Napoli, 15enne violentata sugli scogli. Fermati tre minorenni

La ricostruzione dell'accaduto e l'individuazione dei ragazzi ha consentito di delineare il ruolo di ciascuno dei componenti del gruppo

Prima palpeggiata da due ragazzi, poi violentata da un terzo. Ora gli aggressori minorenni accusati dello stupro - avvenuto a maggio - ai danni di una 15enne sono stati fermati con una misura cautelare. L'indagine era partita dal racconto fatto ai militari dalla ragazza in ospedale, dove era stata portata dai genitori dopo aver subito la violenza. La ragazzina, poi, era ruscita a rinoscere il branco da alcune foto su Facebook.

Secondo quanto riporta il Corriere, inizalmente la 15enne non trovava la forza di raccontare l'accaduto. Poi, dopo essersi fatta coraggio, aveva parlato con un'amica. Quello è stato il primo passo verso la denuncia ed è stato a quel punto che i genitori avrebbero portato la figlia in ospedale.

I tre arrestati sono stati condotti in altrettante strutture minorili. La violenza è avvenuta a Posillipo, nella zona di Marechiaro, dopo che la minore aveva accettato di seguire i ragazzi - coi quali aveva amici in comune - in una zona meno esposta al sole.

A luglio inoltre, quando è scattata la denuncia, la vittima era stata umiliata e minacciata su Facebook dai tre ragazzi.

Commenti

releone13

Gio, 05/10/2017 - 11:01

Aurora....sicuramente è una svista, ma non hai specificato che sono ragazzi ITALIANI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!.....MA FA NIENTE, CAPITA, DAI.......AHAHAHAHAHAHAHA

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 05/10/2017 - 11:05

ma come.... sempre a Napoli??? ci sara' un errore o una congiura. dice nulla il Napul itan ?

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 05/10/2017 - 11:33

eccomi quà , 98nare io non scappo ,come te e i tuoi pari , dalle schifezze che succedono a napoli e anche consapevole che nei vostri pesotti , succede di peggio(vuoi che ti rammento la classifica delle città più pericolose d'italia?) , nare qualche volta scrivi un commento pensato da te e non uno copiato come questo , lo so per te è difficile pensare , fai una cosa , chiuditi in una stanza buia e provaci ,

18.10

Gio, 05/10/2017 - 12:14

@98NARE Incommentabile. Oserei dire "rifiuto umano". Ma temo che di umano ci sia ben poco.

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 05/10/2017 - 12:19

Mettete questi rampolli a scontare la pena per qualche anno con gli ergastolani, solo così saranno veramente rieducati.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 05/10/2017 - 12:28

giovinap , se secondo te VERONA e' un pesotti forse volevi provare a scrivere paesotto..). La verita' ti brucia a te e a tutti i Napoletani che sanno di avere torto. ZECCHE !!!

gneo58

Gio, 05/10/2017 - 12:28

e' una bella "scianca" - tra 18.10 e giovinap non si capisce chi ha fumato di piu'- e ormai non serve neppure piu' il detto "vedi napoli e poi muori" - si muore e basta.

ziobeppe1951

Gio, 05/10/2017 - 12:30

'O sarracino.... ti sei portato come spalla la zecca rossa delle 18.10?... informa re leone da tastiera che sono munnezza del tuo villaggio

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 05/10/2017 - 12:38

Ormai stupri e violenze di gruppo sono il pane quotidiano. Ogni giorno vediamo nuovi casi in prima pagina. Ma nessuno si chiede il perché. Passano come casi isolati di cronaca, invece che come sintomi di una follia collettiva che ha cause ben precise; non ultima l'effetto emulazione generato dai media che ogni giorno scaricano quantità industriali di sesso e violenza sul pubblico a tutte le ore su stampa, TV, web. Ma non si può dire: metterebbe in crisi il sistema mediatico. Ergo, silenzio.

Ritratto di .vaaciapairatt...

.vaaciapairatt...

Gio, 05/10/2017 - 13:27

abbiamo già troppi problemi nel nostro paese per occuparci di ciò che avviene in africa, o sbaglio?

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 05/10/2017 - 13:35

98nare , hai indovinato ! verona, è , un paesotto , o credi che avendovi inventata la storia dei due fidanzati(tutto fasullo)siete diventati una città ? verona è e resta un paesotto di provincia per che la maggioranza dei suoi abitanti ragiona come te . p.s. a fine campionato anche la tua squadretta di calcio tornerà in serie B ah ! ah ! ah !

Malacappa

Gio, 05/10/2017 - 13:39

Italiani o no ghigliottina siano o no minorenni