Morto Lorenzo Farinelli: il web aveva raccolto ​500mila euro per le cure

Per Lorenzo Farinelli la mobilitazione sul web aveva raccolto 500 mila euro per una cura negli Usa. Ma il giovane medico è morto stasera

Lorenzo Farinelli non ce l'ha fatta. È morto il medico che, per riuscire a curarsi in America, aveva rivolto il suo appello alla Rete. Nonostante dal web siano arrivati i 500mila euro necessari per la cura, Lorenzo è morto stasera ad Ancona. A stroncarlo all'età di 34 anni un Linfoma non-Hodgkin a grandi cellule di tipo B resistente alla chemioterapia.

"Pian pianino ho cominciato a perdere l'autonomia, l'uso delle gambe parzialmente, la capacità di andare in bagno da solo", raccontava Lorenzo. Il suo appello era stato lanciato sui social e la raccolta fondi organizzata dai familiari, dalla compagna e dagli amici. Ma non è bastato. La cura sperimentale realizzata negli Usa era l'unica speranza. Ora tramontata.

"Non voglio morire, voglio vivere, ho fatto delle promesse e voglio mantenerle", diceva il medico 34enne nel suo appello social. Come scrive Repubblica, Lorenzo solo questa mattina era stato dimesso dall'ospedale dove aveva interrotto la chemioterapia in attesa della cura in America. In serata, però, il decesso. La somma raccolta dalla generosità degli utenti della Rete verrà forse devoluta alla ricerca.

"Lorenzo Farinelli ci ha lasciato. Purtroppo non è riuscito a sconfiggere la malattia, ma ci ha insegnato il coraggio di osare la speranza", scrive in un post su Fb l'ex ministro Maria Elena Boschi.

Commenti

Boxster65

Lun, 11/02/2019 - 22:41

Peccato. RIP

Popi46

Mar, 12/02/2019 - 10:03

La “livella” non perdona e non guarda in faccia nessuno, avanti il prossimo. Si chiama vita.