Napoli, Peppino di Capri spiega: "Da Salvini? Per curiosità"

Il cantante partenopeo argomenta: "Gli volevo portare due cd, ma su Twitter mi accusano di essere leghista. Invece volevo solo ascoltare"

E alla fine anche a Peppino di Capri toccò giustificarsi. Il celebre cantante partenopeo è finito nella bufera per una visita a Matteo Salvini, che proprio non è andata giù ai suoi fan più inviperiti per gli insulti (passati) del leader leghista a Napoli e ai napoletani.

L'artista si era presentato alla Fiera d'Oltremare per ascoltare il segretario del Carroccio, ma dopo le polemiche divampate sui social network oggi tenta di chiarire la propria posizione in un'intervista al Messaggero.

L'autore di Champagne spiega che si è trattato di una visita motivata da curiosità e cortesia: "Gli ho detto voglio vedere come te la cavi a giustificare le brutte cose che dicesti sui napoletani. Mi ha risposto che era roba di 4 anni fa e io gli ho detto che i napoletani non dimenticano."

Peppino di Capri svela anche che dopo gli apprezzamenti espressi nei suoi confronti da Salvini, è andato all'appuntamento politico del segretario della Lega anche per omaggiarlo con due cd. Del programma del leghista non condivide l'uscita dall'euro, ma sembra disposto ad ascoltarne le proposte anche dopo le espressioni irriguardose che negli anni passati l'esponente del Carroccio aveva riservato al capoluogo campano: "Al comizio ho sentito tante cose già dette in televisione, ma su Napoli e sul Sud ha aperto altri scenari. L'ho trovato un modo elegante per farsi perdonare le frasi antipatiche."

Commenti

Massimo Bocci

Lun, 13/03/2017 - 09:50

Il povero Peppino (si fa per dire) ha dovuto mettere, quel termine "curiosità" per non essere LINCIATO SUBITO IN PIAZZA dai fans squadristi dei CENTRI ASOCIALI, grandi assidui frequentatori delle primarie e seggi PD e dei covi sociali comunali per la riscossione delle prebende, mercimonio del VOTO DI SCAMBIO,...CAMORRISTICO!!!

MEFEL68

Lun, 13/03/2017 - 09:58

Da qui a DOVERSI giustificare per NON essere andati ad un comizio di un leader di sinistra, il passo è breve. Avete presenti le adunate "spontanee" della Corea del Nord? O quelle in camicia nera sotto il balcone di Piazza Venezia? Finirà così!

lavieenrose

Lun, 13/03/2017 - 10:06

mai apprezzato salvini ma de magistris dovrebbe dimettersi se avesse un minimo di dignità. Napoli è già sufficentemente sputtanata dai suoi fatti cittadini senza che ci pensi il sindaco a dare l'asso pigliatutto ai tanti napoletani onesti e perbene che non si meritano questo stillicido continuo. Se questi sono i magistrati presatati alla politica poi.....

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 13/03/2017 - 11:03

L'autore di Champagne spiega che si è trattato di una visita motivata da curiosità e cortesia, cosa che da quelle parti esiste solo raramente, visti i risultati. Mi sa che Salvini ha centrato il problema e tanti analfabeti non potendo usare la parola hanno usato altro. Salvini, torna altre 10/100/1000 volte, chissa'...

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 13/03/2017 - 11:26

I babbei violenti dei centri sociali hanno una cultura generale e democratica in particolare da asini impenitenti e figli di papà. Siete un film già visto nel 1968. Siete le scorie degli anni di piombo. E a piombo vi tratterei.

Libertà75

Lun, 13/03/2017 - 11:48

le persone oneste stanno con Salvini

Tarantasio.1111

Lun, 13/03/2017 - 11:53

Comunque sia il popolo del meridione è diverso del popolo del nord e al sottoscritto piace questa diversità culturale...la delinquenza, il razzismo ormai palpabile che la gente del sud ha verso la gente del nord, i centri sociali creati dalle sinistre italiane che dire? è il risultato dello stato mafia che abbiamo, Salvini questo lo doveva sapere, invece da pivello si è tirato una zappata sull'alluce e ciò gli farà male. PER SEMPRE.

baronemanfredri...

Lun, 13/03/2017 - 11:55

PEPPINO VEDI CHE ALLA FINE SONO PIU' ITALIANI I LEGHISTI CHE IL PD AMICI DEI CLANDESTINI PREGIUDICATI E CULI IN ARIA CHE AMMAZZANO. CERCA INVECE, NON SCHERZO, DI EVITARE ANCHE TU UNA BRUTTA FINE PER GLI ITALIANI COME E SEMPRE HAI CANTATO LA BELLISSIMA CANZONE IL MUSICISTA. POVERI ITALIANI E POVERA NAZIONE CHE FINE FARANNO. LAVIENROSE VEDI CHE SALVINI E' MIGLIORE DI MILIONI DI ITALIANI CHE VOTANO SINISTRA. ANALIZZA LA SUA POLITICA NON POTRAI SBAGLIARE.

onroda

Lun, 13/03/2017 - 12:01

Chi mi sa dire....Quanti sono i residenti di Napoli? Chi mi sa dire....Quanti sono i votanti di Napoli? Chi mi sa dire ...Quanti voti ha preso De Magistris? Sapremo così quanto è forte il RE DI NAPOLI.

ceppo

Lun, 13/03/2017 - 12:07

tutti i napoletani onesti dovrebbero cogliere l'occasione e unirsi a salvini se veramente vogliono cambi qualcosa....sveglia napoli , ora o mai più

Giacinto49

Lun, 13/03/2017 - 12:08

Umiltà, buonsenso, autocritica e buone intenzioni cercansi a 360°.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 13/03/2017 - 13:48

Nella vita bisogna fare dei compromessi per vivere; perche se non fosse cosi allora noi Umani faremmo Guerra con chi ci offende ogni volta, É io preferisco Matteo Salvini che si é scusato con i Napoletani per le sue offese, Ai politici del pdpci che ti prendono per il kulo ogni volta che loro parlano,É io apprezzo Salvini perche lui ha le Idee giuste per salvare il nostro Paese dalla catastrofe in cui é stato portato dal pdpci, Noi siamo i figli dell,Italia da Nord a Sud e chi non vuole capire questa realtá sono quelli che mettono il pane nel sugo delle disgrazie Italiane traendo cosi i loro profitti,É de magistris, pisapia,marino e burlando sono le facce di una sinistra che ha rovinato l,Italia, É Salvini vuole salvare quello che rimane del nostro Paese.

Ritratto di combirio

combirio

Lun, 13/03/2017 - 14:57

Salvini è un politico intelligente e lo dimostra sempre di più. Ha capito che bisogna toccare anche il cuore delle persone per far breccia. L' Italia stà vivendo una fase tragica, una povertà mai raggiunta con questi numeri in pochi anni. Perdita di prestigio nazionale con relativa perdita di opportunità e di posti di lavoro.L' Europa che viene percepita quasi come un nemico più che un aiuto. Ci vorrebbe quasi una costituente in modo che Maggioranza e Opposizioni trovassero il modo per uscire da quest'enpasse, invece ci sono degli idioti che non trovano di meglio da fare che distruggere vetrine e auto.

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 13/03/2017 - 15:05

pascà , dove sbagli è nel giudicare salvini un "salvatore" della patria e un riappacificatore , salvini ha il peccato originario di essere un politico italiano , e non lo vedo differente da de magistris , che comunque non è il mio tipo .

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 14/03/2017 - 16:54

#giovinap. La, dove sbagli tu é nel giudicare sia salvini che de magistris, perche salvini si muove nella legalita democratica di rispettare le opinioni altrui é far parlare gli altri, mentre demagistris giustifica i centri sociali che sono autori di violenze urbane é guerriglia contro lo stato é i cittadini, é se tu metti sullo stesso livello salvini é de magistris, allora vuol dire che tu hai un deficit mentale che non ti fá pensare con la coerenza!.