Italia tra mattarelli porcellum e maialetti,pace alla sua anima.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 04/04/2017 - 19:45

R.I.P. caro professore. AMEN

Ritratto di lucabilly

lucabilly

Mar, 04/04/2017 - 19:48

Come tutti i fiorentini in particolare e I toscani in generale, Sartori era fatto di un'altra pasta. Nel bene e nel male, d'accordo con lui o contrario, rimane un personaggio unico. Nel vedere chi oggi si dileggia a fare il suo mestiere, c'e` solo da piangere.

ghorio

Mar, 04/04/2017 - 19:52

I suoi editoriali mancheranno al giornalismo italiano. I suoi libri sono la pietra miliare della Scienza della politica. Il suo anticonformismo e le sue idee dovrebbero essere prese a modello per le analisi politiche controcorrente.

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Mar, 04/04/2017 - 20:34

Persona molto garbata e sempre precisa e preparata nelle sue analisi politiche. In quest'epoca di barbari ed urlatori ci mancherà.

Ritratto di manasse

manasse

Mar, 04/04/2017 - 20:40

non sono un genio ma quelle volte che l'ho seguito in tv non mi ha mai dati l'impressione che fosse un genio della politica

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 05/04/2017 - 00:14

Di certo non era un uomo di destra. Altrimenti non avrebbe scritto per laterza.

Gasparesesto

Mer, 05/04/2017 - 08:28

Rai-Dem commemora il Politologo . . spulciando con la lente di ingrandimento fra i suoi tanti proclami “guarda caso” estrapola da abile cortigiana qual'é tra i Suoi tanti proclami una espressione critica contro il M5Stelle ! Ma Rai-Renz evita abilmente ( memoria corta ? ) quando Sartori asfaltava Renzi: dicendo che "Imbroglia su tutto" !