Morto un medico a Palermo: in casa trovati sex toys e droghe

L'uomo, 41 anni, ha passato la serata con un 23enne, trovato sotto choc. A chiamare i soccorsi una donna

Tracce di cocaina, eroina e marijuana oltre ad alcuni sex toys. È quello che hanno trovato gli inquirenti e i sanitari del 118 accorsi per soccorrere un medico anestesista palermitano di 41 anni, trovato però morto in casa.

L'uomo aveva trascorso la serata con un 23enne che è stato trovato sotto choc, ma a chiamare i soccorsi sarebbe stata una donna. Solo l'autopsia stabilirà se si tratta di morte naturale o indotta da droghe e pratiche sessuali estreme.

Secondo Repubblica, il giovane avrebbe confermato che avrebbe fatto uso di stupefacenti con il medico: i due si sarebbero anche intrattenuti in pratiche sadomaso, con l'uso di sex toys, un cappuccio nero e una maschera antigas. Qualcosa è però andato storto, al punto che una donna ha chiamato il 118 avvisando che il medico non respirava più e che era cianotico.

Commenti
Ritratto di frank60

frank60

Lun, 05/12/2016 - 16:33

Questi anestesisti come sono messi?