Napoli, paura al Vomero: picchia e prende a morsi il suo cane

Orrore e sconcerto per coloro che si sono trovati ad assistere alla scena: un uomo, in preda alla furia, ha cominciato ad accanirsi sul proprio cane, tempestandolo di colpi e prendendolo a morsi. Sul posto poliziotti e sanitari della Croce Rossa

Una scena orribile quella a cui hanno dovuto assistere alcuni passanti che ieri sera si trovavano in via Enrico Alvino, nel quartiere Vomero di Napoli.

Di fronte agli occhi attoniti dei presenti, un uomo ha improvvisamente aggredito il proprio cane, tempestandolo di colpi e prendendolo addirittura a morsi. La furia del facinoroso è andata avanti per lunghi, interminabili minuti, fino a quando qualcuno non si è deciso ad intervenire, prendendo le difese della povera bestiola.

Tanto lo sconcerto e la paura fra le persone, che hanno subito contattato le forze dell’ordine.

Sul posto è arrivata una pattuglia della polizia di Stato, seguita da un’ambulanza della Croce Rossa. Con l’aiuto degli agenti, i sanitari sono riusciti a mettere in salvo l’animale ed a bloccare il violento padrone, che ha letteralmente dato in escandescenze, rivoltandosi contro gli uomini che cercavano di trattenerlo.

L’individuo è stato quindi caricato sul mezzo di soccorso e trasferito all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, dove i medici lo hanno ricoverato per i suoi evidenti squilibri psichici.

In molti fra i presenti al momento dell’aggressione si sono detti disposti a dare una nuova casa al cagnolino, che è stato poi affidato alle cure di un parente del suo padrone.

Commenti

Giorgio5819

Lun, 24/12/2018 - 09:46

Napoli...eccellenza !

greg

Lun, 24/12/2018 - 11:56

Napoli, l'uso della droga "demagistris" sta ormai intossicando tutti i napoletani

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 24/12/2018 - 14:24

Pare che magistratura democratica contesti all'uomo l'aggravante razziale.