Multa a chi dona soldi agli accattoni

Lo ha deciso il sindaco di Bordighera (Imperia), in vista delle vacanze pasquali e della stagione estiva

Per ridurre il numero di persone che chiedono l'elemosina il sindaco di Bordighera (Imperia) ha deciso di multare chi si mette le mani in tasca e dona qualche spicciolo ai mendicanti. Lo ha pensato il sindaco Giacomo Pallanca, eletto come indipendente sostenuto dal centrodestra.

In vista delle vacanze pasquali e della stagione estiva, quando i luoghi di mare torneranno ad essere molto requentati, il primo cittadino ha pensato a una delibera per "stroncare" il fenomeno dei mendicanti. La decisione, che fa già discutere, arriva dopo che all'amministrazione comunale e ai vigili urbani sono arrivate numerose lamentele dai cittadini, infastiditi dal fatto di essere avvicinati, spesso con insistenza, dalle persone in cerca di denaro.

Il sindaco spiega in questo modo la propria scelta: "È inutile punire con una multa chi non può pagarla e chi sappiamo che non la pagherà mai. Ma visto che dietro a questo fenomeno spesso ci sono vere e proprie organizzazioni dobbiamo debellarlo e per farlo dobbiamo scoraggiare chi offre loro denaro".

E per chi versa in oggettive condizioni di difficoltà, senza neanche avere qualche moneta per comprarsi il pane? "Si può rivolgere - spiega il primo cittadino - a strutture certificate come i servizi sociali".

Annunci

Commenti
Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Gio, 17/03/2016 - 14:41

Giusto, ma si può incriminare per disturbo della quiete pubblica.

gneo58

Gio, 17/03/2016 - 14:43

ma se non multano per cose ben piu' gravi !

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 17/03/2016 - 14:55

Non corro questo rischio. nopecoroni.it

grazia2202

Gio, 17/03/2016 - 15:00

ma chi è povero? chiediamoci. forse lo son gli italiani ma a noi nessuno ci pensa. certo se qualcuno crede al venditore di pentole a piazza colonna a roma allora stiamo proprio alla frutta. bravo sindaco

Raoul Pontalti

Gio, 17/03/2016 - 15:07

Io non faccio mai l'elemosina ma ora, per le vacanze pasquali, vaghezza or mi punge di recarmi a Bordighera per elargire nel complesso una cinquantina di euro in elemosina suddivisi in varie dazioni unitariamente non superiori a due euro e ciò proprio al fine di incocciare in coloro che dovrebbero fare osservare la bislacca ordinanza che punisce non il mendicante molesto (come prevede la legge) ma il pio (e ingenuo) donatore. Se mi sarà poi elevata sanzione ricorrerò divertendomi nel ricorso a corbellare come si conviene quel sindaco destricolo che emette grida manzoniane ridicole prima ancora che illegittime.

little hawks

Gio, 17/03/2016 - 15:22

I mendicanti guadagnano in nero cifre da capogiro facendo finta di essere nell'indigenza, di avere fame o di stare male. Basta osservarli attentamente e vedere come si allontanano dal "posto di lavoro". Basterebbe non dare niente e si volatilizzerebbero, altre leggi non servono e poi ci sarebbe sempre qualche arruffapopolo, qualche azzeccagarbugli, qualche inutile leguleio a trovare il pelo nell'uovo e proporre annullamenti a nuove norme. Ci danno fastidio? Siamo liberi di non farli guadagnare a spese nostre!

Non so

Gio, 17/03/2016 - 15:47

Dovrebbe essere legge nazionale!!!!!!!!

Mechwarrior

Gio, 17/03/2016 - 15:49

Per fare cassa ogni multa è santa!

Ritratto di mavi5247

mavi5247

Gio, 17/03/2016 - 16:11

io personalmente non rischio nulla!!!

andrea1966

Gio, 17/03/2016 - 16:30

Probabilmente il termine "accattoni" non é politicamente orretto. "Diversamente lavoranti" dovrebbe suonare meglio

venco

Gio, 17/03/2016 - 16:40

Da quando vidi un documentario sui rom che acquistarono tutti i palazzi di una via centrale a Bucarest con le questue fatte in Italia, da me non beccano più niente.

roberto zanella

Gio, 17/03/2016 - 16:40

...ah..allora sentirete Francesco blaterare molto presto...non è cristianoo !!

Blueray

Gio, 17/03/2016 - 16:46

Se l'accattonaggio, depenalizzato dal 1995, fosse rimasto un reato, si sarebbe potuto parlare di favoreggiamanto da parte di chi lo sostiene con contribuzioni in danaro ed applicare gli artt del C.P.. Essendo stato depenalizzato non c'è altra soluzione che quella del sindaco citato o in alternativa subire il degrado della situazione.

Sylvester

Gio, 17/03/2016 - 16:52

A parte ogni considerazione sull'opportunità, ma pare che l'iniziativa configuri in primo luogo un abuso di potere.

Ritratto di Rames

Rames

Gio, 17/03/2016 - 16:58

Ma questo sindaco ammazza il tempo trovando queste geniali soluzioni?

maurizio50

Gio, 17/03/2016 - 17:10

Sembra una barzelletta ma è l'Italia del regime cattodemocomunista:per evitare che si commettano reati non si mettono in galera i farabutti ma si cancellano i reati; per evitare l'accattonaggio non ci si sbarazza degli accattoni in servizio permanente effettivo ma si multano nonnette e malcapitati che danno un soldo agli accattoni. Viva il progresso cattocomunista!!!!!

momomomo

Gio, 17/03/2016 - 17:12

Non male come idea. Chi volesse fare elemosina, lo potrebbe fare presso il Comune, introducendo la somma da destinare in un apposita "macchinetta delle offerte" adibita anche al rilascio di una regolare ricevuta. Il Comune potrebbe benissimo impiegare questi fondi in opere di carità.

amicomuffo

Gio, 17/03/2016 - 17:14

State ben certi che questi pseudo accattoni non vedranno da me neanche un euro! Pago già abbastanza tasse e sono in mobilità. Che si arrangino!

eloi

Gio, 17/03/2016 - 17:38

Ci sono mendicasnti e mendicantri.Nellka mia zona il mertedì, giorn0o di mercato qeulli che più insistono so i ventenni.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 17/03/2016 - 17:50

Trovo la cosa saggia a meta':giusto punire chi fa l'elemosina a zingari e accattoni vari (nel 99% dei casi fasulli) perché incentiva queste forme di "sbafovivendum" di certa gentaglia,ma sarebbe anche giusto,se l'intento è quello dichiarato, multare il postulante (reato di accattonaggio)....ma la vedo dura stante che in maggioranza sono zingari....

milope.47

Gio, 17/03/2016 - 17:51

Porca miseria !. Allora fra poco riceverò la multa per aver dato dei soldi al PD in occasione delle primarie.

euge50

Gio, 17/03/2016 - 18:37

Ma chi controlla?. I vigili?. E dove sono che non multano neanche le auto in divieto di sosta.... Abolire la moneta, solo carta elettronica ed il problema è risolto con buona pace dell'AdE.