Mose, arrestato Marco Milanese

L'ex parlamentare del Pdl è stato arrestato per corruzione. Sequestrati beni per 500mila euro

A un mese esatto dall'inizio dello scandalo del Mose, a Roma sono scattate le manette per Marco Milanese, già consulente dell’ex ministro dell'Economia Giulio Tremonti e coinvolto in altre vicende giudiziarie. L'accusa mossa nei suoi confronti è corruzione: è stato arrestato su provvedimento del gip Alberto Scaramuzza. L’arresto fa riferimento all’ordinanza che lo stesso Gip aveva emesso il 4 luglio scorso e che aveva portato, tra carcere e domiciliari, all’arresto di 35 persone per vari reati legati alla realizzazione del Mose, le barriere per difendere Venezia dalle acque alte eccezionali. Milanese sarà trasferito nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

A Milanese sono stati sequestrati beni per 500mila euro, il corrispettivo della presunta dazione ricevuta dagli ex vertici del Cvn (Consorzio Venezia Nuova). Secondo gli inquirenti il denaro gli sarebbe stato consegnato tra l’aprile e il giugno del 2010, al fine di accedere ai finanziamenti del Cipe per realizzare parte del Mose. Il Cvn avrebbe pagato Milanese attraverso Roberto Meneguzzo, patron della vicentina Palladio finanziaria. La dazione sarebbe avvenuta a Milano e per questo gli atti relativi a Meneguzzo sono stati trasferiti dal Tribunale del Riesame di Venezia in Lombardia per competenza territoriale.

In particolare, secondo la prima ordinanza emessa dal gip di Venezia, Milanese, quale consigliere politico di Tremonti (all’epoca ministro dell’Economia e componente delle Commissioni Tesoro e Finanze), avrebbe dovuto influire sulla concessione dei finanziamenti del Mose e in particolare nel far inserire tra gli stanziamenti inclusi nella delibera del Cipe 31 del 2010 e nei decreti collegati anche la somma, relativa ai lavori gestiti dal Consorzio Venezia Nuova e inizialmente esclusa dal ministero, di 500mila euro "che - scrivono i giudici - veniva consegnata personalmente dal presidente del Consorzio Giovanni Mazzacurati".

Cinquantacinque anni, già ufficiale della Guardia di Finanza, in piena Tangentopoli collabora con il pm Di Pietro e il pool di Milano che indagava su Mani pulite. Nel 2001 viene nominato addetto del Ministero dell'Economia e delle Finanze guidato da Tremonti per poi diventare, l'anno seguente, consigliere politico delegato alle nomine negli enti pubblici dello stesso Tremonti (incarico mantenuto fino al 2006 e poi ricoperto di nuovo dal 2008 con Tremonti ministro). Nel 2004 si congeda dalla Guardia di Finanza. Nel giro di pochi anni diventa avvocato e in seguito docente di diritto tributario alla Scuola superiore dell'economia e delle finanze. Viene eletto alla Camera dei deputati nel 2008. 

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Ven, 04/07/2014 - 15:16

Aspetto la prigione per i rimanenti DS.

Ritratto di Nazario49

Nazario49

Ven, 04/07/2014 - 15:32

Mi chiedo perché corrotti e corruttori, sono stati alla larga dai miliardi della TAV e F35. Brava gente da quelle parti o vietato indagare?

Il giusto

Ven, 04/07/2014 - 15:45

E adesso aspetto con trepidante attesa i sempre cordiali e simpatici commenti del mortimer,pascale,la bruna,raddrizzo etc etc etc...dai,dateci sotto ragazzi!!!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 04/07/2014 - 15:49

Tutta colpa di Berlusconi.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 04/07/2014 - 15:54

Il prossimo, finalmente, sarà Tremonti di cui Milanese non è stato solo l'assistente, ma era il reggicoda che si faceva dare n grigio i soldi dall'ex ministro. Non dimentichiamoci mai che il primo assassino delle partite IVA si chiama giulietto Tremonti,che ha spianato al strada a mario monti.

bruna.amorosi

Ven, 04/07/2014 - 15:59

ti accontento caro GIUSTO .perchè PENATI CON RELATIVO FRATELLO stà a piede libero ? perchè ancora non lo capisci che gli zozzi sono da tutte le parti ma a te piace mettere la tua zozzeria sotto al tappeto così non si vede poi se qualche magistrato zelante vuole far un pò di pulizia arriva l'ordine QUIRINALIZIO e tutto si rimette sotto al tappeto .

Ggerardo

Ven, 04/07/2014 - 16:00

L'ultimo della banda Berlusconi che viene arrestato e' pregato di spegnere la luce e di chiudere la porta.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Ven, 04/07/2014 - 16:03

una domanda per l'imbecille il giusto..tu pensi che farà la fine di Penati che delinquente non in galera per prescrizione della pena, o che farà la fine di Genovese ai domiciliari?..o magari rimarrà in libertà come il corrotto Orsoni?..

Amon

Ven, 04/07/2014 - 16:09

vi siete resi conto che avete persino citato il partito a cui appartiene ? non vi risocnosco piu ;)

Ritratto di mirosky

mirosky

Ven, 04/07/2014 - 16:09

aspetto con ansia il commento di rossana rossi

Amon

Ven, 04/07/2014 - 16:10

@raddrizzo spero che Penati faccia la fine di berlusconi deriso e dimenticato da tutti, solo un po' prima questa volta.

Aristofane etneo

Ven, 04/07/2014 - 16:31

In questi settant'anni post bellici è mancato il "senso dello Stato", l'orgoglio di appartenere alla Nazione italiana, e il piacere di darsi da fare per il proprio benessere e per quello della Comunità di appartenenza. Ringrazio il buon Dio di non avermi fatto Ufficiale onesto della Guardia di Finanza alle prese con farabutti in divisa della stessa Arma. Lo stesso vale per la carica di Magistrato, che saranno anche gratificati da onori ma pensate un po' all'onere (ed alla fifa) di aver a che fare con i farabutti della Terra, in toga o meno, sanguinari o meno.Ed alla fine mi dico poveri Poliziotti e semplici Carabinieri che rischiano la loro vita ed il benessere dei loro cari per poco più di 1000 euro! E povera la Nazione italiana sempre più maciullata.

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Ven, 04/07/2014 - 16:35

@raddrizzo: NOOOO hanno arrestato Milanese, uno dei tuoi idoli!! azz, sporchi giudici kommmiunisti!!

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Ven, 04/07/2014 - 16:36

Comunque proprio FI non ci riesce a stare lontano dai guai.. anche negli scandali rossi come questo qualcuno dell'ex pdl lo trovi sempre.. il Galan, ora Milanese..

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Ven, 04/07/2014 - 16:41

Ce ne sono ancora a piede libero di Forza Italia ?

Giorgio1952

Ven, 04/07/2014 - 16:56

Alcune precisazioni su Penati e Orsoni, nei confronti del primo la Corte suprema di cassazione il 28 febbraio 2014, ha dichiara il non luogo a procedere per la sopraggiunta prescrizione del reato, in base alla legge pro Berlusconi alla quale Penati non ha rinunciato contrariamente a quanto dichiarato, quindi persona da biasimare ma comunque si era sospeso dal partito, dimesso ed ora è fuori dalla politica. Per quello che riguarda Orsoni il giudice dell'udienza preliminare di Venezia ha respinto il patteggiamento concordato in quanto "incongruo". Milanese invece era già stato salvato dall'arresto il 22 settembre 2011 quando la Camera dei Deputati a scrutinio segreto negò l'autorizzazione ad eseguire misure cautelari nei suoi confronti, per le note vicende inoltre il nome di Milanese emerge anche nell'inchiesta sugli appalti Enav e sui presunti fondi neri di Finmeccanica, il 30 maggio 2012 Milanese risulta indagato dalla Procura di Milano nell'inchiesta che ha portato all'arresto Massimo Ponzellini, ex presidente della Banca popolare di Milano e attuale presidente di Impregilo per delle tangenti da circa 6 milioni di euro. Il deputato è indagato per associazione per delinquere e corruzione. Insomma una bella personcina non c'è che dire!!!

nerinaneri

Ven, 04/07/2014 - 17:06

miroski: siccome rossana rossi, l'aspirante babbiona, e' gia' sulla via di casa, il suo commento te lo posto io: 'blah blah blah asini rossi blah blah blah'. soddisfatto? altrimenti accontentati della babbiona originale (bruna.amorosi)

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Ven, 04/07/2014 - 17:09

Adesso dovrebbe toccare a quel sapientone di Tremonti? Gli porterà le arance? Certo potrebbero aprire una sezione PDL- FI. delle varie carceri ! Potrebbero battezzarlo circolo delle banane!

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Ven, 04/07/2014 - 17:12

Come mai i corrotti sono sempre gli altri? Nella mia non più breve vita mi son reso conto che la maggior parte degli uomini, indipendentemente dal colore, si muove in una zona più o meno grigia, il nero ed il bianco occupando spazi, se non proprio marginali, ridotti. Non giustifico i ladroni (non male il taglio della destra), ma forse è bene ricordarsi della storia della prima pietra od anche che l'occasione fa l'uomo ladro, prima di sentenziare.

peter46

Ven, 04/07/2014 - 17:21

Luca Romano....solo per i 500.000 euro dobbiamo 'indignarci'?Perchè non possiamo indignarci anche(poteva accennarlo o è lesa maestà)per quei 400 milioni di euro dei fondi Fas,spettanti alle aree sottosviluppate del Mezzogiorno?...Sole24Ore dell'11 giugno 2014 pag.2"(si può comprare l'arretrato anche online per chi volesse...aggiornarsi)...""Era il 2010 e il governo(mia aggiunta:governo Berlusconi-Tremonti-Lega e diramazioni 'intrallazzevoli' coop-cl-grandi appalti(W l'anticomunismo dei 'fessacchiotti'))aveva stabilito che l'85% dei finanziamenti Fas fosse destinato al Sud.Per questo i vertici del CVN,che per la costruzione del Mose intascava risorse pubbliche da cui 'ritagliarsi' il 50% di fondi neri,fecero pressioni sul governo perchè la percentuale venisse ripartita diversamente.Così cominciano i contatti con politici e funzionari per portare a Nord ciò che era destinato a Sud"".Per brevità i vertici del consorzio sondano Gianni Letta(non indagato) e Altero Matteoli(non indagato) che non danno però garanzie e Marco Milanese,fiduciario di Tremonti(non indagato),che invece si adopera a detta del 'collettore di tangenti'Mazzacurati che sottolinea ""l'efficacia dell'attivazione di quest'ultimo con i funzionari a capo della struttura tecnica del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti e a capo del gabinetto del ministro".I fondi tramite Milanese si sbloccano poco dopo ed il consorzio riceve 400milioni di euro in più del previsto:guarda il caso:proprio quelli destinati al Sud....e non è stata la prima volta.

Il giusto

Ven, 04/07/2014 - 17:38

Raddrizzo...forse farà la fine del pregiudicato d'Italia che in 30 anni di malefatte ha usufruito di condoni,molteplici prescrizioni e depenalizzazioni!Ed ora sta scontando una durissima pena di 4 ore a settimana a chiacchierare con i suoi coetanei!Fatti aiutare,ma da uno bravo però...

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Ven, 04/07/2014 - 17:57

Destra , Sinistra , no cari signori , questi sono solo DELINQUENTI che cercano di fregare il prossimo approfittando delle loro posizioni e della stupidità della gente che continua a litigare cercando di difendere la propria parte politica .

nonmi2011

Ven, 04/07/2014 - 18:02

Tra poco, tra pochissimo, tocca a Tremonti. Previti, Berlusconi, Dell'utri, Tremonti e mille altri figuri minori. A dimostrazione, ove mai ce ne fosse ancora bisogno, che FI e PDL non sono stato altro, e non sono altro, che associazioni di delinquenti.

marcs

Ven, 04/07/2014 - 18:03

Forse molti di voi (bruna amorosi e il giusto)non sanno che la prima cosa che Filippo Penati ha fatto nel momento in cui è stato chiesto il suo rinvio a giudizio è stata dimettersi dal consiglio regionale e dalle cariche che ricopriva nel partito. Poi è vero che non ha rinunciato alla prescrizione come aveva detto, ma non sarò certo io a ricordarvi che il vostro capo ha svariate volte usufruito dello stessa prescrizione quindi è meglio se voi taceste. Per ultimo ma non meno importante è che il 26 ottobre 2012 Filippo Penati si è ritirato definitivamente dalla politica (cosa aspetta il vostro imbonitore ad imitarlo ??).

bruna.amorosi

Ven, 04/07/2014 - 18:03

NERINANERI della babbiona dalla a tua madre imbecille . se lo fossi io ti avrei già scorticata maleducata .e imbecille come chi t'ha fatto .

Ritratto di attilio-di-schioppo

attilio-di-schioppo

Ven, 04/07/2014 - 18:05

SI il Giusto!!! io vengo qui a leggere le loro trepidazioni febbrili , i loro conati mentali di persi per uno (B) della politica, da mortimer a radrizzo le bananae col C.... ad altri gavidissimi pensatori.... ma si, ma si, sempre a dare addosso la sinistra sempre a dire e voi? pure voi a sx,,, con una faccia come quello che perdeva 6 a 1 e diceva " si ma il mio goal e' stato piu bello! e i tuoi erano tutti fasulli" pero' la verita... e' sempre una sola.

albertzanna

Ven, 04/07/2014 - 18:05

BRAVA BRUNA.AMOROSI - hai semplicemente detto la verità. Voglio vedere come andrà a finire con il Sindaco di Venezia, che è del PD, e con tutti gli altri nominativi della grande abbuffata targata MOSE PD, con le coop rosse in primo piano. Ma credo che anche per quelle arriverà il NIET quirinalizio. Come fu per Consorte, come fu per l'Unipol/Anton Veneta ecc. Albertzanna

Ritratto di Baliano

Baliano

Ven, 04/07/2014 - 18:06

Stanno lì col pallottoliere: un destro, "mezzo sinistro". Un altro destro, "forse un semi-sinistro". Due destri, "due quasi-sinistri di destra" Il signor Berlusconi, il signor... mica Greganti, no, il signor "G" ... ahahah.. Minimalisti, sempre. Causa neuroni sinistrati, o solo e semplicemente dei poveri fessi col pallottoliere "revisionato" dal Partito.

Stipy

Ven, 04/07/2014 - 18:06

Siete proprio dei pici. Voi litigate su destra e sinistra, cose ormai scomparse, e loro ci fottono. Bisogna reagire lasciandosi alle spalle quelle che erano le ideologie. Chi parla dell' ex presidente del consiglio non vede MPS ecc ecc e viceversa. Aprire gli occhi e rendersi conto che continuano a prenderci per i fondelli e a spremerci.

marcs

Ven, 04/07/2014 - 18:12

Forse molti di voi (bruna amorosi e RADDRIZZOLEBANANE)non sanno che la prima cosa che Filippo Penati ha fatto nel momento in cui è stato chiesto il suo rinvio a giudizio è stata dimettersi dal consiglio regionale e dalle cariche che ricopriva nel partito. Poi è vero che non ha rinunciato alla prescrizione come aveva detto, ma non sarò certo io a ricordarvi che il vostro capo ha svariate volte usufruito dello stessa prescrizione quindi è meglio se voi taceste. Per ultimo ma non meno importante è che il 26 ottobre 2012 Filippo Penati si è ritirato definitivamente dalla politica (cosa aspetta il vostro imbonitore ad imitarlo ??).

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 04/07/2014 - 18:50

come mai? ma era in politica per fare del bene al prossimo, si vede anche dalla faccia!!!

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Ven, 04/07/2014 - 19:01

Toh un altro lestofante targato PDLV in arresto!!!!! A tutti quelli che citano Penati per giustificarne una decina di Farsa Italia dico chiaramente che chi ha infranto la legge (Penati più gli altri dieci) devono finire TUTTI in galera se è questo che prevede la legge!!!! O vogliamo giustificarli? Vogliamo giustificare chi si frega i nostri soldi?????? A questo siamo arrivati?????

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Ven, 04/07/2014 - 19:02

A ciuccia, sorcio, ‘o ignurantone e a tanti altri propongo un giochino: CHI MENTE FRA I DUE? Riguardo alla campagna del fango contro il direttore dell’Avvenire Dino Boffo, Vittorio Feltri ha dichiarato ai magistrati di Napoli: "Fu Alessandro Sallusti a dirmi che la fonte della velina su Dino Boffo era il cardinale Tarcisio Bertone, che l'aveva data a Luigi Bisignani e Daniela Santanché. Poi era arrivata a Sallusti. E' questo quello che ho raccontato ai magistrati. Davanti ai pm si deve dire la verità". Replica Alessandro Sallusti; "Come ho già avuto modo di spiegare ai magistrati della Procura di Napoli non ha alcun fondamento la ricostruzione fatta da Vittorio Feltri sull'origine dello scoop della condanna di Dino Boffo per molestie telefoniche a sfondo sessuale. I nomi citati da Feltri non hanno nulla a che fare con quella vicenda, ne avrei potuto farli, quelli o altri, a Feltri o a chiunque in quanto avrei violato il dovere alla riservatezza delle fonti che è baluardo inviolabile del nostro mestiere". Controribatte Vittorio Feltri: "Chiunque può immaginare che se non avessi avuto ampie rassicurazioni da Alessandro Sallusti circa la attendibilità della fonte (Santanchè , Bisignani e Bertone) delle notizie su Boffo, mai e poi mai ne avrei autorizzato la pubblicazione". "Nonostante ciò - continua -, raccomandai al condirettore Sallusti di effettuare le opportune e prudenziali verifiche sulla esattezza delle notizie stesse, e lui dopo alcune ore mi informò che tali verifiche erano state eseguite e che pertanto si poteva procedere". Chiedo a tutti voi: UNO DEI DUE MENTE, CHI?????????

Ritratto di cable

cable

Ven, 04/07/2014 - 19:24

Me lo dicevano spesso che a lavorare tanto si guadagna assai. 500.000 euro sono i suoi risparmi?

cast49

Ven, 04/07/2014 - 19:39

PERCHE' I GIUDICI E I PM GUARDANO SOLO A DESTRA? EPPURE I DELINQUENTI DI SINISTRA SONO TANTI, ALLORA E' VERO CHE SI USANO DUE PESI E DUE MISURE, MALEDETTI KOMUNISTI DI MERDA, AVETE DISTRUTTO L'ITALIA, ALTRO CHE RIFORME...

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 04/07/2014 - 19:43

In giornale del garantismo prima di tutto del buonismo verso i disonesti dovrebbe schierarsi più apertamente a favore di questi signori su dai SALLUSTI un bel articolo a difesa di sti signori COSI GIUSTO PER RICORDARLO

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 04/07/2014 - 19:44

Nazario49 Ven, 04/07/2014 - 15:32......... BASTA aspettare qualche settimana abbi fiducia

Ritratto di mark 61

mark 61

Ven, 04/07/2014 - 19:48

RaddrizzoLeBanane Ven, 04/07/2014 - 16:03 leggi le leggi fatte dal condannato non luogo a procedere per la sopraggiunta prescrizione del reato, in base alla legge pro Berlusconi

Totonno58

Ven, 04/07/2014 - 20:05

Era ancora in libertà?!?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 04/07/2014 - 20:18

Uno come tanti, grazie alla mentalità liberista e sopratutto garantista. Garantista per chiunque non sia un disoccupato, per garantire l'occupazione toglierebbe un pò di spiccioli agli speculatori liberal-liberisti. Ma prima o poi arriverà qualcuno che prima li sbatterà in galera e poi chiederà loro come si chiamano

Giuseppe Borroni

Ven, 04/07/2014 - 20:19

e adesso la va' a pochi anche per Tremonti, che si sta gia' preparando per entrare a San Vittore

gianni59

Ven, 04/07/2014 - 21:32

Ma dai non ci si crede...uno del Pdl...

gianni59

Ven, 04/07/2014 - 21:35

Ecco chi era la talpa nel pool di Milano e perché é stato poi velocemente ricompensato da Tremonti & c.!!!

gianni59

Ven, 04/07/2014 - 21:43

Cara Amorosi, Penati è uscito grazie alla legge sulla prescrizione fatta approvare dal suo amato Silvio...dovrebbe ringraziare lui e non le toghe rosse!

Ritratto di padania

padania

Sab, 05/07/2014 - 08:01

Milanese la mano lesto d Tremonti - Ecco perche la giustizia x questi ladri così non va -avrebbero dovuto essere processati anni fa se non fosse x l'impunità o immunità concessa dai nominati - questi sono rimasti in circolazione liberi di continuare a delinquere da impuniti.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 05/07/2014 - 08:24

Toh un altro lestofante targato PDLV in arresto!!!!! A tutti quelli che citano Penati per giustificarne una decina di Farsa Italia dico chiaramente che chi ha infranto la legge (Penati più gli altri dieci) devono finire TUTTI in galera se è questo che prevede la legge!!!! O vogliamo giustificarli? Vogliamo giustificare chi si frega i nostri soldi?????? A questo siamo arrivati?????

Pietro_81

Sab, 05/07/2014 - 08:46

come volevasi dimostrare: 'blah blah blah imbecille maleducata blah blah blah'

Paul Vara

Sab, 05/07/2014 - 08:54

Tutta gente onesta vittima della magistratura comunisa, come al solito. Io comunque qualche domandina sull'integrità di questa gente me la farei...

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Sab, 05/07/2014 - 09:01

Bananas sempre con Penati ma li avete contati gli indagati/condannati che vi ritrovate, ne sono rimasti di onesti dentro F.I. Capisco la vostra allergia alla verita' e' alla realta ma negare l'evidenza, mi sembra un po troppo, ehh dai suvvia !!!

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 05/07/2014 - 09:19

Una informazione ai bananas: l'11% dei parlamentari di Farsa Italia sono indagati contro l'1% dei parlamentari del PD. Questo significa che quando Berlusconi fa le liste il fatto di avere un avviso di garanzia è una medaglia al valore. Non giustifico nemmeno l'1% del PD. Bisogna fare come all'estero: tali personaggi NON bisogna candidarli. Semplice, no?

Pietro_81

Sab, 05/07/2014 - 10:27

cast49: ma quanti chili di prosciutto hai davanti agli occhi?

marvit

Sab, 05/07/2014 - 10:53

Onestamente bisognerebbe riconoscerlo. Sembra che in certe faccende lo schieramento di sinistra guardi più alla qualità "dell'organico" e non alla quantità. Come dire?! Sembrano più professionali......anche riguardo agli incassi

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Sab, 05/07/2014 - 11:28

se facciamo un elenco di tutti gli arrestati, indagati, o presunti latitanti all'estero del partito del vostro padrone, la lista e' lunga, davvero lunga, imbarazzante. Ma non c'e' nulla da stupirsi, se il primo a rubare e' il padrone, tutti i suoi tirapiedi al seguito. FORCA!!! Ci vorrebbe la forca per questi ladri!!! MANETTE, MANETte, MANETTE!!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 05/07/2014 - 12:03

Milanese al gabbio, tutto il pd con le tangenti in tasca festeggia.

Hamurrabi

Sab, 05/07/2014 - 12:09

Qualcuno mi pubblica? Pronto...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 05/07/2014 - 12:12

#ilgiusto. Éd;io aspetto ancora che il caro Bassolino che ha fregato ben 1,4 MILIARDI DI EURO! VENGA PROCESSATO! ed io! aspetto ancora che d,Alema che si é fregato 100 miliardi di vecchie lire della missione arcobaleno venga errestato!é io! stó ancora ad aspettare che il PDPCI venga punito per aver rubato non 500,000 euro come ha fatto Milanese! ma per i 28!MILIARDI DI EURO RUBATI DAL PDPCI ALLA MPS! ed io! aspetto ancora che una procura indaghi sulla colossale truffa di 28 miliardi di euro fatta dal PDPCI ai danni di Telecom italia,per non parlare di Debenedetti che é in "arretrato" con Equitalia di 350 MILIONI DI EURO DI TASSE CHE COSTUI DEVE ANCORA PAGARE!, é anche delle 450 persone ammazzate da Debenedetti a Vado Ligure io non sento piu niente da parte della Magistratura,é Cosa sará successo di tutte queste indaggini nessuno dei komunistronzi mi sá dire niente?, é anche di Rosa Russo Jervolino a cui sono stati sequestrati 3,7 Milioni di euro da parte della GDF; NON SI SA PIU NIENTE VERO?;´´e delle mazzette di Cialente in quel di Aquila non si sá piu niente vero "ilgiusto"?!é mentre Milanese é solo un ex del PDL tutta la gente da me citata fá ancora parte del PDPCI! il partito piu corrotto del Mondo, é io! mi domando Cosa sono 500,000 euro in confronto alle 100ia di miliardi di euro rubati nel Giro di soli 20 anni dal PDPCI?,ed io vorrei vedere chi ruba in galera ed é uguale chi é lui! ma con la mentalitá dei komunistronzi Italiani Ignoranti é Balordi come sono a fargli capire che e uguale chi ruba SX o DX tutti i Delinquenti devono andare in Galera senza distinzioni politiche oppure protetti dalla magistratura; é una Mission impossible!, ed é per questo che l,Italia é sempre nella merda é rimarrá sempre nella cacca finché i komunistronzi capiranno che gentaglia come i debenedetti, penati, bersani é d,alema oppure chichessia non devono essere alla guida del loro Partito ma in galera!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 05/07/2014 - 12:14

#ilgiusto. Éd;io aspetto ancora che il caro Bassolino che ha fregato ben 1,4 MILIARDI DI EURO! VENGA PROCESSATO! ed io! aspetto ancora che d,Alema che si é fregato 100 miliardi di vecchie lire della missione arcobaleno venga errestato!é io! stó ancora ad aspettare che il PDPCI venga punito per aver rubato non 500,000 euro come ha fatto Milanese! ma per i 28!MILIARDI DI EURO RUBATI DAL PDPCI ALLA MPS! ed io! aspetto ancora che una procura indaghi sulla colossale truffa di 28 miliardi di euro fatta dal PDPCI ai danni di Telecom italia,per non parlare di Debenedetti che é in "arretrato" con Equitalia di 350 MILIONI DI EURO DI TASSE CHE COSTUI DEVE ANCORA PAGARE!, é anche delle 450 persone ammazzate da Debenedetti a Vado Ligure io non sento piu niente da parte della Magistratura,é Cosa sará successo di tutte queste indaggini nessuno dei komunistronzi mi sá dire niente?, é anche di Rosa Russo Jervolino a cui sono stati sequestrati 3,7 Milioni di euro da parte della GDF; NON SI SA PIU NIENTE VERO?;´´e delle mazzette di Cialente in quel di Aquila non si sá piu niente vero "ilgiusto"?!é mentre Milanese é solo un ex del PDL tutta la gente da me citata fá ancora parte del PDPCI! il partito piu corrotto del Mondo, é io! mi domando Cosa sono 500,000 euro in confronto alle 100ia di miliardi di euro rubati nel Giro di soli 20 anni dal PDPCI?,ed io vorrei vedere chi ruba in galera ed é uguale chi é lui! ma con la mentalitá dei komunistronzi Italiani Ignoranti é Balordi come sono a fargli capire che e uguale chi ruba SX o DX tutti i Delinquenti devono andare in Galera senza distinzioni politiche oppure protetti dalla magistratura; é una Mission impossible!, ed é per questo che l,Italia é sempre nella merda é rimarrá sempre nella cacca finché i komunistronzi capiranno che gentaglia come i debenedetti, penati, bersani é d,alema oppure chichessia non devono essere alla guida del loro Partito ma in galera!.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 05/07/2014 - 12:27

#ilgiusto. Éd;io aspetto ancora che il caro Bassolino che ha fregato ben 1,4 MILIARDI DI EURO! VENGA PROCESSATO! ed io! aspetto ancora che d,Alema che si é fregato 100 miliardi di vecchie lire della missione arcobaleno venga errestato!é io! stó ancora ad aspettare che il PDPCI venga punito per aver rubato non 500,000 euro come ha fatto Milanese! ma per i 28!MILIARDI DI EURO RUBATI DAL PDPCI ALLA MPS! ed io! aspetto ancora che una procura indaghi sulla colossale truffa di 28 miliardi di euro fatta dal PDPCI ai danni di Telecom italia,per non parlare di Debenedetti che é in "arretrato" con Equitalia di 350 MILIONI DI EURO DI TASSE CHE COSTUI DEVE ANCORA PAGARE!, é anche delle 450 persone ammazzate da Debenedetti a Vado Ligure io non sento piu niente da parte della Magistratura,é Cosa sará successo di tutte queste indaggini nessuno dei komunistronzi mi sá dire niente?, é anche di Rosa Russo Jervolino a cui sono stati sequestrati 3,7 Milioni di euro da parte della GDF; NON SI SA PIU NIENTE VERO?;´´e delle mazzette di Cialente in quel di Aquila non si sá piu niente vero "ilgiusto"?!é mentre Milanese é solo un ex del PDL tutta la gente da me citata fá ancora parte del PDPCI! il partito piu corrotto del Mondo, é io! mi domando Cosa sono 500,000 euro in confronto alle 100ia di miliardi di euro rubati nel Giro di soli 20 anni dal PDPCI?,ed io vorrei vedere chi ruba in galera ed é uguale chi é lui! ma con la mentalitá dei komunistronzi Italiani Ignoranti é Balordi come sono a fargli capire che e uguale chi ruba SX o DX tutti i Delinquenti devono andare in Galera senza distinzioni politiche oppure protetti dalla magistratura; é una Mission impossible!, ed é per questo che l,Italia é sempre nella merda é rimarrá sempre nella cacca finché i komunistronzi capiranno che gentaglia come i debenedetti, penati, bersani é d,alema oppure chichessia non devono essere alla guida del loro Partito ma in galera!.

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Sab, 05/07/2014 - 12:53

sempre gli stessi...il partito dei banditi...MANETTE!!! MANETTE!!! MANETTE!!!!!

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Sab, 05/07/2014 - 13:19

le carceri sono piene dei banditi tirapiedi del vostro kapo. MANETTE MANETTE, MANETTE!!!!!!!!

michetta

Sab, 05/07/2014 - 13:26

Certo che piu' si va avanti e piu' in questo benedetto/maledetto Paese, non ci si capisce piu' alcunche'! Quelli che dovevano essere i piu' fidati, i piu' onesti, i piu' degni, risultano un'autentica porcheria! Parassiti e debosciati, inutili opportunisti del cavolo, messi in quei posti solo per interessi personali e di partito! Ovvio il riferimento a questo Milanese, come al suo Capo diretto, che ne difende i comportamenti. E' di questi giorni, l'intervento mio (come padre) presso l'Inps di La Spezia, in merito a competenze dovute per mio figlio da ben UNDICI anni da quell'Istituzione! Eppure, i dirigenti di quella sede continuano a temporeggiare, prendendo continuamente tempo per eseguire il versamento, a volte demandando alla banca mandataria il ritardo, a volte denunciando l'avaria del programma per il conteggio degli interessi legali e rivalutazione monetaria, che non permette di elargire il pagamento dovuto. Ci sia, anche quì, la necessita' che per ovviare a queste "inconvenienti", si debba mettere mano alla mazzetta opportuna? Il dottor Porta ci puo' spiegare? Non so' proprio che dire. Il Paese Italia, va' a rotoli eppure, esistono persone che se ne fregano di tutto e di tutti, salvaguardando gli interessi personali e delle loro personali famiglie. Mi dispiace dirlo, ma questa Italia da nord a sud, con questi dirigenti e questi politici, e' diventata un autentico schifo! Italia risollevati, reagisci! Italia, elimina questi nullafacenti, imbroglioni e lavativi, per il bene dei nostri figli e dei nostri nipoti!

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Sab, 05/07/2014 - 13:34

...Continuo a pormi la seguente domanda alla quale non so dare una risposta: "Questi signori erano delinquenti prima o lo diventano una volta eletti in parlamento! In quest'ultima ipotesi forse si dovrebbe chiudere la scuola".

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Sab, 05/07/2014 - 13:35

...Continuo a pormi la seguente domanda alla quale non so dare una risposta: "Questi signori erano delinquenti prima o lo diventano una volta eletti in parlamento! In quest'ultima ipotesi forse si dovrebbe chiudere la scuola".

giottin

Sab, 05/07/2014 - 13:36

Come volevasi dimostrare i "migliori" arrivano sempre dalla GdF, anche il marito della Mussolini arrivava da lì e poi visto cos'ha combinato????? Ci sarebbe da fare altro che un repulisti generale, un riformattamento, anzi no, una vera rottamazione di tutto e di tutti!!!!

zuma56

Sab, 05/07/2014 - 13:45

Era ora !

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 05/07/2014 - 14:24

Adesso dovrebbe toccare a quel sapientone di Tremonti? Certo potrebbero aprire una sezione PDL- FI. delle varie carceri ! Potrebbero battezzarlo circolo delle banane!

albertzanna

Sab, 05/07/2014 - 16:04

PER MARCS - lei scrive -------"”Forse molti di voi (bruna amorosi e RADDRIZZOLEBANANE)non sanno che la prima cosa che Filippo Penati ha fatto nel momento in cui è stato chiesto il suo rinvio a giudizio è stata dimettersi dal consiglio regionale e dalle cariche che ricopriva nel partito. Poi è vero che non ha rinunciato alla prescrizione come aveva detto, ma non sarò certo io a ricordarvi che il vostro capo ha svariate volte usufruito dello stessa prescrizione quindi è meglio se voi taceste. Per ultimo ma non meno importante è che il 26 ottobre 2012 Filippo Penati si è ritirato definitivamente dalla politica (cosa aspetta il vostro imbonitore ad imitarlo ??).””-------- La mia risposta? Lei, Marcs, è la quintessenza dell’ingenuità, oppure della stupidità unita alla consapevolezza che a sinistra nulla è mai fatto a caso, quando si tratta di difendere la vostra intoccabilità. Penati tutto ciò che ha fatto lo ha realizzato, prima di tutto, “pro domo sua” personale, poi lo fa realizzato per il partito, che è il PCI rivestito della sigla PD. E quando Penati si è immediatamente dimesso e non ha rinunciato alla prescrizione è semplicemente perché è ciò che gli è stato detto di fare dai magistrati amici di sinistra, che lo hanno salvato da tutto. Infatti --------------"”Il 28 febbraio 2014 la Corte suprema di cassazione dichiara il non luogo a procedere per la sopraggiunta prescrizione del reato, cui Penati – a differenza di quanto diversamente dichiarato due anni prima – non ha rinunciato""------------. Oppure lei pensa, egregio Marcs, che noi NON DI SINISTRA abbiamo tutti l’anello al naso e siamo tutti un branco di imbecilloni, pronti a berci tutte le vostre bugie? Quanto a Berlusconi che, dice lei, non ha mai rinunciato alle prescrizioni, ha fatto solo bene, visto che tutti i reati di cui è stato accusato, GUARDA CASO DA MAGISTRATI INQUIRENTI E GIUDICANTI DI SINISTRA, sono stati creati e bella posta dopo che lui sconfisse il PCI/PDS nel 1994, che la magistratura di Mani Pulite aveva già preparato a prendere il potere eterno in Italia. Altrimenti per cosa pensa che Napolitano sia stato messo alla presidenza della repubblica? Faccia meno il pesce in barile, Marcs, che tanto per pescare lei bastano le lucciole che lei scambia per lanterne. Albertzanna