Non paga il piccolo debito. Due nigeriani pestano il connazionale

La lite per un piccolo debito è scoppiata nel centro di accoglienza sardo di Jerzu

Alla base della lite avvenuta questa mattina, pare ci sia un piccolo debito. Per questo è scoppiata una rissa nel centro di accoglienza di Jerzu, un piccolo Comune di appena 3mila anime in provincia di Nuoro, nella zona orientale della Sardegna.

I carabinieri hanno denunciato i due immigrati originari della Nigeria, ritenuti responsabili dell'aggressione ai danni di un loro connazionale di 20 anni. È stata avviata subito un'indagine da parte dei militari che ha permesso di ricostruire l'accaduto ed identificare i responsabili.
Infatti la lite è nata all'interno del centro di accoglienza sardo per la mancata restituzione di un debito. Per questo motivo i due giovani nigeriani hanno aggredito con calci e pugni l'ospite della struttura.

Nei confronti dei due stranieri provenienti dall'Africa è scattata la denuncia alla Procura di Lanusei e la questura di Nuoro ha revocato la misura dell'accoglienza con conseguente allontanamento dalla struttura.

Commenti

manfredog

Mer, 09/05/2018 - 16:46

..il 'Pesto alla Nigeriana' sta avendo sempre più successo..!!..urge una dop, o, almeno, una igp; ditelo anche a Farinetta..!! mg.

Giorgio5819

Mer, 09/05/2018 - 22:36

ma chi xxo se ne frega !! si spacchino a piacimento !