Mosca. Aereo in fiamme, passeggeri denunciati per aver aperto l'uscita di sicurezza

Si tratta di tre medici che hanno aperto lo sportello dell'aereo e sono saltati su un'ala. Ora dovranno pagare una multa di 45 euro

Un'episodio che ha dell'incredibile. È accaduto nell'aereoporto "Vnukovo" di Mosca, in Russia. Durante la fase di decollo una delle ali di un aereo ha preso fuoco per ragioni ancora da accertare. Questo ha, chiaramente, scatenato il panico a bordo tra i passeggeri che si sono visti intrappolati nel velivolo in fiamme come si vede nel video di Telekompaniya.


A bordo erano presenti tre medici che, vista l'emergenza della situazione, hanno aperto l'uscita di sicurezza saltando sull'altra ala dell'aereo. Senza, però, aspettare le autorizzazioni del comandante.
Per questo la compagnia aerea ha denunciato i tre passeggeri coraggiosi per prepotenza e violazione del regolamento dei trasporti in fase di decollo. Ognuno di loro dovrà pagare una multa di 3mila rubli, cioè 45 euro. Non solo, adesso i tre sono sotto inchiesta.
Ma i medici coraggiosi non si sono arresi e hanno esposto alla procura di competenza una contro denuncia.