La religione serva da guida per governare l'economia

La guerra oggi è una questione soprattutto morale

Il Santo Padre ci ha spiegato che tutte le religioni vogliono la pace non c'è guerra di religione, bensì economica, di interessi, per soldi, per risorse, per dominare i popoli. Vediamo di trarre beneficio da questa considerazione con una riflessione sul fatto che da sempre c'è una religione che, sotto varie spoglie, fa guerra alla religione cattolica ed è la gnosi, la «grande sconosciuta».

Fra gli strumenti bellici utilizzati dalla gnosi c'è anche quello economico. Ma l'economia, come le religioni, vuole pace per essere al servizio dell'uomo. L'economia non uccide, è solo uno strumento in mano all'uomo che la usa bene o male. È l'uomo pertanto che va formato, moralmente, a farlo. E questo è compito della religione, cui si oppongono altre. Anzitutto le guerre di religione, purtroppo ci sono state e ci sono. (Posso azzardare che la stessa shoah possa avere rappresentato un'infame «guerra religiosa» contro una «religione-popolo»?) Dall'inizio del XVI secolo, oltre alle ben conosciute guerre di religione contro l'aggressione dell'impero ottomano (Lepanto nel 1571 e Vienna nel 1683), ricordiamo che grazie alla Riforma protestante (1517) per quasi novant'anni anni (dal 1562 fino al 1648) l'Europa venne dilaniata da guerre di religione tra protestanti e cattolici.

Le prime quattro guerre (tra il 1562 e il 1572) furono grazie all'offensiva protestante per convertire la Francia e terminarono con il famoso massacro degli ugonotti nella notte di San Bartolomeo. Con la Controriforma i conflitti proseguirono con altre quattro guerre fino all'Editto di Nantes (1589), finché il cattolicesimo diventò religione di Stato, tollerando i protestanti. L'Europa soffrì altri trent'anni di guerre di religione fra protestanti e cattolici (dal nord Europa alla Boemia), tra il 1618 e il 1648. Potrei azzardare che se non fosse stato per la Francia l'intera Europa sarebbe diventata protestante (chissà se la signora cancelliera Merkel ci riuscirà oggi, a luteranizzare l'Europa utilizzando lo strumento economico e monetario, anziché le guerre di religione). Ma, come dicevo, c'è anche una guerra di religione sferrata negli ultimi duecento anni dal laicismo gnostico positivista, religione vera e propria della modernità, religiosamente antireligiosa, che ha fede assoluta solo nella ragione e anch'essa impone leggi morali contrarie a quelle di religioni monoteiste cui si oppone considerando, di fatto, Dio l'origine di tutti i mali. Nelle motivazioni di questa «guerra» c'è una certa confusione fra religione, interessi, soldi e potere, perché si è sempre voluto sottrarre alla Chiesa il potere temporale, ma soprattutto quello spirituale, per darlo allo Stato laico, come avvenne. Ma questa guerra di religione non cruenta, vinta dalla gnosi, ha provocato «danni bellici» all' intera umanità, generando le due grandi crisi che oggi stiamo vivendo e che non si vogliono riconoscere nelle loro cause. Queste sono la crisi morale, conseguente all'impossessamento delle conclusioni del Concilio Vaticano II da parte di teologi progressisti e la crisi economica, conseguente agli errori della strategia laicista fondata su teorie neomalthusiane elaborate grazie al nuovo ordine mondiale (stabilito all'inizio degli anni '70).

Da una parte, queste culture neomalthusiane, riuscendo ad azzerare la crescita demografica, hanno minato le basi dell'economia occidentale e hanno imposto allo stesso occidente quarant'anni di consumismo sempre più a debito, che ha prodotto le debolezze economiche e la povertà diffusa.

Dall'altra parte, il progressismo teologico ha rivoluzionato l'origine della miseria morale, attribuendola a quella materiale. Riuscendo a indurre una parte della Chiesa a pensare di occuparsi più di miseria materiale che di miseria morale. Se ciò non fosse avvenuto oggi probabilmente ci sarebbe meno miseria materiale, e meno tentazioni di attribuire all'economia la causa di guerre. Anche lo stato dell'economia è infatti conseguente allo stato della morale. Ma il decadimento etico si è riflettuto anche in leggi globali di ordine morale che noi siamo stati costretti ad accettare, per legge imposta. Ma altre culture e fedi religiose, che ormai coesistono con la nostra, e regolano anch'esse con leggi il comportamento morale, non condividono queste leggi civili con la medesima nostra «tolleranza» e potrebbero conseguentemente combattere, sia la cultura laicista che le ha generate, sia quella religiosa che le ha subite, permesse e persino perdonate. Allo stato dell'arte, forse sarebbe opportuno, anziché demonizzarla, cercare con la religione laica, saggia, una via ecumenica fondata sulla difesa dei valori della nostra civiltà.

Il pragmatismo laico potrebbe condividerla. Chiamiamolo, in memoria di Voltaire, «ecumenismo voltairiano». Il laico resta laico, ma sostiene la morale cattolica, perché utile, anche a lui.

Commenti

linoalo1

Lun, 01/08/2016 - 15:59

La Religione,qualsiasi essa sia,è la Madre di Tutti i Mali!!!Se sapete usare il Cervello,ragionateci sopra e vi renderete conto di quanto,questa affermazione,sia vera!!!!Se eliminassimo tutte le Religioni,ed,invede,usassimo bene il Cervello,nel Mondo cesserebbero Molte Guerre e,TUTTI,vivremmo meglio!!!!

Agev

Lun, 01/08/2016 - 17:11

Ettore Gotti Tedeschi .. Lei non è solo ignorante ma mente sapendo di mentire .. D'altronde la sua cosiddetta pseudo cultura non la porterà da nessuna parte .. Tutto ciò che è stato non le può più servire .. Appartiene alla realtà che non può più vivere su questo meraviglioso pianeta terra.. appartiene alla menzogna distorsione mistificazione della realtà del pensiero duale.Chi ha sangue sacerdotale/teologico nelle vene per sua stessa natura odia questo meraviglioso mondo e tutta la vita vivente..Questa è la vostra reale miseria materiale/spirituale che continuamente create per eternizzare il vostro piccolo potere. I reali antichi Sacerdoti erano uomini di scienza e conoscenza .. Erano/sono esattamente l'opposto di voi. Sarà per l'appunto la scienza/conoscenza che nel breve trasmuterà in un attimo tutta la realtà(mondo .. E sinceramente saranno tutte le chiese e relativo potere connesso ..Segue . Gaetano

Agev

Lun, 01/08/2016 - 18:01

Già al tempo di Atlantide un certo..chiamiamolo "Cogniti" l'aveva profetizza e questo è il Tempo... Sarà per l'appunto la scienza/conoscenza che troverà il muro/velo dell'illusione distorsione mistificazione della Realtà/mondo ...Pertanto- Sol- Solo l'Unità nel/del Uomo saprà tradurre in Realtà le reali Leggi Naturali Cosmiche che lo governano ed alle quali appartiene in armoniosa coerente bellezza con la Legge del Uno. Bene andiamo oltre..Andiamo Al Di La(non nell'aldilà)dove nessun piede umano a camminato ma dove tutta l'umanità è diretta. -Tutto scorre e diviene in un Eterno presente. Questo è il luogo dove vive il senza tempo il non tempo e dove il micro/macro Cosmo divengono Uno in armoniosa coerente bellezza. Il sotto come il sopra e viceversa. Lasciamo andare lasciamo scorrere lasciamo divenire lasciamo che sia come e quel che sia e il tutto ci condurrà in quei luoghi dove.. - Ciò Che E'- .. Segue .. Gaetano

Anonimo (non verificato)

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 01/08/2016 - 18:51

La religione spesso scatena un fiume, che dico un Niagara, di scemenze come nel secondo e terzo post con il suo pensiero duale e la trasmutazione della realtà. Come vede Agev, ho letto fino in fondo alla vana ricerca di barlume di logica.

Agev

Lun, 01/08/2016 - 19:25

Egregio Ettore Gotti Tedeschi..Mancano delle parti importanti.. volutamente omesse.. Potrei riscriverle in mille modi diversi..Si perché i modi della comprensione sono infiniti ma la progressione evoluzione consapevolezza porta sempre al Uno Unità Unicità Totalità che in realtà siamo..Questa sarà una nuova potentissima Creazione e nulla sarà mai come prima anche e soprattutto nelle vibrazioni dimensionali chiamiamole "superiori" e Lei che lo voglia o meno ne sarà/farà parte.La trasmutazione è Già..E sarà/è il passaggio dal concetto pensiero di evoluzione salvezza in trasmutazione Maestria ..Questo è Ciò che è nell'immediato cosiddetto futuro . Ognuno deve essere/divenire Principe Signore/ Maestro di Se..Il mondo farà altrettanto..Vale a dire deve essere divenire Il Sovrano Integrale che E'..Vale a dire il reale unico Creatore della Realtà/Mondo. E' Chi rimarrà nel pensiero duale del cosiddetto cervello rettiliano.. Segue.. Gaetano

Agev

Lun, 01/08/2016 - 19:37

Segue e dell'emisfero sinistro che andrà incontro a dei seri grossi problemi di adattamento alle nuove e potentissime energie vibrazionali che sono già in essere da parecchi anni. Questi se non prenderanno consapevolezza saranno inevitabilmente spazzati via come fuscelli al vento... I nuovi bimbi sono già nati .. Sono già stati raccolti e sono già qui con noi .. Basta saperli vedere e riconoscere.. ne vedo a decine tutti i giorni.. Sono quelli che trasmuteranno tutta la realtà/mondo e vivranno come realtà e per l'eternità in armoniosa evoluzione con l'Entità Terra. E' la loro nuova casa.. Non sono Avatar che si incarnano sul pianeta terra per elevare illuminare aiutare il passaggio evolutivo della nostra amata Terra. Con Affetto ... Gaetano

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 02/08/2016 - 13:17

La proprietà privata è un'istituzione divina da 4500 anni. Non desiderare la roba d'altri, ma purtroppo la Chiesa trascura gli ultimi due comandamenti, da cui le truffe bancarie e i femminicidi.

Agev

Mer, 03/08/2016 - 11:34

venividi..Si sforzi..E' anche nelle sue possibilità .E' nella possibilità di tutti..Unire e mantenere equilibrate le polarità.. E' così che funziona l'universo e noi che ne siamo figli.Solo così nasce e si sviluppa il sesto e settimo senso.. Solo in questa realtà può comprendere e comprendermi. Noi siamo quelli della Legge del Uno(essere/divenire consapevoli di essere vivere l'Uno nel tutto Uno non ha proprio nulla a che vedere con il suo concetto/pensiero di dio e conseguenti religioni.. E' esattamente l'opposto). Nella nostra vibrazione/densità le polarità sono armonizzate, le complessità semplificate i paradossi hanno una soluzione. Noi siamo Uno . Questa la nostra natura Unità Unicità Totalità e scopo.Coloro che vibrano della Legge della luce cercano la legge del Uno. Coloro che vibrano e vivono la legge del Uno cercano la Legge dell'infinito. Non vado oltre.. mi fermo qua. Con affetto.. Gaetano

Agev

Mer, 03/08/2016 - 16:36

L'armonia nascosta si scopre con gioia .. L'ovvio porta solo indifferenza. Pertanto .. Totale trasmutazione/trasformazione della Realtà/Mondo - La Gioia e Bellezza vive Già il/nel mondo(la vera natura spirituale/metafisica dell'universo e del uomo) .. Presto lo Governerà . Così è Già .. Così Sarà. Questo è già esattamente l'opposto di ciò che andate insegnando e blaterando con il vostro concetto di "salvezza".. Voi da sempre e recentemente avete fatto altrettanto e di più.. Insegnate e create quale vostra natura solo miseria su ulteriore miseria sia materiale che spirituale. Con affetto . Gaetano

Agev

Mer, 03/08/2016 - 16:59

Dimenticavo .. Il concetto di " salvezza " è in bocca e non solo in bocca ma nei fatti/misfatti di tutte le chiese e piccoli uomini annessi .. Era/è in bocca e nei fatti di quel piccolo uomo di monti .. Un povero uomo ignorante che per puro caso ha una laurea in economia e di fatto non sa nulla di economia.. Bastava chiedere ad una sana massaia e avrebbe fatto di meglio .. ma questa è la sua struttura caratteriale e ha fatto danni incommensurabili .. ed è ancora li che parla .. Questa è la miseria di cui parlo .. Costui non è consapevole ma i reali poteri sottili e sul campo che lo comandano sapevano esattamente ciò che stavano facendo .. E voi l'avete avvallato. Con affetto.. Gaetano

Agev

Gio, 04/08/2016 - 12:27

Nella Cosmogonia Liminare del Lyricus (Ordine di insegnamento della razza centrale dell'universo centrale .. Esisteva/viveva ancor prima che la terra fosse creata) vi è un passo che dice:" Quando gli Animus crederanno di entrare nella dimora terrestre servendosi delle chiavi dell'intelletto, la Tribù di Luce entrerà dalla di servizio sigillando la porta principale e le finestre con una frequenza di luce che nessun intelletto può aprire. Gli Animus lotteranno per vincere, ma avendo cuori aridi saranno attirati dai campi di vibrazione più densa preparati per loro, mentre la dimora terrestre sarà promossa a verde prato di grazia e serenità da cui l'anima o vita/vivente del uomo potrà elevarsi. Con affetto .. Gaetano

Agev

Dom, 07/08/2016 - 11:54

Noi Uomini senza Età e senza Tempo..Noi uomini meravigliosamente sani e belli..Noi sappiamo chi Siamo e da dove veniamo..Noi abbiamo penetrato nell'albero della mente superiore la cancellazione della memoria che ci tocca quando ci incarniamo qui e ogni volta superare e andare oltre..Al Di La di tutte le inutili egregore che l'uomo mette fra se e la realtà vivente del cosiddetto se superiore che vive nell'Unità della sesta vibrazione/densità pronto ad entrare nel Tutto Uno della 7/a densità.Noi essenzialmente abbiamo sempre saputo/sappiamo chi siamo pronti ad attivarci per creare come realtà Ciò che siamo ed E'.Noi abbiamo memoria di tutte le nostre incarnazioni sulla Terra e su altri pianeti e dalle vibrazioni da dove veniamo.Noi camminiamo con passo libero nell'universo e Qui sulla terra dove diverrà sempre più realtà/mondo. Tutto Ciò che lo vogliate o meno che lo comprendiate e ne siate consapevoli o meno..E'Già.Gaetano

Agev

Dom, 07/08/2016 - 12:39

Dimenticavo.. L'ordine di insegnamento del Lyricus sa chi sono e della mia presenza Qui ed Io so di loro ed insieme sia nel fisico che nel non/fisico operiamo/agiamo perché il Gran Portare divenga realtà/mondo Qui sul nostro meraviglioso pianeta Terra... Cristo è il Gran Portare .. E' il portale fra i mondi.. Il nostro reale Se multidimensionale che è infinito ed eterno .. La nostra vera realtà/casa dalle meravigliose infinite inimmaginabili e potentissime possibilità e realtà..Tutto il resto è Illusione della realtà. Tutte le chiese e la peggiore la chiesa del socialismo reale..Vale a dire la triade del potere...Nel breve si uniranno per evitare che ciò avvenga ..Faranno proprio la parte del AntiCristo..ma noi saremo pronti ad affrontarli e trasmutarli e il tutto diverrà come così è stato articolato e programmato. La Gioia e Bellezza e molto molto di più e oltre Governerà finalmente il mondo come Realtà. Con affetto. Gaetano

Agev

Dom, 07/08/2016 - 16:05

Onore a Lei Egregio Ettore Gotti Tedeschi .. Tutto Ciò ha creato e messo in movimento nuove e potentissime stringhe di eventi che evolveranno/evolvono in una nuova più alta/profonda/ampia comprensione/consapevolezza/vibrazionale della realtà/mondo. Con affetto. Gaetano

Agev

Mer, 10/08/2016 - 11:17

Tornato da una gioiosa festante danzante giornata di bagni di sole/mare leggo..leggo solo i titoli del giornale.. mi basta..E deve ammettere che tutta l'informazione Italiana/Mondiale e tutta la cosiddetta "cultura" sono una cloaca a cielo aperto.. Pertanto nuova e potentissima Realtà/Creativa:-Manifesto della Sovranità Integrale- A)Non c'è uno spazio più sacro o più potente di un altro.B)Non c'è un essere più spirituale di un altro.C)Non cìè una cosa più divina di un altra.D)Non c'è uno strumento o una tecnica che acceleri l'abbandono/espansione della consapevolezza o coscienza.E)Non c'è verità che possa essere scritta, detta o pensata se non è concepita ed espressa nel Linguaggio di Unità.F)La Sorgente Primaria trascende la Totalità.G)Tutti i frammenti di filosofia, scienza e religione,anche quando Unificati, non presentano altro che una frazione del Quadro della Realtà. Segue .. Gaetano

Agev

Mer, 10/08/2016 - 11:37

H)I misteri del vostro mondo non saranno mai compresi con indagini basate sul linguaggio della Psiche/Mente.I)La perfezione è un frainteso concetto di Totalità.L)Le condizioni di pace, bellezza amore e sicurezza sono semplici indicatori della Totalità,dato che sono le sue controparti.M)Vivere nella prospettiva di Totalità è valutare tutte le cose per quello che sono e portare testimonianza al Unità della loro espressione.N)Nessun essere ha bisogno di altra conoscenza se non quella della propria unica Prospettiva di Totalità.O)Non c'è nessuna Gerarchia.C'è soltanto l'Uno Che E'Tutti/Tutto.P)Non c'è nessun modello di esistenza se non il Modello di Auto/Creazione.Q)La vera libertà è l'accesso alla Sorgente Primaria.R)Un essere può avvicinarsi alla Sorgente Primaria se non per l'attimo di un momento . Segue .. Gaetano

Agev

Mer, 10/08/2016 - 12:00

S)L'essere Sovrano e la Sorgente Primaria sono Realtà.T)Avere un corpo fisico non limita più di quanto le zampe impediscono a un aquila di volare.U)Tutte le condizioni d'esistenza sono sfaccettature dell'unica condizione di una realtà di illimitata Auto/Creazione.V)Non c'è una via per la Sorgente Primaria.Z)Espansione, evoluzione,cicli di sviluppo/decadenza e trasformazione sono tutti legati alla medesima premessa di separazione nel tempo lineare.X)L'armonia nascosta si scopre con gioia,mentre l'ovvio porta indifferenza.Y)Più profondamente si entra nella Verità, più deve essere profonda/alta/ampia la propria convinzione di verità. W)Si ha una comprensione del mondo esattamente corrispondente al grado di comprensione del proprio Se. Semplicemente meraviglioso - Dal Vento/Soffio dei Creatori -. Ciò che Io Sono/Noi Siamo .. Con affetto .. Gaetano

Agev

Ven, 12/08/2016 - 17:55

-Il fuoco della vita/vivente- Ciao M. Cristina , ti ho mai parlato del fuoco..!! Devi sapere che il fuoco di cui parlo e che ben conosco , non è un fuoco che brucia .. E' un fuoco freddo ma.. E' di una bellezza e di una potenza meravigliosa ed inimmaginabile. E' in tutti noi perché parte della nostra essenza. E' il fuoco che ci ha plasmato, forgiato e creato.. E' il creatore della forma .. E' il senza forma .. E' il fuoco della vita/vivente e che vive in eterno. Dobbiamo divenirne consapevoli ed imparare a sciogliere ciò che lo lega affinché possa essere vissuto in piena totale consapevolezza e libertà . Buona giornata. Gaetano

Agev

Sab, 13/08/2016 - 11:55

-Tutto è Uno- Ciao M. Cristina..Mio infinito "tesoro".. Devi sapere che Io/Tu..Noi tutti siamo Uno che è due ma, che è Uno.. Così funziona l'Universo e Noi.. La Legge è Una.. Tutte le altre cosiddette leggi sono solo distorsioni/mistificazioni e incomprensioni di questa Unica Legge. Ci sono nell'universo infinite possibilità di vita, ci sono infiniti modi di comprensione ma, la progressione è sempre/comunque Una. Diciamo che sono i modi del Creatore/Creazione che fa esperienza per conoscere sempre e comunque Se stesso.. E divenire Se stesso. Per questo l'universo è Multidimensionale.. Dove in ogni vibrazione o densità noi facciamo esperienza per divenire consapevoli di ciò che siamo..Per divenire/essere noi stessi Creatori e Co-Creatori dalle infinite inimmaginabili possibilità e divenire/essere Uno e consapevoli di essere parte del Tutto Uno. Ciao e buona giornata. Gaetano

Agev

Sab, 13/08/2016 - 18:12

-Musica d'Estate- Ciao M. Cristina, musica d'estate..Sarò essenziale e userò dei simboli per visualizzare un pensiero e realtà vivente. Simbolo di W. Reich, sovrapponi il simbolo dell'antico Egitto senza quell'inutile orpello del dio Ptah:cosa vedi..?Questa è la reale Unità(mente/corpo/vita o spirito) Libera da ogni idealità/distorsione e mistificazione. Solo Qui puoi tradurre in Realtà le dimensioni o se preferisci le intelligenze più sottili dell'universo a cui apparteniamo e con le quali siamo in armoniosa coerenza.Il sotto come il sopra e viceversa.Questo è certo era/è il modo di vedere/sentire di Akhenaton(il Dio Aton) il faraone scienziato tacciato di eresia, del Budda e Cristo e tutti i Cristi morti per questo. Tutti i grandi scienziati e tutti i veri grandi artisti.. Insomma tutti gli uomini che si sentono/vivono come/quali Uno nel tutto Uno. Segue .. Gaetano

Agev

Sab, 13/08/2016 - 18:15

Segue... Solo così ci possiamo avvicinare per conoscere comprendere e divenire consapevoli delle reali Leggi Naturali e Cosmiche che governano l'Universo e Noi. Un abbraccio .. Gaetano

Agev

Dom, 14/08/2016 - 12:11

-Salti Quantici- Non c' nessun peccato, non c'è nessuna colpa, non c'è nessun perdono(l'unico reale perdono è dal se al se) non c'è nessuna salvezza. Tutti concetti/pensieri appartenenti alla miseria del uomo/mondo irrigidito e corazzato. Con il semplice incondizionato Sì alla gioia e bellezza , l'uomo che è Già e che verrà/vivrà , di tutti quanti i pensieri/concetti della miseria umana semplicemente non saprà che farsene e pertanto saprà creare mondi coerenti solo con questa realtà dimensionale e vibrazione. Già Nietzsche affermava più di cent'anni or sono che non bisogna chiedersi che cosa è bello , bensì:-Chi è Bello- Essendo ed avendo vissuto la meravigliosa bellezza del Unità.. Io posso solo essere Uno e Creatore ..Posso solo essere il Si.. L'eterno Si che Afferma/Unisce/Separa... Vale a dire: Afferma la vita/vivente, unisce l'uomo e l'umanità , separa per l'eternità il mondo/realtà che non può più vivere.. Segue .. Gaetano

Agev

Dom, 14/08/2016 - 12:17

Segue.. Sul nostro meraviglioso pianeta Terra. Questa la mia Natura. Tutte le risposte sono date e le strade tracciate.. Gli uomini che verranno/vivranno .. Le vedranno/vivranno e le sapranno tradurre in Realtà . Così è Già .. Così sarà. Con affetto. Gaetano

Agev

Dom, 14/08/2016 - 12:32

-Vibrazione- Tutte le parole mentono .. Io non ho mai mentito. Con affetto. Gaetano

Anonimo (non verificato)

Agev

Lun, 15/08/2016 - 10:48

Egregio Ettore Gotti Tedeschi .. Buon e gioioso ferragosto. Gaetano

Agev

Lun, 15/08/2016 - 15:23

-Il Tuo Migliore Amico - Caro Sergio devi sapere che l'unica intelligenza/conoscenza che riconosco come tale è figlia del totale abbandono/espansione, del movimento, della danza e del Unità del vedere/sentire, in una parola-Potenza Orgastica-che E' Unità di mente/corpo/vita o spirito. Solo da qui in poi ci potrà essere scienza/conoscenza e vita vivente sul nostro meraviglioso pianeta Terra. Tutto il resto appartiene a ciò che fino ad oggi(tranne poche eccezioni)si è chiamata cultura/religioni e metafisica ecc.. Effetti.. Solo effetti abortivi di un unica matrice comune..-l'impotenza-. Prendo Lei come esempio e come effetto più evoluto al mondo. E' corretto che si sia dichiarato post Reichiano... è nato dopo!!.Ma di fatto Lei non ha compreso nulla di Wilhelm Reich nel momento in cui si è dichiarato Reichiano... Come tutti gli uomini che si dichiarano ... O appartenenti... A. Intendo dire .. Segue.. Gaetano

Agev

Lun, 15/08/2016 - 15:48

Intendo dire che alla sua consapevolezza è sfuggita la vera e reale essenza..ma, di fatto non è sfuggita alla sua più profonda e vera natura che non sopportava più che in ogni momento gli si ricordasse il proprio stato di impotenza. In realtà l'ha compreso benissimo.. e tutto il resto ne è stato conseguenza. Ricordi.. ti dissi.. Tu crei nuovi Idoli.. che sono poi sempre i vecch triti tristi idoli. Sempre la vecchia storia.. Voi anime belle e sacerdotali vi ponete sempre e comunque al vertice di ogni movimento vitale dell'uomo per snaturalizzarlo e renderlo sterile. W.WReich sapeva ed aveva ammonito a questo. Al uomo ed al mondo non servono più ne vecchi e nuovi sacerdoti, ne vecchie e nuove chiese...,Serve soltanto che si sciolga ed abbandoni e possa vivere consapevolmente la propria bellezza, nell'Unità che va dal più grossolano al più sottile e viceversa, senza distorsione/mistificazione della Realtà. Segue..Gaetano

Agev

Lun, 15/08/2016 - 16:20

Il processo è già da tempo iniziato e di fatto sarà inarrestabile perché parte essenziale della vostra essenza evolutiva. Di fatto con Lei dovrò sciogliere tutti gli enigmi rimasti irrisolti.. Sarà essenziale e necessario.. a noi ed al mondo farà solo bene. Un abbraccio, con affetto. Gaetano -Ps: Con l'amico Sergio ci siamo incontrati due volte.. La prima volta entrambi con nomi diversi e contesti diversi circa 2.010 anni fa ..Lui con i suoi simili mi mandarono a morte.. E la seconda volta 10 anni fa..Lui non mi ha riconosciuto(non poteva) .. Io quale reale Avatar Si. La verità è che la sua vera natura mi avrebbe comunque nel Oggi messo a morte..A parole lo ha fatto. Non ci incontreremo più..Nel suo divenire/evolutivo.. Comprenderà. Con M. Cristina.. Noi siamo figli della stessa essenza ..Io stesso ne sono figlio.. Ci incontriamo da sempre.. Vivevamo più di 1.000.000 di anni fa su quel meraviglioso pianeta .. Segue.. Gaetano

Agev

Lun, 15/08/2016 - 16:50

che in altri tempi era conosciuto con nomi diversi e che nel oggi chiamiamo Maldek.. L'attuale cintura di asteroidi che c'è fra Marte e Giove. Si .. Sono stato il grande responsabile o comunque corresponsabile della sua distruzione. In Realtà tutto può essere ricreato è solo in questa illusione della realtà che non è possibile.. Nulla va realmente distrutto. Cristina scrive di questo ed altro ma non ha una reale consapevolezza. Con Lei ho dovuto con profonda tristezza tagliare il cordone ombelicale che ci ha fatto sempre incontrare..Lei continuerà la sua essenza evolutiva con la terra.. Io tornerà finalmente a casa .. Alle mie reali vibrazioni/densità.. pronto ad entrare nella settima vibrazione.. Sempre li seguirò. Potrei parlarti del mio amico Vittorio.. Nella vita precedente era conosciuto come S. Freud ma mi fermo qua. Questo per dirle che in questi cosiddetti tempi finali..In realtà di totale trasmutazione evolutiva..S..Gaetano

Agev

Lun, 15/08/2016 - 16:59

E' di questo che in realtà si tratta. Siamo tutti qua.. Da Maldek.. da Marte .. Da Atlantide .. da altri pianeti e sistemi stellari per comprendere , conoscere ed evolvere ma soprattutto per superare noi stessi e divenire consapevoli di chi in realtà siamo e trasmutare trasformare e tradurre e far vivere come realtà - Ciò Che E'- Buon ferragosto . Con affetto. Gaetano

Agev

Mar, 16/08/2016 - 17:29

-I Sette Sigilli- I nuovi mondi e le nuove realtà che con me e non solo con me e che sono stati creati nel Ieri/Oggi sono Già e si tradurranno in parte come Realtà/Mondo nel brave tempo di un millennio. Per questo invio alla vostra consapevolezza ed al mondo come suono/musica i sette sigilli. Mondi e realtà che sono Già.. Così è Già.. Così sarà. Do- Certo..il mondo è semplicemente meraviglioso.RE- la Gioia e Bellezza la reale natura spirituale metafisica del universo e del uomo/donna vive già il/nel mondo.. Presto lo Governerà. Mi- Io e Me siamo Uno, siamo due ma, siamo Uno. Io sono tutto l'universo e tutto l'universo è me. Solo ad esso appartengo. Così funziona l'universo e l'uomo. Fa- Il fare sarà essenzialmente figlio del totale abbandono/espansione, del movimento , della danza e del Unità del vedere/sentire. Sol .. Segue .. Gaetano

Agev

Mar, 16/08/2016 - 18:17

Essenzialmente era ed E' nel Qui ed Ora un chiaro forte e potentissimo Sì ..Io sono il Sì..Il Sì che Afferma Unisce Separa. Questa è la mia vera Natura. Do'- Sono Qui nel mondo/realtà dove vive solo divenire e vibrazione. Solo Qui puoi tradurre in realtà le reali Leggi naturali cosmiche che ci governano e con le quali siamo in armoniosa coerenza. Qui non esiste più il fluire del tempo..Esisti Vivi il/nel tempo e il presente è il tuo cosiddetto futuro... Vivi solo profonda/profonda eternità..Vivi solo profonda/profonda Unità/Unicità/Totalità. Qui la parola non seve più e la comunicazione è immediata e telepatica. Qui il silenzio è colore e musica.Per me è Già stato. Per il mondo è Già. Al Di La di ogni comprensione e consapevolezza sappiate che sia che lo vogliate o meno..che lo comprendiate o meno.. Tutto Ciò è Già. Così è Già..Così sarà. Con affetto.. Gaetano

Agev

Mar, 16/08/2016 - 19:05

Chi Nasce o diviene libero Cammina con passo libero nell'Universo e Qui sulla meravigliosa Terra dove diverrà sempre più realtà. Il mio camminare comprende esprime e traduce nel Qui ed Ora tutta la scienza/conoscenza dell'Universo..E Già .. Semplicemente cammino. Sapendo della presenza sia nel fisico che nel non fisico del soffio/vento dei Creatori (WingMakers) e attraverso la loro scienza/conoscenza si sa che la caduta del velo/muro del illusione della realtà..Questa realtà che tutti gli uomini mantengono in essere.. E' prevista un poco prima o dopo o avverrà in un attimo( è così che funziona) per il 2.080. Il cosiddetto primo crac è già avvenuto nel 2008/2010.. Si tratta di un uomo che ha camminato con passo libero fra i mondi ed ha ancorato per l'eternità questa nuova e potentissima creativa realtà sulla Terra. Il resto verrà da s e ... Segue ... Gaetano

Agev

Gio, 18/08/2016 - 15:21

Manca un pezzo:Sol-Solo l'Unità nel/del uomo saprà tradurre in Realtà le reali Leggi Naturali e Cosmiche che lo governano ed alle quali appartiene in armoniosa coerente bellezza con la Legge del Uno/Unità/Unicità/Totalità. la- L'uomo ha in se tutte le altezze, tutte le profondità, tutte le ampiezze e tutte le vibrazioni dimensionali dell'Universo. Deve solo scioglierle, divenirne consapevole per viverle e tradurle in realtà. Quando parlo del uomo mi sembra ovvio ma voglio sottolinearlo intendo l'uomo e la donna. Si- E' il grane meraviglioso Sì. E 'l'eterno Si della vita/vivente e che vive per se con se nel mondo col mondo e che dice Sì a tutte le cose anche alle più problematiche, indipendentemente Da. Il mio No a tutto ciò che sino ad oggi si è chiamata realtà...cultura/religioni/metafisica.. Effetti.. Si solo effetti abortivi la cui matrice comune è l'impotenza e l'impossibilità...Essenzialmente era/è..Segue..Gaetano

Agev

Gio, 18/08/2016 - 15:53

Egregio Ettore Gotti Tedeschi la voglio ringraziare per avermi ospitato nella sua rubrica e nel contempo le suggerisco di visionare un sito meraviglioso nato nel 1998.. Non c'è nulla di simile sulla terra.. E rivolto a chi vibra della stessa scienza conoscenza realtà ma, soprattutto è rivolto alle prossime tre generazioni che saranno quelle che faranno la totale differenza e trasmuteranno tutta la realtà/mondo.. Si chiama - WingMakers-..Letteralmente il soffio vento dei Creatori..I vostri cosiddetti "futuri" Se. Legga con l'intelligenza del cuore/mente/superiore che è la nostra/vostra reale alta intelligenza. Ha diversi gradi di profondità e man mano che le condizione o meglio le stringhe d'evento si realizzano.. Viene svelata una nuova e più profonda/alta/ampia comprensione. Con Affetto. Gaetano

Agev

Gio, 18/08/2016 - 18:22

Per illuminare tutto il mondo perché Luce Io Sono . Potevo vivere e sciogliere tutto dall'Alto .. Sì ma non mi è stato possibile. Al Di La delle mie impossibilità devo ammettere che di fatto avevo contro tutto il pathos del mondo. Con affetto. Gaetano

Agev

Sab, 20/08/2016 - 11:29

E l'amore quardò il tempo e rise , perché sapeva di non averne bisogno . Finse di morire per un giorno , e di rifiorire alla sera, senza leggi da rispettare. Si addormentò in un angolo di cuore per un tempo che non esisteva. Fuggi senza allontanarsi, ritornò senza essere partito, il tempo moriva e lui restava. Da quel meraviglioso oltre-uomo Luigi Pirandello . Gaetano

Agev

Gio, 25/08/2016 - 19:54

Il bimbo/bimba , la nostra meravigliosa madre/padre Terra con l'aiuto di tutte le tribù di luce è già nata alle nuove meravigliose vibrazioni/realtà.. Madre Natura ha già vestito le sue meraviglie e i suoi colori più vivi e li sta mostrando con tutta la sua meravigliosa maestria e infinita potenza ma voi presi dalle vostre idiote/idiozie non avete ne occhi ne sensi per vedere/sentire.. Per ora vi sta solo sussurrando le sue infinite meraviglie e possibilità ..L'uomo deve fare altrettanto .. Diversamente a voi la scelta. Se siete qui in questi tempi è perché avete scelto di essere qui per vivere comprendere e soprattutto per superare voi stessi e fare la differenza e soprattutto trasmutare in un attimo tutta la realtà in armoniosa coerenza con Madre Natura Terra. Con affetto. Gaetano

Agev

Ven, 26/08/2016 - 12:35

Il cuore possiede un intelligenza, una resilienza e una capacità di azione e di adattamento non comuni. Non sto parlando del cuore sentimentale- Quel cuore che la nostra cultura definisce emotivo, sentimentale, facile a commuoversi, a preoccuparsi e perennemente in stato di bisogno e sofferente. Il cuore di cui parlo è il punto di coscienza nell'individuo in cui è accesa la vibrazione d'eguaglianza del Creatore- la consapevolezza originaria. E' qui che si realizza l'interfaccia fra l'individuo e l'Essere Uno. Il cuore dell'illuminazione è perfettamente sobrio e perspicace. E' potentissimo, capace di "compassione"(chiamiamola così) e amore infiniti. Non può esaurirsi,a meno che l'individuo non lo chiuda. Il cuore sentimentale il cuore dell'indulgenza, dell'eccessiva premura e sofferente non è collegato con il cuore quantico dell'illuminazione, ed è fondamentale fare questa essenziale distinzione. Da soffio/vento dei Creatori. Gaetano

Agev

Gio, 01/09/2016 - 10:47

La vita umana, con la sua espressione materiale, non è ciò che noi siamo. Noi siano campi di vibratori che si condensano e si modellano nello spazio/tempo per giocare gioire danzare amare guidare comunicare Creare e imparare. Quali che siano le manifestazioni della nostra materialità- i nostri successi, inostri fallimenti- si tratta di manifestazioni percettive di norme sociali di un altro tempo.. Che non è più. Ciò che conta, ciò che si manifesta in vitalità e splendore, è il nostro campo vibratorio. i processi di causa ed effetto passati e futuri. Dal Soffio/Vento dei Creatori. Con affetto. Gaetano

Agev

Gio, 01/09/2016 - 11:38

Rileggendo vedo che si è cancellato un pezzo .. Ciò che conta ,ciò che si manifesta in vitalità e splendore, è il nostro campo vibratorio. Questa è la nostra natura e magia , che sempre precede e, invero, supera i processi di causa ed effetto. Gaetano

Agev

Ven, 02/09/2016 - 15:50

Vedi caro amico Sergio, Al Di La della mia attuale situazione contingente, la differenza essenziale fra me e lei è la stessa fondamentale differenza che c'è fra:Ciò Che E' e ciò che sembra che sia. Colui o Chi E'.. Semplicemente è.. e non ha bisogno di dichiararsi. Così ho sempre sentito/visto il mondo. Chi ha bisogno di dichiararsi.. " Io sono". In "io sono" sta essenzialmente la distorsione/mistificazione del veder/sentire e la conseguente visione del mondo. Noi siamo Uno che è due ma, che è Uno. Così funzione l'universo e noi.. Tutte le religioni e le conseguenti ideologie con tutti i loro dei ed idoli sono destinate a scomparire perché appartengono a questo"Io sono" e finalmente Ciò Che E' vive/vivrà il/nel mondo. Questo è il futuro mondo che ho vissuto e visto.. e così sarà. Noi tutti abbiamo tutte le altezze, tutte le profondità, tutte le ampiezze e tutte le vibrazioni/dimensioni dell'universo.. Segue .. Gaetano

Agev

Ven, 02/09/2016 - 16:01

Segue.. ed hanno da tempo iniziato a vivere/muoversi ed a parlare. Si tratta so di tradurle Qua senza distorcerle e mistificarle . Il processo è da sempre in continuo movimento/espansine ed evoluzione. Devi sapere caro amico che Essere .. è soprattutto Avere .. ed avere talmente in abbondanza da traboccarne .. Si può solo danzare e donare ... Si perché Ciò Che e Chi E'/Ha .. e viceversa . Questa è la reale Unità del Essere/Avere/vivere come quale Uno/Unità/Unicità/Totalità. Con affeto . Gaetano

Agev

Ven, 02/09/2016 - 17:16

Noi uomini senza età e senza tempo sappiamo bene di vivere in disparte. Ne per terra ne per acqua troverai la via che conduce a noi. Al Di La del nord.. Al Di La dei ghiacci .. Al Di La della morte la nostra Vita Gioia Bellezza Unità Unicità Totalità. Noi sappiamo chi siamo e da dove veniamo e ci incarniamo qui per Onorare Vivere Far/Vivere Ciò Che E' e tradurlo in Realtà. Noi nasciamo liberi e camminiamo con passo liberi nell'universo e Qu sul nostro meraviglioso pianeta Terra dove diverrà sempre più realtà . Con affetto .. Gaetano

Agev

Ven, 02/09/2016 - 17:57

Buona sera caro Sergio.. Mi chiedo, visto che il mio tempo è già stato , perché sono ancora Qui!!. Che strano mentre ti sto scrivendo è apparsa una pubblicità di una società che dice testualmente- contatta conosci seduci e lasciati sedurre!!. Entra subito-. La cosa curiosa e meravigliosa però è questa(i miei amici del cielo): dal buco della serratura appare il volto di una donna dagli occhi di una profondità/altezza e bellezza meravigliosi e che con il dito indice sulla bocca indica il gesto di fare silenzio. Giocoso il fatto , farò così ... Ascolterò il silenzio . Vede Egregio Ettore Gotti Tedeschi .. E' così .. ascoltando il silenzio che è nato nel 2010/2011 il - Canto di Primavera. Con affetto .. Gaetano

Agev

Dom, 04/09/2016 - 11:34

- La Settima Porta - Ci sono le solite quattro direzioni: est, ovest, sud, nord . Poi c'è il cielo, che sta sopra , e la terra , che sta sotto . Queste sono le sei direzioni . La settima direzione è dentro di sé. E' la più importante. I Controllori concentrano il loro controllo sulle sei direzioni , mentre i Sonverto si concentrano a dischiudere la settima direzione all'umanità. Perché?.. Perché è l'unico posto che i Controllori non possono controllare.. Questo perché la settima porta è la via sacra che il Creatore-il Grande Mistero- percorre per entrare nell'universo fisico. Il moto e sempre uno-a-uno. Dal creatore all'individuo.. di fatto da Creatore a Creatore. Alcune persone hanno permesso ai Controllori di sostituire la loro immagine del Creatore; di fatto, sostituendo il Grande Mistero con una piccola misera fede. Il controllo non è poi così grande, poiché si tratta di una forma di illusione ... Segue.. Gaetano

Agev

Dom, 04/09/2016 - 12:16

Come il gioco dei tre bussolotti.E' solo un gioco di distrazione. I controllori sono molto bravi a fare due cose: la prima, creare delle distrazioni affinché la gente cresca in modo che possa essere prevedibile e facile da gestire; e la seconda, fornire dei sostituti del Reale che, nel corso del tempo, diventa il reale per la maggiore parte delle persone. I Reali Controllori sono una razza antichissima. Agiscono da un diverso spazio/tempo, e le nostre più antiche registrazioni li presentano come dei... Loro sanno tutto di noi perché hanno creato il gioco che stiamo giocando, e ci osservano da quando siamo su questo pianeta. Non possiamo semplicemente rimettere il genio dentro la bottiglia, lanciarla nello spazio e lavarcene le mani. I Controllori possono aver creato il gioco che l'umanità sta giocando, ma in corso c'è un gioco ancor più grande di un singolo pianeta e di quell'insiame di razze che si chiama umanità. Segue.. Gaetano

Agev

Dom, 04/09/2016 - 12:49

In questo gioco più grande ci sono giocatori più grossi, più a rischio, ed è su questi che ci concentriamo: noi non tentiamo di combattere i Controllori, noi rispettiamo loro e il loro ruolo, però evitiamo le loro distrazioni e ritiriamo la nostra energia da loro. Domanda .. Come si può rispettare i Controllori che non sono altro che una mediocre combriccola di raffinati delinquenti?.. Rispettare è la nostra parola per accettare. Se li combattiamo, allora cerchiamo di controllare i Controllori. Diventiamo come loro. Noi non vogliamo controllare nulla, neppure la settima direzione.Domanda..Ma se i controllori hanno creato il gioco che include guerre,distruzione delle risorse naturali, genocidi e l'unica opzione è quella di cedere e lasciarli continuare con la loro malvagità?..Non è l'unica opzione.. Alcuni combatteranno le pedine dei Controllori,i volti umani(essi stessi schiavi/vittime), ma questi non sono i veri Controllori.Segue.Gaet

Agev

Dom, 04/09/2016 - 12:58

I veri manipolatori non possono essere combattuti. Sono invisibili. Vivono fuori dalla nostra portata. E allora, perché dovremmo combattere le loro pedine?. Noi possiamo solo insegnare la settima direzione. E' per questo che siamo qui. Segue .. Gaetano

Agev

Dom, 04/09/2016 - 16:44

Domanda.. Sembra così passivo!.. E' passivo soltanto se pensi in termini di battaglia. Noi insegniamo attivamente. Noi mostriamo attivamente alla gente come vivere in accordo con la natura. Noi dimostriamo attivamente come collegarci con il nostro Creatore. La gente deve avere il desiderio/volontà di svegliarsi; non possiamo forzarli a svegliarsi. Domanda.. E da dove arriva il desiderio? Tutto quello che hai detto riguardo ai Controllori è che ci hanno ingannato e continuano a distrarci. Da dove arriva, allora, alla gente il desiderio anche solo di prendere in considerazione la settima direzione? .. Il Creatore dell'universo è Saggio. Sei d'accordo!!. Se c'è un'intelligenza che ha creato l'universo, dovrebbe essere intelligente su una scala del tutto diversa. Quindi, si, se c'è un Creatore del mostro universo, dovrebbe essere saggio. Segue .. Gaetano

Agev

Dom, 04/09/2016 - 17:11

Se il nostro Creatore è saggio, non avrebbe allora senso che la sua intelligenza abbia creato un'attrazione verso la settima direzione. Queste attrazioni si trovano nella mitologia , nella religione , nella filosofia , nella poesia, nell'arte, nella natura, nella scienza e nella tecnologia. Le attrazioni sono dappertutto, proprio come sono dappertutto le distrazioni dei Controllori. Sono forze che competono per attirare l'attenzione della mente e del cuore umano.. E l'anima o fuoco/vitale/vivente? l'Anima non si distrae. L'anima attende di vedere cosa scelgono la mente e il cuore. Se scelgono le attrazioni allora l'anima coinvolge la mente e il cuore dell'individuo e ne diventa partner attiva. Se dovessero scegliere le distrazioni allora l'anima attende paziente l'occasione di mostrarsi. Segue..Gaetano

Agev

Dom, 04/09/2016 - 17:48

E' come un uomo e uno specchio in una foresta. L'uomo percorre un centinaio di sentieri diversi nella foresta; un giorno nota un movimento con la coda dell'occhio, si volta e vede il riflesso di se stesso. Se solo si sposta di un passo appena, il suo riflesso sparisce. Soltanto quando l'uomo è in quel punto preciso nota il suo riflesso nello specchio.. - E questa è la settima porta -. Domanda.. Qual è il punto preciso?. E' diverso per ognuno. Fa parte del Grande Mistero come il Creatore attira ogni singolo individuo. Può essere un sogno, il cielo di notte , il racconto di qualcuno..Può essere un orso.. Ma come succede e diviene non è una formula o un processo definito.E' organico, evolve da un momento all'altro,appena guidato,e ogni passo è una preparazione. Quando avviene lo comprendi all'istante..Tutto in te diviene trasmuta trasforma e conseguentemente tutta la realtà/mondo. Il vecchio/nuovo Rinascimento.Dal soffio/vento dei Creatori. Gaetano

Agev

Lun, 05/09/2016 - 10:49

Vedi caro Sergio.. Ora/ieri posso soddisfare la tua curiosità di qualche anno fa.Ricordi.. mi trovavo sui colli di Forlì con il mio "tesoro" e stavamo cenando in questo meraviglioso terrazzo panoramico. Tutto intorno a noi era luminoso,gioioso,fstante e danzante. Mi disse .. Sono qui.. Si risposi.. Sono Qui . I miei amici del cielo che non sono angeli.. Sono semplicemente esseri/entità infinitamente molto più evoluti di noi, erano li con tutta la loro bellezza, potenza e infinito potere. Tutto intorno a noi era luce adamantina , bellezza e gioiosità. Non possiamo vederli(la 4/a ,5/a, /6/a, 7/a e oltre vibrazione densità è per loro scelta non visibile alla nostra realtà) ma, possiamo sentirli ed essere/divenire come loro. Dall'altezza e bellezza che vivevo allora , guardai il mio tesoro e pensai.. Se voglio posso leggerti nel pensiero(è la mia/nostra normalità).. Tu non hai la minima idea di cosa possa essere/fare..Segue.Gaetano

Agev

Lun, 05/09/2016 - 11:19

Tu non hai la minima idea di cosa possa essere e fare. Io stesso sono loro. Sono loro Principe e Signore venuto su questo meraviglioso pianeta Terra per Onorare/Vivere/Far/vivere -Ciò Che E'- e tradurlo in realtà. Tutto è Già stato.. le vie tracciate .. nuove realtà e nuovi mondi creati. L'uomo che è Già e che verrà li vedrà/vivrà e saprà tradurli in realtà. Ma stranamente perché la bellezza possa vivere e governare il mondo e tradursi in - CHI HA E'/CHI E'HA - è essenziale che Tu divenga consapevole e divenga Unità . Così è Già e Così Sarà. - Risposta.. Ora capisco.- Ora ho un urgenza di lavoro .. Proseguo dopo e Vi dirò perché il mio caro amico Sergio è così essenziale per se e per il mondo e la sua totale trasmutazione. Con affetto. Gaetano

Agev

Lun, 05/09/2016 - 16:57

E' li per questo ed è/sarà parte essenziale della trasmutazione trasformazione in realtà delle nuove meravigliose e potentissime energie che stanno letteralmente trasmutando tutta la realtà e vita/vivente sulla nostra meravigliosa Madre Terra. Con affetto. Gaetano

Agev

Mer, 07/09/2016 - 12:27

Vede Egregio Ettore Gotti Tedeschi .. Di me Le posso dire solo questo .. Nei circoli di conoscenza più interni sanno in seguito con quali nomi mi sono incarnato . Nell'antico Egitto mi sono incarnato con il nome di Jmhotep (colui che viene in pace).. il gran visir ,medico ,scienziato , astronomo e grande architetto della Legge del Uno. Il costruttore delle piramidi anche se in realtà la grande piramide doveva sembrare essere costruita.. In realtà è stata costruita dalla forza e potere della Legge del Uno. Le piramidi avevano/hanno essenzialmente due funzioni: Di equilibrio e di trasmutazione/trasformazione del "Iniziato" da normale umano in un essere/entità di "superiore " scienza conoscenza in armoniosa coerenza con la Legge del Uno. A questo servivano la cosiddetta camera della Regina , del Re e la camera di risonanza dove i più preparati affrontavano senza via d'uscita il se nel profondo/alto/ampio se . Segue .. Gaetano

Agev

Mer, 07/09/2016 - 12:41

Segue.. Di fatto morivano come/quali umani e rinascevano a nuova vita/vivente quali " Dei" in terra. Questo era/è il Sacerdozio. Sacerdoti di scienza e conoscenza. Oggi non è più tempo di piramidi.. Potrebbero servire ancora ma è rimasto solo il fantasma della purezza vibrazionale della Legge del Uno perché sono state usate per scopi non previsti dalla Legge del Uno. Con affetto . Gaetano

Agev

Mer, 07/09/2016 - 16:00

Dimenticavo .. Tutte le civiltà cosmiche sono state aiutate alla comprensione/consapevolezza/evoluzione attraverso questo struttura/strumento pertanto li si troverà su tutti quei miliardi di pianeti portatori di vita e non solo. Con affetto . Gaetano

Agev

Mer, 07/09/2016 - 19:35

la legge NESARA/GESARA è una legge cosmica e mondiale doveva essere annunciata 11.09.2001..Clinton era stato costretto a firmarla nel 2.000. Tutti i computer per avviarla e renderla operativa erano nelle due torri gemelle..I militari coinvolti per attuarla erano nell'ala del pentagono poi distrutta.. Il nucleo operativo segreto era in Pennsylvania.. Sappiamo tutti la fine fatta. Bush e Cheney (questi più avanti può impunemente dichiarare di essere-utile idiota per conto di- il proprietario di tutto il debito mondiali.. La Merkel attraverso l'Euro creato quale strumento di schiavitù..Non è l'Europa.. Voi Italiani siete ricchi:vogliamo i vostri soldi..nel frattempo distruggono completamente la Grecia e non solo).. Due utili idioti al servizio di poteri più grandi di loro danno l'ordine di abbattere le due torri. Nessun aereo e nessun terrorista ha buttato giù le due torri.. Segue .. Gaetano

Agev

Gio, 08/09/2016 - 19:41

Per il grade rispetto/comprensione/riconoscenza e infinita tenerezza(si la chiamo così non compassione) che provo/vivo/sento per Lei le evito di dirle cosa vedo/penso di tutti gli alti prelati e tutti i papi che da sempre per ignoranza/impossibilità e impotenza hanno creato e comunque avvallato tutti i programmi di miseria su ulteriore miseria..di recente hanno fatto di peggio.. Si.. E dire che quel meraviglioso oltre/uomo, quella meravigliosa stella vibrante e danzante di F. Nietzsche (Non le dico chi in realtà Era/E'.. lo scoprirete/comprenderete nel vostro divenire) già più di cent'anni fa affermava di andare Oltre.. AL Di la del bene e del male.. E tutte le chiese immobili senza via d'uscita nelle credenze distorsioni mistificazioni della realtà . E' giunto il tempo che le chiese facciano scendere quel por hom da quella miserabile croce dove hanno messo ogni uomo nato...Cosa non ti hanno fatto..Segue .. Gaetano

Agev

Gio, 08/09/2016 - 20:16

Questo è il tempo..Non c'è e non avete più tempo. Che ognuno diventi l'Akhenaton che E..il Budda che E.. l Cristo che E..Il Principe/Signore/Maestro di se che E'..Il Sovrano Integrale di se che E'..Il Reale infinito Creatore della realtà che E'.. Il mondo farà altrettanto..Il resto verrà da se e in un attimo trasmuteremo tutta la realtà/mondo.Glielo dirò nel modo di F. Nietzsche che è anche il mio modo..Noi nasciamo sempre postumi e Creiamo nel Oggi..nel Qui ed Ora mondi/realtà che sono già. Ripeto NESARA/GESARA sono solo strumenti di trasformazione..Non è la trasformazione.. E' l'opportunità.. E gli utili idioti spaventati a morte hanno per Ignoranza reagito come solo potevano reagire.. Questa la loro impotenza/impossibilità.. Se non lo comprenderanno e si trasmuteranno saranno spazzati via come fuscelli al vento. Segue .. Gaetano

Agev

Ven, 09/09/2016 - 12:03

Il male, al suo livello più sottile, è semplicemente una consapevolezza parziale e, da questa parziale consapevolezza, il veicolo dell'anima di qualsiasi specie è capace do comportamenti che possono essere definiti come malvagi. Il male, per quanto riguarda una personalità come la Sorgente Primaria, non esiste,. Non è un sistema codificato di energia o un'intelligenza. E' un'espressione comportamentale di ignoranza e nulla più. A questo riguardo, il Lyricus si preoccupa del male, ma non temo il suo potere o impatto, poiché il male non è coordinato o coerente, a differenza di coloro che sono allineati con la Sorgente Primaria. Per di più, il male è in conflitto più con se stesso di quanto sia in conflitto con la Sorgente Primaria e con le espressioni a lei allineate.Il Lyricus considera le espressioni del male di una specie con compassione, accrescendo la propria risoluzione di assistere la specie verso il Gran Portale. Dal S/V/C. Gaetano

Agev

Lun, 12/09/2016 - 16:50

Alla medicina.. L'uomo guarirà da sé tutte le sue cosiddette malattie.. Sono solo effetti. Alla filosofia..-Ciò Che E'- vive già il/nel mondo.. Presto lo governerà.. Che è la stessa identica cosa. Gaetano.

Agev

Mer, 14/09/2016 - 11:14

Al Di La del pensiero/concetto/visione della realtà New Age e della totalità della visione finanziaria/economica che affermano che le crisi finanziarie economiche sono volute per accrescere potere..Io affermo che questa è solo la loro l'impotenza impossibilità..Sanno fare solo questo perché così programmati e non sanno andare oltre.. All'interno di questa piccola realtà tutti i giochini di poterino e creano conseguentemente miseria su ulteriore miseria.. Vedi la cosiddetta crisi del 2008..Anche un bimbo sano vedeva la reale situazione e dove sarebbero andati a parare come da programma.. Schiavi di se stessi..Nel Unità di mente/corpo/vita tutto questo si vede/sente e si vedono le reali motivazioni Al di La delle parole/razionalizzazione e concettualizzazioni della realtà.Berlusconi grande Signore e poteva essere l'uomo del passaggio o salto quantico senza troppi disastri ma non ha saputo essere/divenire Principe..Segue.Gaetano

Agev

Ven, 16/09/2016 - 11:41

Va bene.. Berlusconi sapeva cosa stava succedendo e quali fossero i giochi in atto.. Gli Utili Idioti erano/sono li pronti per ignoranza/impotenza/impossibilità ad approfittarne e mettere in atto/scena la grande miseria.. I loro piccoli giochi di piccolo potere.. Quando la peste emozionale va in scena(vedi i magistrati e giudici .. guarda ..guarda tutte donne.. Donne impotenti), La Vera Legge e Giustizia si ritira paurosa e timorosa. Berlusconi poteva visto che aveva/ha la possibilità anche tecnologica di parlare e Unire tutti gli Italiani informarli delle reali realtà in essere/atto Al Di La delle idiosincrasie morali e ideologiche.. Nessun potere terreno e oltre può nulla verso l' Unità di mente/corpo/vita nel/del uomo.. Verrebbe spazzato via in un attimo e tutto si sarebbe trasformato.. Ecco perché vi tengono volutamente nella divisione/idiosincrasia della realtà/mondo.. Solo così possono governare e schiavizzare.Segue.. Gaetano

Agev

Ven, 16/09/2016 - 16:31

Dicevo.. Berlusconi poteva ma non lo ha fatto.. In realtà non era/è in grado..Non è nelle sue possibilità.. Non è ancora un Principe/Signore/Maestro di se..Non è un Principe Rinascimentale e Cosmico..Sicuramente nel suo divenire lo diverrà. L'effetto di queste azioni Criminali ha prodotto tutta la miseria materiale e spirituale che è sotto gli occhi di tutti. E le chiese.. Tutte le chiese non solo hanno avvallato e sostenuto tutta la miseria.. D'altronde le chiese vivono ed esistono solo perché la creano e vivono di essa... Gli alti prelati che un giorno si e uno no sono li che pontificano e moralizzano su tutto.. Il papa ..Non una parola.. Nessun intervento.. Si mio caro Amico Ettore Gotti Tedeschi le chiese e tutte le religioni sono solo una piccola distorta mistificata comprensione della realtà e della Legge del Uno. Spariranno nel brave dalla faccia della terra .. Segue .. Gaetano

Agev

Ven, 16/09/2016 - 17:54

Te stesso è infinito. Non può essere definito con parole. Conoscerlo è conoscere la sua ombra. Per questo non può essere veramente conosciuto, perché nel oggi il conoscere è per la quasi totalità dell'umanità è mediato dalla mente inferiore e la mente non può comprendere questa presenza pre-quantica che danza sotto e sopra la nostra linea di percezione e l'arco della nostra coscienza umana. E' meglio formare un nuovo assioma. Definiamolo in una frase: IO SONO NOI SIAMO. Dal Soffio Vento dei Creatori. Gaetano

Agev

Lun, 19/09/2016 - 10:51

-La funzione del Navigatore di Totalità-L'evoluzione nel universo materiale vi ha dotato di un veicolo di vita,il tuo corpo umano. La Sorgente Primaria-Non è dio..Ciò che avete distorto mistificato concettualizzato razionalizzato e chiamato dio non è la Sorgente Primaria..E' solo la Sua pallida ombra-ha dotato il vostro corpo con il frammento più puro della SUA realtà,il vostro Navigatore di Totalità. E' il misterioso frammento della Sorgente Primaria che agisce come la luce pilota dell'anima umana o essenza vita vivente eterna-fondendo gli aspetti mortali ed eterni. Potete immaginare cosa significa avere un frammento della Sorgente Assoluta insito nella vostra stessa natura? Potete immaginare il vostro destino nel fondervi con un vero frammento della Sorgente Primaria del Grande Universo?Nessun limite può essere collocato sui vostri poteri di individualità o la vostra possibilità eterna.Dal Vento/Soffio dei Creatori. Gaetano

Agev

Lun, 19/09/2016 - 11:11

- Habitat dell'Anima o essenza vitale- La Sorgente Primaria è l'antenato di tutti gli esseri e di tutte le forma di vita e questa verità è il terreno dell'unità in cui tutti siamo. Il viaggio dell'unificazione- della creatura che trova il suo Creatore- è il cuore stesso dell'anima o essenza vitale umana e in questo viaggio, l'inalterabile sentimento di totalità è la ricompensa. Ogni impulso di ogni elettrone è correlato con la totalità dell'universo nella sua eterna ascesa verso la Sorgente Primaria. Non c'è nessun altra direzione dove possiamo andare/arrivare. Dal Soffio/Vento dei Creatori- Estratti Filosofici.. Camera 21. Gaetano

Agev

Lun, 19/09/2016 - 11:42

- Dio è Morto e Sepolto- Colui.. o Chi E'.. Semplicemente E'.. E non ha bisogno di dichiararsi. Con ciò il dio idiota e negatore figlio e proiezione di "Io Sono " è definitivamente Morto Superato Sepolto. Da qui in poi vivrà solo il Si .. Il Si che Afferma/Unisce/Separa -Ciò Che E' da Ciò che sembra che sia-. Nuove realtà, nuovi pensieri e nuove parole vivranno sulla terra. Dio è definitivamente Morto e Sepolto. Non c'è inizio.. Non c'è fine.. L'Universo nel suo eterno espandersi, contrarsi ed evolversi Crea nel Suo divenire sempre Se stesso ma.. Nulla è mei come prima. Cosi sentiva/sente viveva/vive Akhenaton(il Dio Aton) Budda e Cristo. Io nasco sempre postumo e Creo nel Oggi mondi e realtà che saranno/sono a venire. Buona contemplazione. Con affetto. Gaetano

Agev

Lun, 19/09/2016 - 11:52

- L'Amore - Vivere nell'Unità il Soffio dell'eternità . - Ps: L'Unità .. Si l'unità che nasce dal basso ventre(pene o vagina) e passando per il cuore/corpo/mente si fonde per vivere il Soffio dell'eternità. Tutto il resto è solo fantasticheria o fantasia dell'amore. Con affetto. Gaetano

Agev

Lun, 19/09/2016 - 16:19

-Capacità di Auto-Creazione-Nel vostro mondo, vi viene insegnato che il corpo ha una mente e uno spirito quando, invece, è il vostro spirito che ha una mente e un corpo. Il vostro spirito è l'architetto, la vostra mente il costruttore e il vostro corpo è l'incarnazione materiale. L'architetto - Il vostro spirito- è distante solo lo spazio/tempo di un pensiero. Ascoltate la vostra antica voce. Percepite con i vostri antichi occhi. Onorate questi antichi portali di intelligenza come onorereste il vostro Creatore. Sono la vostra realtà/mondo. Sono gli elementi che definiscono la vostra esistenza. E' tempo/ora che loro forniscano la informazione perché questa è l'unica vera fonte della vostra liberazione. Dovete soltanto comandarlo perché, ve lo garantiamo, l'insegnate che avete sempre cercato è sveglio e in attesa. Dal soffio/vento dei Creatori -Estratti filosofici .. Camera 17. Gaetano

Agev

Lun, 19/09/2016 - 16:38

-Il Navigatore di Totalità- Le vostre teorie dell'evoluzione sono semplicemente strati su un paradigma esistente di un universo meccanico che si compongono di macchine molecolari che operano in una realtà oggettiva che è conoscibile con gli strumenti adatti. Diciamo una verità dell'universo, quando diciamo che la realtà è inconoscibile con qualsiasi strumento tranne il vostro proprio senso di Unità e Totalità. La vostra percezione della totalità si sviluppa perché la cultura/conoscenza dell'universo multidimensionale ha le sue radici nel Unità. A misura che il vostro Navigatore di Totalità si riveli nel prossimo cambio, si smantelleranno e ristruttureranno le vostre percezioni di Chi in realtà siete, e in questo processo trasmutativo l'umanità emergerà come un fiume di luce da quella che un tempo era una nebbia impenetrabile. Dal soffio/vento dei Creatori- Estratti Filosofici.. Camera 12. Gaetano

Agev

Mer, 21/09/2016 - 15:27

Non molto tempo fa, nel mondo esisteva la magia/il magico e il meraviglioso, poi arrivarono Newton e gli altri, e si rivelò un universo meccanico,il magico abbandonò la nostra cultura e rimase ai margini, come orfana, ed ora..ora come il figliol prodigo,la magia/il magico torna sotto forma di fisica quantistica. In un certo senso, il mondo quantico è venuto in nostro soccorso quando siamo diventati consapevoli di quanto poco conosciamo l'universo. Si è trattato di un'attivazione per l'intera specie che molte persone non comprendono veramente, perché l'umanità era stata schiacciata da un universo meccanico e insensibile e da un dio invisibile. Poi abbiamo scoperto che noi siamo tutti connessi, i meccanismi fondamentali erano/sono tutto tranne che meccanici: erano/sono magici, davvero inesplicabili, questo è il mondo delle energie subatomiche, delle frequenze di luce e suono in cui noi viviamo. Dal Soffio/Vento dei Creatori. Gaetano

Agev

Gio, 22/09/2016 - 11:53

Il ricercatore della verità deve attendersi o sentire un senso di riconnessione con il suo Sé Superiore, lo spirito animante che vi scorre dentro, e poi agire in base ad esso. Non è sufficiente ascoltare i bellissimi pensieri del proprio Sé Superiore, sentire la forza di questi sentimenti o gli slanci creativi della propria mente. Lo strumento umano deve allineare e ricollocare l'ego-personalità al suo giusto posto, adeguandola a riconoscere il suo ruolo come facilitatore dello Spirito Animante all'interno dello strumento umano. Quando il ricercatore riconoscerà questi adeguamenti e sentirà il ricollegamento al suo Sé Superiore, avrà il senso di convinzione/consapevolezza/comprensione di essere sul giusto sentiero. Dal soffio/Vento dei Creatori. Gaetano

Anonimo (non verificato)

Agev

Mer, 28/09/2016 - 11:31

Bene..Tornato da un gioioso festante danzante lungo e oltre fine settimana a Lodi mia amata citta natale.. La saluto e le invio quanto: Ogni essere senziente emette o trasmette una firma di vibrazione elettromagnetica. Questa vibrazione è collettivamente intessuta nella specie. E' questa vibrazione che viene " letta " dal Lyricus dal campo di modello matrice che interagisce con la frequenza collettiva della specie. Da questa firma collettiva si capisce qual è il progresso di una specie e pertanto quando è appropriato per gli insegnanti del Lyricus inserirsi/incarnarsi nella specie e quali specifiche informazioni siano appropriate ad ogni singolo punto dello spazio/tempo. Dal soffio/vento dei Creatori. Gaetano

Agev

Gio, 29/09/2016 - 19:32

Per vivere la verità , dovete prima identificare gli strati d'inganno che vi avviluppano.Ciò equivale a una de-programmazione.. Vale a dire disimparare l'imparato e questo è fondamentale per il processo di Sovranità Integrale. Dopo potete vivere le parole e le idee che emergono da questo campo interiore di verità che è dentro voi, e non altrove. E' totalmente indipendente da tutto ciò che è caratteristico della Gerarchia. Questo poiché ciò che è verità è singolo(Sovranità) e universale (Integrale) allo stesso tempo. Nessuna organizzazione può detenerla. Soltanto voi- Filosofia, Camera Otto. Dal soffio/Vento dei Creatori. Gaetano

Agev

Gio, 29/09/2016 - 20:24

Parte del processo di Sovranità Integrale è praticare il proprio discernimento su ciò che le permette di credere in se stesso , non all'universo o a qualche maestro o insegnante, ma a se stesso, completamente spogliato di tutti gli orpelli, le credenze, gli schemi mentali, le paure, i sensi di colpa, le storie,i biasimi, le pretese..Tutto ciò che pende nel passato. Se riesci a liberarti di tutto, di tutto quello che le/vi hanno insegnato e detto e programmato a credere, cos'altro ci sarebbe da ascoltare? Il silenzio. Si.. un limpido/profondo/alto/ampio silenzio. Questo Io Sono..Questo è Lei..Questo è tutti Noi/Voi. uando lo troverà, allora saprà che lo hanno tutti: Anu, Lucifero, Gesù,Budda, il proprio vicino, il proprio coniuge. Tutti. Il processo è gratuito e ha solo bisogno di tempo. Il processo non ha proprietari.Il processo non fa parte di altro che di sé. Una volta che si trova nel punto d'avvio.. Segue.. Gaetano

Agev

Gio, 29/09/2016 - 20:34

Una volta che si trova nel punto d'avvio di questo processo, sta a ciascuno seguirlo o respingerlo. Tutti devono raggiungere questa realizzazione di unità e uguaglianza della vita sulla Terra. A questa azione si è chiamati come specie. E, secondo me, chiunque dica diversamente , si è perso. Tutto il lavoro indica all'individuo il processo di Sovranità Integrale e la realizzazione del Gran Portale sul nostro meraviglioso pianeta Terra. Con affetto . Gaetano

Agev

Ven, 30/09/2016 - 18:03

Egregio Ettore Gotti Tedeschi.. Suggerisco a Lei, se non lo ha già fatto, ed hai suoi lettori di leggere la Filosofia della camera 1 dei WingMakers (Soffio/Vento dei Creatori)- Principi di vita della Sovranità Integrale -. E' semplicemente meravigliosa. Nel momento in cui si vive questa gloriosa libertà di accedere a -Tutto Ciò Che E'- ... Tutto viene trasmutato in un attimo e purtroppo non ci sono parole che possano farla comprendere .. E' intraducibile .. Devi solo accedervi e viverla e tradurla nel Qui ed Ora come realtà/mondo . Con affetto . Gaetano

Agev

Mer, 05/10/2016 - 13:10

Ricordate anche che lo strumento umano non è soltanto il corpo fisico, ma include le emozioni e il Sistema Mente Umana(SMU); inoltre lo strumento umano è fatto in modo tale che quando il corpo fisico muore, un corpo di dimensione superiore o guaina basata sul corpo fisico, continua a vivere. Alcuni si riferiscono a quest'ultimo corpo come all'anima, altri al corpo astrale, ma si tratta semplicemente di una guaina dentro la quale la Sovranità Integrale continua a vivere restando soggetta al Sistema Mente Umana e alla maggior parte della sua programmazione. Quindi, anche dopo la morte, la Sovranità Integrale non si libera dell'influenza del SMU o dei programmi dello strumento umano. Solo di recente un uomo fra il 2008/2010 ha camminato libero fra i mondi ed ha creato il primo crac.. Il definitivo crollo del muro/velo dell'illusione della realtà è previsto poco prima o poco dopo o in un attimo per il 2080.Gaetno

Agev

Ven, 07/10/2016 - 17:44

Devo ammettere che il mio tempo Qui è già stato.. La mia essenza vitale è Intatta Sovrana ed Eterna.. E' il mio corpo anche se ancora meraviglioso si sta purtroppo lentamente ma inesorabilmente irrigidendo.. E' quando si perde una polarità che ci si avvicina sempre più alla morte . Essenzialmente non è che non voglio più vivere .. Semplicemente non sono più in grado di vivere la vita/vivente .. La reale vita. I miei amici del cielo mi chiedono di rimanere almeno fino al 2017 .. E' essenziale la mia presenza . Noi Avatar siamo consapevoli di tutto ciò e solo a noi spetta la decisione consapevole di lasciare questa vibrazione densità. Sono consapevole che potevo/posso dare/fare molto ma molto di più.. Era/è nelle mie normali possibilità .. Non mi è stato possibile.. Avevo/ho di fatto contro tutto il pathos del mondo. Con affetto. Gaetano

Agev

Mar, 11/10/2016 - 00:11

-La Visione di Mantustia- Sono conosciuto come Mantustia dei Consiglieri Divini , e dimoro la dove dimorano i WingMakers. Rivelo di buon grado la mia visione, pienamente consapevole che toccherà la mente e il cuore di coloro cui è diretta. Man mano che si formano , le parole arriveranno a te che leggi, anche se ti muovi in mondi inimmaginabilmente lontani. Io sto manifestando e vivendo la mia visione sovrana. E' una realtà guidata soltanto dalla Sorgente Intelligente come forma di armonia strutturale che crea le più alte possibilità espressione di vita attraverso le mie forme. In collaborazione con la Sorgente Intelligenza creo la mia stessa realtà, e la mia piena attenzione si concentra sulla mia realtà e la sua espressione come forza di luce e amore. Io sono un'entità di totalità, e consisto di luce bianca diluita nella radiosità dell'eternità e lanciata in tutto il multiverso come frammenti di splendore in varie forme e corpi.Segue. Gaetano

Agev

Mar, 11/10/2016 - 00:22

Io vivo oltre ogni possibilità di limitazione e sono pertanto capace di trascendere tutti gli elementi che confinano, costringono, abbassano, limitano o tentano di trattenere la potente luce del mio proposito. Sono una inarrestabile forza divina che genera tutto quello che serve a tutte le mie forme di espressione di vita. Io sono la perfezione del mio Creatore, individualizzata come singolo punto di pura energia, e tuttavia vivo in molti luoghi su molte dimensioni simultaneamente, pienamente consapevole di tutti gli aspetti della mia totalità. Come padre affettuoso, conduco i frammenti della mia totalità alla gloria della nostra origine e destino comune. Il mio proposito primario codificato sulla Terra-Earth è di creare nuovi strumenti di espressione e utilizzarli per l'evoluzione della specie umana e dei pianeti su cui esse vivono . Segue .. Gaetano

Agev

Mar, 11/10/2016 - 00:38

Io sono qui per rivelare la mia totalità e vastità nella sua più piena espressione manifestando la mia visione in tutto quello che faccio. Ho intessuto la mia luce nei pianeti per dimostrare e insegnare la verità dell'eguaglianza che gli spiriti individualizzati sono uguali alla Sorgente Primaria, che tutto ciò che si trova tra l'individuo e la Sorgente fa parte di una gerarchia di inter-dipendenza il cui fine sarà ridefinito. Sono guidato dal tono-vibrazione d'uguaglianza nel suo più puro significato. Ed è questa frequenza che io emetto. La scelta fondamentale della mia visione è di onorare e rivelare il mio sé totale, e trasformare ogni limitazione che interferisce con questa scelta nella illimitatezza della Luce Divina. Sono totalmente dedito alla realizzazione del mio proposito e della mia scelta fondamentale, e riconosco apertamente che non esiste nessuna forza che possa impedire alla mia visione..Segue..Gaetano

Agev

Mar, 11/10/2016 - 01:20

con impavida esultanza e ponendola al servizio della Sorgente Primaria. Io sono Mantustia, la mia visione è destinata a manifestarsi in tutti i luoghi che io sono, poiché essa è la sovrana perfezione eternamente collegata alla spirale di un'infinita ascesa. Non è stata concepita dai miei rivestimenti esteriori, ma dal mio corpo e dal mio sangue, da quella vitalità della Sorgente Intelligenza sintonizzata al canto della mia visione mentre intesse la sua melodia nella struttura degli atomi e oltre, attraverso gli intricati sistemi di luce che collegano i miei frammenti all'intero me. La mia visione è viva, e vive fuori dalla portata di morte, disfunzione o malattia. E' la percezione che io ho di chi sono dopo essermi spogliato di tutti gli strati di camuffamento restando nudo nel mio splendore. E' il battito del cuore della mia più pura essenza che mi richiama a Casa con l'inequivicabile innocenza dell'Amore Divino. Segue.. Gaetano

Agev

Mar, 11/10/2016 - 01:33

E' l'elisir del mio Navigatore di Totalità. E' la calamita del mio cuore. Io sono il maestro sovrano della mia realtà e il pastore della mia totalità. Incarno tutto ciò che è bello sano e vero, e la mia visione è il navigatore della mia sovranità che lancia le sue incarnazioni in tutti i luoghi e i tempi, dove la mia forma esiste quale prolungamento del mio essere. Io sono l'entità totale. Sono l'entità che ha creato se stessa nell'eterna visione che IO SONO. Questa è la visione che discende nella forma e abbraccia tempo, spazio, materia ed energia come un'aquila circonda i suoi aquilotti con le sue ali rassicuratrici. L'espansione della mia visione non ha fine. la sua destinazione è data non dalle mie parole o da i miei desideri, ma dalla sua struttura fondamentale. Questa struttura io la dono a te. Essa .. Segue.. Gaetano

Agev

Mar, 11/10/2016 - 01:38

Essa ti guiderà nel suo piano di una scelta e sincerità semplice ed essenziale. - Dal Soffio/Vento dei Creatori -. ... - Semplicemente meraviglioso ... Questa è anche La mia Visione - Con affetto . Gaetano

Agev

Mar, 11/10/2016 - 18:22

La Quinta intervista al Dr. Jamisson Neruda espone un inganno di fondo che condiziona l'umanità in ogni dimensione della vita. Questo inganno è che la nostra realtà tri-dimensionale e coscienza umana sono state programmate a essere percepite come reali, quando invece non lo sono. Questa è un affermazione molto audace e non viene fatta con leggerezza. In questa quinta intervista il Dr. Neruda spiega le forze che si nascondono dietro questo inganno, qual è il loro piano, come l'umanità sia stata asservita con questo inganno dal suo punto d'avvio fino ad oggi e cosa possiamo fare al riguardo. E, comprensibilmente, un racconto inquietante. Alla fine, presenta una realtà dove gli umani sono biologie che ospitano esseri infiniti, confinati da programmi ingannatori progettati da entità di una differente dimensione. L'umanità non è consapevole di vivere in una realtà progettata e che questa realtà progettata include..tutto. Segue.. Gaetano

Agev

Mar, 11/10/2016 - 18:33

Il vero obiettivo della Quinta Intervista non è la definizione scientifica dell'ologramma d'Inganno, ma come noi possiamo liberarci dalla sua presenza pervadente ed illusoria. In questa intervista, il processo di Sovranità Integrale viene definito dettagliatamente, tuttavia deve essere letta con attenzione essere sentito e compreso. E' questo processo il vero cuore della Quinta Intervista. Qualunque sia la prospettiva filosofica che vorrete attribuire a queste informazioni, tenete a mente che sono espresse in spirito di Unità ed Uguaglianza, e che il processo di Sovranità Integrale è decisamente una pratica esperienziale. Dal Soffio/Vento dei Creatori . Con affetto . Gaetano

Agev

Gio, 13/10/2016 - 15:25

Bene .. Bene .. Con la pubblicazione della Quinta intervista al Dr. Jamisson Neruda avvenuta sul sito in inglese nell'aprile 2014 e sul sito Italiano nell'aprile/maggio 2015 significa che tutto sta procedendo come da programma e contrariamente a tutta l'idiozia distorsione mistificazione illusione della realtà che ci viene propinata quotidianamente...Tutto sta evolvendo verso il Gran Portale previsto un poco prima o poco dopo o in un attimo per il 2080 . L'Uomo/umano 3.0 Si vivrà per l'eternità sulla Terra e trasmuterà tutta la realtà/mondo. Con affetto . Gaetano

Agev

Ven, 21/10/2016 - 23:51

Buona sera Egregio Ettore Gotti Tedeschi.. Come sta!.. Sento/vedo bene ma un pò confuso.. Le nuove e potentissime vibrazioni che sono in essere sono per l'appunto della- Comprensione e Amore -.. Una nuova e più alta/sottile consapevolezza. Bene.. Mi risulta che da martedi scorso Paul Ryan ha prestato giuramento come 45°nuovo presidente della Repubblica Americana ed è il comandante in capo . Le risulta .. Tutto sta procedendo come deve essere . Sono qui anche per suggerire a Lei ed ai suoi lettori di leggere - Discorso del Lyricus n 5 - La Zona d'Interfacci- .. Lo sto rileggendo e lo trovo sempre più semplicemente meraviglioso ed istruttivo . Con affetto . Gaetano

Agev

Mar, 25/10/2016 - 16:51

Qualche anno fa la mia anima mi informò del disastro che iniziò subito dopo..Questo sarebbe stato nulla..Ero in grado di contrastare e riequilibrare il tutto. Quando la morte chiama indipendentemente che sia un nostro desiderio o di terzi.. Sarebbe bene lasciar fare. Se quella notte avessi lasciato fare, anziché fermare quella realtà e forza(un entità di quinta dimensione alla quale per mia grande responsabilità ho permesso di penetrare il mio scudo di luce) che voleva la mia fine , mi sarei evitato un inutile atroce atrocità. Al Di La delle situazioni esterne che incombevano non ho potuto e saputo porre in essere nessun rimedio. Penso che chiunque altro avrebbe potuto solo morire. Assistevo impotente alla mia morte.. mi irrigidivo e perdevo una polarità. Però la mia più profonda volontà non voleva ciò. Ciò non toglie il fatto che anche se alla fine sono diventato un morto vivente.. Segue .. Gaetano

Agev

Mar, 25/10/2016 - 17:06

morto vivente , confuso ed irrigidito.. Praticamente senza vita in realtà basta la mia presenza per illuminare tutto il mondo ed oltre perché Luce Io Sono. Questa la mia natura vibrazione densità. Il tutto per suggerire a Lei ed ai suoi lettori la lettura meravigliosa e non solo .. va molto molto oltre ed aiuta a riequilibrare e riallineare la mente/corpo/vita o spirito di ogni essere e della Terra.. di un: Estratto dalla Cosmogonia Liminale: Insegnati di Luce- Il Cuore Ascendente -. Sono certo che le piacerà e la potrà aiutare oltre ogni immaginazione. Con affetto . Gaetano

Agev

Gio, 24/11/2016 - 17:17

Devo ammettere.. Il mio tempo qui è finito per sempre. Dopo un viaggio di oltre un milione di anni tornerà finalmente a casa... Telefono caaasa . Anni fa mi è già stato presentato quella meravigliosa creatura/entità che continuerà sulla Terra sia la Sua/Propria personale e Nostra comprensione/evoluzione e la relativa trasformazione come realtà sulla Terra. Il 2017 è l'anno in cui lascerò per sempre questa meravigliosa Terra. Con affetto. Gaetano

Agev

Gio, 08/12/2016 - 11:23

Egregio Ettore Gotti Tedeschi.. Al Di La delle inutili chiacchiere delle razionalizzazioni concettualizzazioni distorsioni mistificazioni il netto No detto dagli Italiani è in realtà un chiaro definitivo e Potentissimo NO A tutto Ciò che fino ad oggi si è chiamata Realtà . E' l'epilogo del reale Rinascimento Italiano e Mondiale . E la Brexit Italiana . E' il Trump Americano. Di fatto è un chiaro forte e potentissimo Sì. E' il mio stesso Potentissimo Si .. Il Si che Afferma Unisce Separa . Tutto è in essere divenire e la nuova potentissima realtà è Già . Tutto nel breve sarà Trasmutato e -Ciò Che E'- vivrà/vive il/nel mondo e lo Governerà per l'Eternità. Dal soffio/Vento dei Creatori . Ciò che Io Sono/Noi Siamo . Con affetto. Gaetano

Agev

Gio, 08/12/2016 - 11:36

Il Centro Spirituale che è all'interno del domino quantico ha determinate prospettive o stati d'essere. Potete pensare a queste prospettive come a delle "finestre" verso il regno di tempo/spazio in cui opera lo strumento umano e attraverso le quali il Centro Spirituale dell'individuo influenza le realtà materiali. Quando tutti i raggi che si estendono dal centro vibrano, allora l'individuo opera maggiormente dalla coscienza/consapevolezza e dalla vibrazione di Unione e meno dalla mente indottrinata che spinge a separazione, analisi, polarità e giudizio. I quattro stati del Centro Spirituale sono: 1) Facilitazione. 2)Osservazione. 3) Guida. 4)Creazione e Co- Creazione. L'accedere a questi stati d'essere è collegato al consolidare le proprie energie e nell'essere/vivere nel Eterno Presente. Segue... Gaetano

Anonimo (non verificato)

Agev

Gio, 08/12/2016 - 17:22

Sperimentare questi stati vi aiuta a mantenervi nel presente. Più si vive la propria vita nel momento presente e più è facile essere/vivere nella Facilitazione Osservazione Guida e Creazione o Co-Creazione; quindi esprimere dalla totalità invece che dalla separazione, vivere nella/dalla coerenza( emanazione dall'interno all'esterno) piuttosto che riflettere la de-coerenza (radiazione dall'esterno all'interno). Dal Soffio/Vento dei Creatori. Ciò che Io Sono/Noi Siamo. Con Affetto . Gaetano

Agev

Ven, 23/12/2016 - 13:07

Buon Giorno Egregio e Caro Ettore Gotti Tedeschi.. Buon e Gioioso Festante Danzante Solstizio d'Inverno Natale e Anno nuovo. Che il 2017 sia di Totale trasmutazione . Con Affetto . Gaetano . Ps: Fra il 26/27 Dicembre avverrà l'epilogo che è in corso da quattro settimane di Potentissima Luce Fotonica dal Nostro Sole Centrale . Trasmuterà tutta la vita vivente sia nel nostro sistema solare che in tutta la galassia via Lattea e molto molto Oltre . Restiamo consapevoli allineati e coerenti.. Ci aiuterà a comprendere e divenire più consapevoli di chi in realtà Siamo. A presto .. Con affetto. Gaetano

Agev

Gio, 05/01/2017 - 12:50

2017.. Anno di totale trasmutazione o trasformazione: Sovranità Integrale - La Sovranità Integrale è lo stato di consapevolezza o coscienza in cui l'entità e tutte le sue varie forme di espressione e percezione sono integrate come una totalità cosciente o consapevole. E' lo stato di consapevolezza verso il quale si stanno evolvendo tutte le entità e ciascuna di loro raggiungerà, a un certo punto , lo stato di trasformazione trasmutazione che permetterà all'entità e ai suoi strumenti di esperienza( lo strumento umano)di divenire un espressione integrata allineata con la Sorgente Intelligente.Sono certo Egregio Ettore Gotti Tedeschi che Al Di La dell'attuale confusione/incomprensione Lei nel suo divenire farà parte di questo meraviglioso processo di totale trasmutazione evolutiva. Memorizzi nel Qui ed Ora questo momento..Nel suo divenire lo ricorderà.. Comprenderà e realizzerà questa realtà.C.A..Gaetano

Agev

Dom, 08/01/2017 - 11:39

L'esperienza trasformativa consiste nel riconoscere che la realtà percepita è la Realtà Sorgente che si presenta in forma di preferenze individuali. Quindi, la Realtà Sorgente e la realtà sovrana divengono inseparabili come il vento e l'aria. Tale confluenza si comprende solo attraverso l'esperienza trasformativa, un'esperienza diversa da tutto ciò che si conosce negli universi di tempo-spazio. Dal Soffio/Vento dei Creatori. Con affetto.. Gaetano

Agev

Mer, 11/01/2017 - 01:09

Egregio e Caro Ettore Gotti Tedeschi.. Buona sera o buona notte. Sono nel Qui ed Ora per affermare e sostenere che l'esperienza di trasformazione/trasmutazione passa necessariamente nel trasmutarsi in Principi Signori Maestri di se o come affermato dai WingMakers nel essere divenire delle Sovranità Integrali.. Vale a dire nei Reali Creatori della realtà mondo in armoniosa coerenza con la Sorgente Primaria..Uno nel Tutto Uno. Ci sono due modelli di esistenza predominanti che modellano l'interazione e il destino della razza umana. Questi due modelli sono:1) il modello di sopravvivenza evoluzione salvezza. 2)il modello Trasformazione Maestria. Uno delle difficoltà dell'individuo è riconoscere questi due modelli di esistenza dominanti e integrarli per progettare un modello di sintesi. Il modello di sintesi sta letteralmente emergendo sulla terra e, con molta probabilità, alla fine diverrà il modello .. Segue .. Gaetano

Agev

Mer, 11/01/2017 - 01:16

Ala fine diverrà il modello di esistenza predominante in questo universo. Sarà il modello di esistenza meglio in grado di unificare la coscienza senza intaccare la sovranità dell'entità e della Sorgente Primaria. Permetterà all'entità di essere il contenitore vivente della Sorgente Intelligenza e di esplorare nuovi campi di vibrazione come un avamposto pienamente consapevole o cosciente della Sorgente Primaria. Dal Soffio/Vento dei Creatori .. Ciò che Io Sono/Noi Siamo. Con affetto .. Gaetano

Agev

Gio, 12/01/2017 - 01:57

Quando uno vive una vita centrata sull'amore, praticando le sei virtù del cuore al meglio delle sue capacità nei più piccoli angoli e anfratti della sua vita, dispiega intorno a sé un antenna. Questa antenna è eterica. In altre parole, esiste in uno stato energetico che i nostri occhi e le nostre orecchie non individuano. E' progettata come un apparecchio finemente sintonizzato che riceve e trasmette le radiazioni delle frequenze superiori provenienti dalla Sorgente Primaria. Questa antenna circonda il nostro corpo umano, occupando lo stesso spazio del nostro corpo, e proprio perché è composta da frequenze di luce di natura superiore non è confinata alla realtà e alle limitazioni della terza dimensione come, per esempio, il nostro corpo fisico. Quando i nostri cuori sono sereni, amorevoli e comprensivi, in uno stato di apprezzamento e di fiducia,l'antenna eterica diventa ricettiva come un fiore che apre i suoi petali al sole.Segue..G/o

Agev

Gio, 12/01/2017 - 02:09

Se il nostro cuore è ansioso,preoccupato,arrabbiato o in tumulto, questa stessa antenna,come un fiore che chiude i suoi petali al tramonto,entra in disordine e la sua delicatissima connessione con le radiazioni di frequenza superiore della Sorgente Primaria viene interrotta o attenuata.Questa antenna eterica, da un punto di vista biologico, è ancorata alle sette ghiandole del sistema endocrino, le quali agiscono come recettori che traducono le frequenze superiori del regno dello spirito al corpo e alla mente, così che la mente possa processare le informazioni codificate e il corpo possa agire in base ad esse. Dal Soffio/Vento dei Creatori .. Con affetto.. Buona notte . Gaetano

Agev

Gio, 19/01/2017 - 12:19

Fin dall'inizio, la comprensione profonda della Sovranità Integrale è un riflesso dell'era in cui viviamo. Quando i Primi Esseri, le Sovranità, crearono la mente- lo strumento in cui poteva avvenire la separazione- da quel momento nacque l'individualità. Nel corso di miliardi di miliardi di anni, le Sovranità della Mente crearono l'universo come lo conosciamo. Crearono le dimensioni della mente superiore, e questa creazione mentale gradualmente manifestò le creazioni di una mente inferiore. Fu nel campo di vibrazione della mente inferiore che le Sovranità cominciarono a perdere il ricordo della loro esistenza come/quali Primi Esseri. Dal Soffio/Vento dei Creatori. Ciò che Io Sono/Noi Siamo. Con Affetto..Gaetano

Agev

Gio, 19/01/2017 - 12:36

In che modo la/le Sovranità vivono di vita vivente e sono presenti? In ogni respiro che dona la vita allo strumento umano. E' nel respiro che la presenza della Sovranità Integrale vive e alberga. C'è un detto nel Lyricus che dice:-Se non sei nel respiro, sei nella mente inferiore-. Si comprende che questo è pensiero concetto realtà molto astratto e inafferrabile per il Sistema Mente Umano (la mente inferiore).. Tuttavia le Sovranità Integrali vivono nell'intersezione di Vita e Natura, che è il respiro . Dal Soffio/Vento dei Creatori . Ciò che Io Sono/Noi Siamo . Con Affetto . Gaetano

Agev

Mar, 24/01/2017 - 00:59

Egregio Ettore Gotti Tedeschi invito e suggerisco a Lei ed ai suoi lettori di Leggere studiare comprendere se non l'ha già fatto: - Filosofia dei WingMakers - Camera Uno- .. E' semplicemente meravigliosa e istruttiva. Quando sarà di nuovo disponibile perché in fase di revisione - Filosofia Camera Due.. Tre e Quattro. Con affetto .. Buona notte. Gaetano

Agev

Mer, 16/08/2017 - 16:52

Egregio Ettore Gotti Tedeschi .. Buon ferragosto . Gaetano