Napoli, Hamsik rapinato Pistola in faccia e paura

Non è la prima volta che il calciatore slovacco viene derubato del suo Rolex

Ancora una rapina ai danni di un calciatore. Succede a Napoli. Prima il finestrino dell’automobile sfondato, poi la minaccia e la pistola puntata in faccia. Vittima il calciatore del Napoli Marek Hamsik, rapinato del suo orologio Rolex.

Per il centrocampista non è la prima volta. Infatti già nel dicembre 2008 Hamsik subì la stessa sorte. Ieri, pochi minuti dopo il termine della partita Napoli-Sampdoria, il giocatore slovacco era bordo della sua BmwX6 e stava percorrendo via Cinthia, diretto alla tangenziale di Napoli.

A un certo punto, tre malviventi a bordo di uno scooter Sh di grossa cilindrata lo hanno fermato. I tre gli hanno sfondato il finestrino, poi lo hanno minacciato con la pistola. E così il calciatore ha consegnato il suo Rolex di oro bianco. Spaventato e arrabbiato, Hamsik ha chiesto aiuto a una pattuglia della polizia stradale che era in zona.

Adesso toccherà vedere se, come nel 2008, la rapina avrà un lieto fine. Infatti, la volta scorsa, circa quindici giorni dopo la rapina, il Rolex fu restituito al calciatore. "I tifosi hanno saputo come fare, per loro i calciatori del Napoli sono come divinità. Vietato toccarli", aveva raccontato Hamsik.

Ma a finire nel mirino dei rapinatori, non c'è solo Kamsik. In passato è toccato anche a Valon Behrami, alla moglie del bomber Edinson Cavani; al procuratore di Cavani, Claudio Anellucci, alla moglie di Hamsik e alla fidanzata dell’ex attaccante azzurro Lavezzi.

Commenti

maurizio50

Lun, 18/02/2013 - 10:10

Hamsik certo ha capito il significato del detto:" Vedi Napoli e poi muori(si fa per dire)".

Ritratto di bastardissimo70

bastardissimo70

Lun, 18/02/2013 - 10:31

Che bello giocare nel Napoli...osannati finche' va tutto bene, e poi basta un niente per essere fischiati impietosamente. Poi succede che un giocatore venga rapinato e minacciato (casualmente dopo una pessima partita) e che altrettanto casualmente ritrovera' l'orologio perche' ormai il messaggio e' arrivato forte e chiaro. Mi chiedo solo come faccia un professionista a volerci giocare.

MMARTILA

Lun, 18/02/2013 - 10:40

Poi si offendono e chiagnano se dici che Napoli è una città di delinquenti.

vladiria

Lun, 18/02/2013 - 11:06

Ma complimenti a tutti i commentatori, sfogare la vostra frustrazione su un episodio del genere. Che Napoli non sia una città tranquilla è risaputo ma non ce ne lamentiamo, anzi le brave persone che ci vivono ( mi duole comunicarvi che i buoni e i cattivi sono ovunque )ogni giorno fanno del loro meglio per renderla più sana non scendendo a compromessi ma questo ovviamente non fa notizia e avete bisogno solo di confermare quello che pensate della città per sentirvi forse più "intelligenti". Vi fate domande e vi date risposte, solo a mo di conferma. Complimenti ancora. Per quanto riguarda coloro che continuano a macchiare una città già in difficoltà, non ci sono che parole di biasimo. Si dovrebbero vergognare e spero che le forze dell'ordine riescano ad acciufarli. Mi spiace Marek, e mi spiace anche per i commentatori, un bagno di umiltà ogni tanto non sarebbe malaccio.

blues188

Lun, 18/02/2013 - 11:06

Non leggo le solite difese dei napoletani. Sta sicuro che arriveranno! Loro il crimine ce l'hanno nel sangue ma non vogliono sentirselo dire

therock

Lun, 18/02/2013 - 11:10

quindi, caro mmartila, mi faccia capire...se si spara a milano è colpa del sindaco, se si rapina a napoli trattasi di città di delinquenti...

mar75

Lun, 18/02/2013 - 11:49

@blues188: se i napoletani hanno il crimine nel sangue lei ha l'ignoranza nel DNA. Scommetto che il massimo delle sue letture preferite è il "manuale dei luoghi comuni per il sud".

franky6464

Lun, 18/02/2013 - 12:26

premesso che io odio e condanno tutti i criminali, sud-nord, mentre qualcuno in questo forum solo quelli meridionali, ehehehehe. Penso che tanti napoletani si vergognino di tale gesto pertanto vorrei dire allo scemo di guerra che non c’è nulla da difendere e nello stesso tempo di non fare tutta un'erba un fascio. Però un pensierino dove la refurtiva verrà ricettata ce l'avrei,....ehehehe!!! sicuramente in posti al di sopra di ogni sospetto, dove i criminali incravattati occulti, fra una truffa e l'altra rimediano merce di valore, da rivendere esentasse, come un certo commentatore, qua sopra , in alcuni post precedenti auspicava! saluti e buona permanenza in italy!!

gcf48

Lun, 18/02/2013 - 12:29

no caro therock se si spara a milano è colpa degli immigrati, se si spara a napoli è colpa dei napoletani

viento2

Lun, 18/02/2013 - 12:39

a parte il 10% della popolazione che è feccia il restante 90%è di gran lunga il migliore popolo che c'è in ITALIA

michele lascaro

Lun, 18/02/2013 - 12:44

Un altro giocatore che sta per prepararsi la valigia. Napoli, non ti riconosco più!

blues188

Lun, 18/02/2013 - 12:55

therock, non giri attorno al problema. La natura napoletana è quella che le cronache ci raccontano. E visto che molti articolisti sono del sud vuole che dicano cose inverosimili? Consideri anche che molto ci viene nascosto, perché se sapessimo tutto dovrebbero costruire un vomitatoio gigantesco e statale!

Giovanmario

Lun, 18/02/2013 - 12:56

ma allora.. non ha capito niente dalla vita.. se gli rubano sempre il rolex.. che si compri un bel.. vacheron e così non se ne parla più

blues188

Lun, 18/02/2013 - 12:59

mar75, vedo che i luoghi comuni a casa sua furoreggiano. Contento così? Da cosa evincerebbe che io sia un ignorante? Da quello che dite voi napoletani? Perché invece non si scandalizza di quanto avviene nella sua poco limpida città? Ma chiedo troppo, neh?

wolfma

Lun, 18/02/2013 - 13:01

Non esageriamo, a Napoli c'è una buona percentuale di delinquenza, ma la maggior parte dei napoletani sono persone squisite, simpatiche, generose. Purtoppo, per colpa di una minoranza (sebbene numerosa), passano tutti per delinquenti. Non sono napoletano,sono juventino, ma ho studiato all'Università di Napoli ed ho vissuto dieci anni in questa città che, con i suoi lati positivi, fa dimenticare quelli negativi che indubbiamente esistono. Però devo dire che in dieci anni non ho mai subito scippi, furto d'auto o violenza di nessun genere. Certo se vai con un Rolex di oro al polso te lo vai a cercare, ma non solo a Napoli.

therock

Lun, 18/02/2013 - 13:33

blues1988, sono meridionale ma non napoletano...non metto la testa sotto la sabbia, a differenza di tanti settentrionali che vedono il problema solo altrove, e non vedo dove ho girato intorno al problema...dopo di che penso che le sue siano generalizzazioni da quattro soldi e di nessun rilievo...

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Lun, 18/02/2013 - 13:44

blues1988 potrebbe evincere che lei è un ignorante dal semplice fatto che siamo già in due a dirglielo. Secondo la sua tesi ''stupida'' allora gli Italiani sarebbero mafiosi? Perchè se i Napoletani (abitanti della città di Napoli) sono da ritenersi ''criminali'' generalizzando come fa lei, allora noi Italiani (cittadini del paese intero) per colpa di una percentuale di Italiani potremmo ritenerci tutti mafiosi.

no b.

Lun, 18/02/2013 - 14:10

blues1988 secondo me non sai nemmeno dove si trova napoli. E magari vieni dalla terra in cui l'ndrangheta fa i maggiori affari: la lombardia

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Lun, 18/02/2013 - 14:11

wolfma Commento intelligente. Bravo

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 18/02/2013 - 15:06

xgianmario .Ogni volta che vado a napoli mi tolgo l' orologio , la catenina e l' anello, tutto oro . Oni volta c'e qualcuno sotto la galleria uscendo per via Toledo , vedendo il mio polso bianco in un braccio abbronzato mi dice.Tu si ffurbo , sicuro tenevi un rolex ! Cosa mi fa capire che in ogni vicolo vai a Napoli sei sotto controllo non di telecamere ma bensi di mille occhi rapaci, che ti controllano in ogni movimento. Napoli bellissima citta,ma piena di napoletani .Evidentemente i Rolex sono molto richiesti in citta.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 18/02/2013 - 15:32

il vero crimine e' che in tre sfrecciavano su uno scooter. Tipico di Napoli. A riguardo del rolex, poco male. E' solo una banalita' da polso.

Ritratto di Adriano Attinà

Adriano Attinà

Lun, 18/02/2013 - 16:39

Milano, Roma, Torino , Napoli.... questa miei cari nordisti non è l'ultima classifica di serie A ma la classifica stilata secondo denunce per reati di natura predatoria. Spiace ragazzi, molto piùfacule essere rapinato a Milano che a Napoli. Saluti!!!

blues188

Lun, 18/02/2013 - 16:58

Adriano Attinà, lei mente e lo sa. Ma comunque perché non ci dice di quale regione sono i malfattori? Lo tace? Vuole che glielo lo dica io?

michele lascaro

Lun, 18/02/2013 - 17:01

Sig Wolfma, anch'io ho vissuto a Napoli (1952-1958) i miei sei anni di medicina,+ uno di tirocinio ospedaliero. Mai sono stato derubato o fregato, in qualsiasi modo. Mi alzavo di notte (ore 2) per andare a iniziare la fila al San Carlo per la prenotazione dei biglietti (ero il capofila) e mai sono stato fermato in strada da qualcuno. Napoli era una città internazionale e sicura (amministrazione Lauro) Ora, a pensarci, mi piange il cuore!

michele lascaro

Lun, 18/02/2013 - 17:04

E c'era in giro un pieno di gentilezza e benevolenza dei napoletani

Ritratto di scandalo

scandalo

Lun, 18/02/2013 - 17:25

ben gli sta cosi impara a giocare nel napoli !! la mamma non ti ha insegnato nulla? Stai lontano dai meridionali... CONVIENE !!

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Lun, 18/02/2013 - 17:38

@Adriano Attinà Lun, 18/02/2013 - 16:39 - Lei dice bene, numero di denunce, a Napoli non si denuncia perchè non si cava un ragno dal buco. Hamsik il rolex se lo ricompra, non è un problema. Lavezzi se n'è andato per questo, il prossimo sarà Hamsik e poi toccherà ad altri.

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Lun, 18/02/2013 - 17:41

@no b. Lun, 18/02/2013 - 14:10 - La Lombardia è stata riempita di gentaglia con l'obbligo di soggiorno. Tolti i delinquenti al sud e messi al nord con la stupidissima idea che allontanandoli da un luogo malsano potessero rigare dritto, ma un delinquente è un delinquente e così i mafiosi adesso sono anche qui.

viento2

Lun, 18/02/2013 - 19:26

scandalo#invece ai meridionali conviene star lontano dai tipi come lei pena si buscano la rogna sciacquati la bocca e tutto il resto quando parli del MERIDIONE

viento2

Lun, 18/02/2013 - 19:29

blues188#U scartllat non vede il suo scartiello(il gobbo non vede la sua gobba)

Baloo

Lun, 18/02/2013 - 19:31

Sperimo non si tratti di rapine su commissione di squadre concorrenti. Il calcio è sceso molto in basso e la posta in gioco è sempre molto alta. Guai se le squadre dovessero ricorrere al terrore per itimorire i campioni degli avversari per indebolirli poi sul campo e nelle possibilità di successo..

speranza

Lun, 18/02/2013 - 19:45

cambia città forse è meglio

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Lun, 18/02/2013 - 22:20

Volendo tornare nel tema, la procura ipotizza che ci siano manovre di qualche club che stia agendo attorno a questa furbata per allontanare i calciatori, alcuni in particolare, da Napoli. Perchè Hamsik e Cavani poi Lavezzi e mai gli altri ad essere rapinati?

mar75

Lun, 18/02/2013 - 23:56

@blues188: guardi che io non sono napoletano, sono sardo. Quello che ho scritto era solo per far notare quanto lei scrive in base ai luoghi comuni. Come ha scritto qualcuno noi per colpa di una piccola minoranza siamo considerati mafiosi all'estero da gente che fa esattamente i suoi stessi ragionamenti.

Baloo

Lun, 08/04/2013 - 16:58

Ci ha pensato la mafia del nord,tifosa del Milan a provare ad impaurire Hamsik ? Non trascurerei la pista del calcio marcio...troppe aggessioni ai giocatori napoletani.