Napoli, rapina un uomo minacciandolo con coltello, preso marocchino

La rapina si è consumata nella notte a Napoli, a pochi metri da piazza Garibaldi

Correva con la valigetta tra le mani, mentre un uomo chiedeva aiuto. Questa la scena che si è presentata davanti agli agenti della polizia di Stato del commissariato Vicaria Mercato che, nella notte, a Napoli, hanno fermato Ayoub Elamiri, marocchino di 27 anni. In una strada situata a ridosso di piazza Garibaldi, via Carriera Grande, si era appena consumata una rapina. Un uomo, sotto la minaccia di un coltello, era stato derubato del borsello.

I poliziotti accorsi sul posto hanno inseguito il soggetto che stava scappando e lo hanno bloccato. Elamiri è stato arrestato e condotto nel carcere di Poggioreale. È accusato del reato di rapina aggravata. Nel corso dell’intervento, gli agenti della Polizia di Stato addosso gli hanno trovato il coltello utilizzato per compiere la rapina: l’arma è stata sottoposta a sequestro. Hanno poi recuperato la borsa trafugata, che è stata restituita al proprietario.

Commenti

manson

Ven, 11/01/2019 - 13:22

sindaco con la foto dell'assassino guevara sulla scrivania, non ti bastano? ne vuoi importare altri di delinquenti maomettani?

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 11/01/2019 - 13:34

un'altra risorsa scappata dalla guerra???