Morto il manager di Moncler. Aveva il cranio crivellato da tre colpi di pistola

Stanotte è stato trovato morto il manager di Moncler. Non ci sono testimoni e gli investigatori stanno ricostruendo le ore prima del delitto

Una morte misteriosa quella del manager di Moncler. Stanotte Ezio Sancovich è stato trovato morto a bordo della sua auto. Il delitto è avvenuto in tarda serata in una strada isolata di Piombino Dese, un piccolo paese in Provincia di Padova. Il manager è stato freddato con tre colpi d'arma da fuoco alla testa. L'allarme è stato dato dai residenti e subito i carabinieri sono andati sul posto.

Gli investigatori per il momento non escludono alcuna pista. Secondo le prime ricostruzioni Sancovich sarebbe uscito dalla sede nazionale di Moncler e durante la strada sarabbe stato bloccato da qualcuno che ha aperto la portiera, gli ha sparato tre colpi alla tempia, ed è fuggito. Sul luogo del crimine non sono stati trovati, per ora, segni di frenata, né ci sarebbero tracce di un'eventuale colluttazione fra la vittima e il suo assassino.